Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Real Fenice di misura sul Negrisia Levada

Importante vittoria dei ragazzi di Mr. Pavan che si rialzano in classifica

Fenice - Negrisia 1-0
Reti: Pauletto ( F )

Fenice: Tallarita, Albano, Cegolon, De Nadai N., Falcon, Garufi, Gasparini, Pauletto, Simeoni, Vianello
A disp.: Benamar, Bison, De Nadai P., Fava, Migliarino, Mognato, Polerà, Tessarin
All.: Pavan
Negrisia Levada: Martin, Amadio, Antoniazzi, Brunello, Baccichetto,  Buriola, Lorenzon, Loschi, Montagner, Polesel, Alberti
A disp.: Lozito, Ros, Soldan
All.: Zorzal

Inizio di gara scoppiettante per il Negrisia che impone il proprio gioco e si presenta in area avversaria più volte sfruttando la velocità delle ali. Fenice timida e paurosa per almeno metà del primo tempo. Dopo il 20° i padroni di casa di svegliano e producono almeno 5 palle gol, sfruttandone a dovere solo una con Pauletto che raccoglie una deviazione del portiere su tiro di Vianello. Il primo tempo finisce 1 a 0 ma le occasioni sprecate dai padroni casa sono tante e il parziale potrebbe essere ben più pesante. Il secondo tempo ricomincia con la Fenice in attacco ma che non riesce a chiudere i conti, i minuti passano e il Negresia ritrova gioco e voglia di pareggiare creando non pochi grattacapi alla difesa di casa specialmente grazie alle velocità del numero 10 Alberti. Proprio quest’ultimo si procura il rigore che poteva cambiare le dinamiche della partita rigore scaturito da un disimpegno che De Nadai sbaglia ingenuamente vedendosi costretto a stendere l'avversario in area. Dal dischetto però gli ospiti falliscono il calcio mandano la palla a  fil di palo alla sinistra di uno spiazzato Tallariva. Gli ultimi minuti della gara scorrono con qualche altro pericolo per la Fenice che al triplice fischio tira un sospiro di sollievo e guadagna 3 punti importanti.

A cura di Nicola De Nadai

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianluca Cortina il 02/12/2015
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03712 secondi