Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di San Dona'


Eccellenza. Sandonà-Cavenago Fanfulla, LIVE, per la serie D....

Stadio Zanutto gremito come ai tempi della Lega Pro...

Vai alla galleria

Il gol di De Freitas (carambola su Di Cesare) che vale il 2-1 finale.

Sandonà-Cavenago/Fanfulla 1-2

Sandonà: D’ Este*, Altoè, Zamuner, Yarboye (14' st Ballarin**), De March, Ton, Costantini***, D’ Amico (39' st Mone**), De Freitas, Nicoletti, Pedrozo Silva.

In panchina: 12 Saltarel, 13 Zuccon, 14 Soares, 17Bortolotto****, 18 Vivan**

Allenatore: Stefano Andreatta

Cavenago/Fanfulla: Mercuri**, Guerrini, Colombi, Piras, Baggi, Dragoni, Dellagiovanna***, Di Cesare, Zenga, Gestra (35' st Cuccarino*), Mosca (29' st Giavardi*).

In panchina: 12 Bianchi, 13 Possali***, 15 Bertin**, 17 Soppientini***, 18 Donzelli**. Allenatore: Pierpaolo Curti

Arbitro: Luigi Catanoso sez. aia di Reggio Calabria

Assistente° 1: Basile sez. di Chieti

Assistente° 2: Micaroni sez. di Pescara

IV° uomo: Morabito sez. aia di Taurianova

Reti:  2’ pt Mosca, 12' st Baggi, 48' st De Freitas

Note. Pomeriggio soleggiato e afoso, temperatura di 26 gradi, terreno soffice e in buone condizioni, spettatori 700 circa con oltre 200 presenze lodigiane.

Ammoniti: De March, De Freitas, Ton, Colombi, Dragoni, Guerrini e Pedrozo Silva sanzionato all'uscita dal campo

Espulsi Guerrini e Colombi

Recuepero 1' + 6'

(**) under a referto gara

S. Donà di Piave. La “prima” di finale degli spareggi nazionali dell’Eccellenza allo “Zanutto” mette a confronto Sandonà e Fanfulla. Nel team veneziano due le assenze di rilievo. Stefano Andretta deve fare a meno del mediano Di Prisco e del centrocampista centrale Carbonetti. Nella fila lodigiane mister Curti recupera Bertin e la punta Donzelli entrambi a referto, ma in panchina la le possibili soluzioni in corsa. Il Sandonà dopo il doppio colpo “Bingo” contro il Magra Azzurri punta a fare il bis. Il Cavenago Fanfulla arrivato in Veneto si porta nella valigia il prezioso successo sui bresciani del Rezzato. La gara è pronta ad entrare nel vivo dalle ore 16, 01. Dopo 1’ di schermaglie e il cambio del pallone di inizio gara, il calcio di punizione ai 25 metri calciato da Jacopo Zenga centra la traversa e una candela che scende sul secondo palo, De March tentenna sul rinvio e Mosca in agguato piazza la zampata del vantaggio lodigiano 2’. Immediata la reazione del Sandonà che all’8’ prova l’affondo personale con Pedrozo Silva: il destro rasoterra è arginato in due tempi da Mercuri. E' un Sandonà che col passare dei minuti cerca di impostare l'azione partendo dalle retrovie, ma nel cercare la boa De Freitas, l'azione risulta farraginosa e di facile lettura per la difesa bianconera. 27' del primo tempo e Fanfulla padrone della trequarti di casa. Nella seconda parte della prima frazione la formazione di Stefano Andreatta cerca sovente l'attacco frontale, ma in rare occasione riesce a spuntarla. Nemmeno sui calci piazzati che il Fanfulla limita a debita distanza (Pedrozo è molto temuto) i padroni di casa riescono a rendersi pericolosi. Da segnalare una palla inattiva scodelata nel sedici metri che De March in spaccata volante ha cercato di deviare alle spalle di Mercuri e nel finale un paio di mischie in cui De Freitas si è visto arginare dalle tenaglie ospiti. Il Fanfulla in contropiede si è dimistrato molto efficace e Zenga dopo il vantaggio ha arretrato il raggio dell'azione in funzione di play per le due sguscianti ali.  Squadre di nuovo in campo per la ripresa. Nessun cambio da parte di mister Andretta e di Pierpaolo Curti. Si gioca il 4' e il Cavenago Fanfulla conduce sempre per 1-0. La gara si fa più spigolosa e fioccano i sanzionati con giallo. Forse eccessive certe punizioni di un arbitro non abituato al calcio del Nord. Il 6° ammonitio Guerrini, era in diffida e domenica non ci sarà. Al 12' sulla prima vera puntata della ripresa dei lodigani, l'undici di Curti raddoppia: punizione dalla trequarti di Mosca e la girata di testa dell'avanzato Baggi fa secco  D'Este. Sandonà 0 Fanfulla 2 al 14' st. Lapartita è segnata, il Sandonà non riesce a reagire e la formazione lombarda senza correre rischi, conserva un buon equilibrio tattico e, a più riprese punzecchia i sedici metri di casa. 37' st. Nel finale con il Fanfulla in 9 uomini, il Sandonà dimezza il gap. Punizione di Zamuner e prodezza di Mercuri; il pallone ristagna nell'area di porta e la zampata di De Freitas precede Di Cesare sulla linea di porta. E' il 2-1 per i bianconeri che domenica porossimaal "Dossenina"di Lodi saranno primi di tre titolari.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 05/06/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Caorle La Salute. Domenica l'inaugurazione del "nuovo" Chiggiato

Domenica 1° dicembre verrà inaugurata la stagione calcistica 2019/2020 per lo stadio “Chiggiato” di Caorle, dopo i lavori fatti in occasione dei campionati di atletica e il rifacimento del manto erboso.Tutti presenti alle ore 14.30 per la prima partita al “Chiggiato”, dove il Caorle La Salute...leggi
28/11/2019

Piovesan subentra a Fossalta. Il centrocampista D'Amico a Conegliano

Il Fossalta Piave, fanalino di coda nel girone D di Promozione, ha chiuso consensualmente il rapporto con Giancarlo Maggio. Pochi minuti fa la società ha inoltre comunicato di aver affidato la panchina "orange" ad Albino Piovesan (in foto). L'ex mister di Martellago e LiaPiave debutterà domeni...leggi
06/11/2019





Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019


Sandonà. Il club del Piave solleva dall'incarico Giovanni Soncin...

Cinque sconfite flanti in casa, la clasifica che da qualche settimana fa acqua, il pericolo playout incombente abbinati al pareggio incamerato domenica allo "Zanutto" contro il St. Georgen, l'ultimo esane di riscatto (1-1), sono stati fatali alle sorti e alla panchina di Giovanni Soncin. Il tecnico che nella prima parte della stagione aveva ricevut...leggi
19/02/2019





Terza TV e Basso Piave. Strenne natalizie da S. Fior e CasierDosson...

Nella foto: il calcio S. Fior di nuovo in vetta a un torneo maggiore dopo 14 anni. E’ una Terza di…Marca. Padroni in casa e nel Basso Piave. Il calcio trevigiano spopola come dodici mesi fa. Il passaggio intermedio ha visto svettare, con merito, il Calcio S. Fior e il Casier Dosson, ma la po...leggi
19/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03939 secondi