Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


C.A. San Giuseppe : Questione di cuore

La squadra del neo Presidente Briganti riparte dal Campionato Amatori di Treviso

Dicembre 2015, allora era solo un'idea, oggi è realtà. Citando Venditti, in una delle sue massime espressioni, questa "storia" la potremmo definire cosi: "Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano". È cosi che il San giuseppe torna a far parlare di sè sotto le nuove vesti che la vedrà impegnata ad affrontare la stagione 2016/2017 nel campionato di Serie C della Lega Amatori Calcio Treviso. - Dopo due anni dall'ultima apparizione in categoria era tempo di riprendere in mano la situazione - queste le parole del neo Presidente Andrea Briganti che insieme ai suoi collaboratori non ha avuto dubbi a ricomporre quel gruppo che negli anni ha regalato emozioni di ogni tipo in categoria. Il tam tam e le voci della rinascita circolano veloci e con loro sono immediate anche le richieste di far parte della squadra.  Nemmeno il tempo di costituire la società che arriva già l'indiscrezione di chi guiderà in panchina i ragazzi del C.A. San Giuseppe. È il presidente che lo annuncia e presenta tramite la pagina facebook: Diego Petruzzi. L'ex bomber bianco verde passa dal campo alla panchina con un parco giocatori ambiziosi e di ottimo livello pronti a dimostrare l'attaccamento al nuovo C.A. San Giuseppe. Solo per citarne alcuni, Farronato Davide 89' ( ultima stagione al Morosini Biancade ) Bullo Matteo 88' ( bomber con in tasca la promozione in Prima Cat. ottenuta con il Casale ) Manfrin Marco 87' e Beraldo Marco 87'( rispettivamente estremo difensore ed esterno alto o basso che si rimetteno in gioco con il calcio a 11 dopo qualche anno di calcio a 5 ) qualche giovanissimo come Liberali Elia classe 96 ex Union Vipo e molti altri. La qualità c'è, ora tocca al mister trovare l'amalgama giusta per centrare i risultati senza dimenticare che amatori vuol dire soprattutto divertimento e gruppo e in questa squadra tutto questo è di casa. E allora vogliamo chiudere come abbiamo inziato : "certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianluca Cortina il 04/09/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04858 secondi