Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Sambughè a forza cinque con il Galatasario

Prova di forza del Sambughè che si fa recuperare dal 2 a 0 al 2 a 2 ma fa valere il suo cinismo sotto porta grazie ad un ottimo Pillon ( in foto ) e porta a casa i 3 punti

SAMBUGHE' - GALATASARIO 5 - 2

La nona giornata sancisce il termine del girone di andata e vede il ritorno in campo tra le fila del Sambughè di Danesin, per l'occasione capitano, dopo un infortunio che lo costringeva fuori dai giochi dalla prima di campionato. Dati alla mano sembrerebbe una sfida segnata quella tra i locali, terzi in graduatoria, e l'ultima della classe ancora senza risultati utili nel girone d'andata. Partita che vede però il Galatasario giocare con la serenità di chi non ha nulla da perdere contro un Sambughè costretto a ricorrere i tre punti per rimanere agganciato ai primi posti in una classifica ancora molto corta. Al 5' primi brividi per una serie di sortite pericolose degli ospiti porta ad una clamorosa occasione per il Galatasario fermato prima dalla traversa poi dal palo. Al 10' passa in vantaggio, quasi a sorpresa, il Sambughè con un calcio d'angolo che vede svettare dalla mischia Pillon che con un'incornata decisa insacca il suo quarto gol in stagione. La partita sembra mettersi in discesa quando, dieci minuti dopo, Pavanetto dai 25 metri scavalca la barriera con una punizione che vede la sfera all'incrocio dei pali per il 2 a 0 dei padroni di casa. Galatasario che dimezza lo svantaggio a pochi minuti dalla fine del parziale con un gol frutto di un errore del portiere Tenderini che, in uscita alta, spalanca la porta all'attaccante avversario al quale basta un tap-in da due passi per ridare speranza agli ospiti. Termina così un primo tempo equilibrato e nonostante le reti poco spettacolare. Alla ripresa il copione sembra cambiare ma, dopo una discesa sulla fascia sinistra dell'esterno della squadra di Rio che riesce a crossare, un mezzo disimpegno errato di Moro fa sì che la sfera resti all'interno dell'area dove l'attaccante ospite scavalca il portiere e porta ad un pareggio clamoroso il Galatasario. La reazione del Sambughè è veemente fino al gol del vantaggio su penalty ancora del dieci Pavanetto che si procura ed insacca un rigore che spiazza il portiere. A metà secondo tempo arriva la firma di Badin che conclude con un diagonale rasoterra dopo un'ottima azione costruita con Pavanetto e Pillon al limite dell'area, quest'ultimo timbra ancora il cartellino nel finale con un cucchiaio mancino pochi passi dentro i sedici metri avversari con una traiettoria che scavalca l'estremo difensore e termina sotto l'incrocio lontano. Prima del triplice fischio, dopo una gara che negli ultimi momenti si è molto innervosita, l'arbitro sarà costretto a mostrare il rosso diretto ad un giocatore ospite per una reazione dopo un intervento molto deciso della linea mediana locale. Dopo attimi accesi si conclude così l'ultima sfida d'andata con un 5 a 2 che vede trionfare un Sambughè sicuramente più cinico anche se non al massimo delle proprie potenzialità.

A cura di Badin Francesco

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianluca Cortina il 18/12/2015
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04771 secondi