Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Bassano


Allievi Regionali. Il Rosà fa poker a Vazzola e vola in vetta...

Vai alla galleria

Nella foto: il Rosà allievi regionali.

Vazzolese-Rosà 1-4

Vazzolese: Zannoni, Roveda (30’ st Rizzi), Pascon (30’ st Buosi), Cigana (1’ st Marson), Pasqualetto, Mazzero (21’ st Cescon), Pasin, Lukaj (1’ st Bance), Gueye, Castagner, Anzanello

In panchina: 18 Cortese

Allenatore:Fabrizio Mazzer

Rosà:  Mion (42’ st Vapri) , Parolin, Bellossi, Lambrinoc, Baggio, Leonardi, Bergamo (23’ st Lago), Thaqi( 32’ sr Frison), Piemontese, Beghetto (21’ st Halili), Sartore (30’ st Pellizzari)

In panchina:  15 Rizzo, 16 Galvan

Allenatore:  Luca Martini

Arbitro: Edoardo Maccarrone sez. aia di Conegliano V.to

Reti: 15’ 36’ e 37’ pt Piemontese, 7’ st Pascon, 39’ st Lago

Note. Mattinata piovosa, terreno scivoloso, ma  in ottime condizioni, spettatori 120 circa.

Ammoniti: Cigana, Halili e Pasqualetto

Recupero pt 2’ st 5’

Vazzola. In 40’ il Rosà Allievi regionali mette i sigilli sulla vittoria e al termine della gara contro i gialloverdi trevigiani conquista il primato in solitario sfruttando i pareggi di Lia Piave e Falmec Vittorio. La neo-capolista  allenata da Luca Martini approccia la gara con il giusto piglio e un piacevole e snello giro-palla. E’ una tattica il possesso che obbliga la Vazzolese a alzare il baricentro e scoprire il fianco. Proprio sulla corsia di sinistra la formazione di Fabrizio Mazzer evidenzia le  maggiori lacune in ripiegamento e nello scarico. Protagonista del match il centravanti Piemontese (nel st. la sua presenza non si è notata…)  autore delle tre reti che hanno chiuso la prima frazione. Piemontese è vivo e presente in area di rigore già al 12’ con una volè alta su un pallone “spizzato” da un compagno. La Vazzolese applica un discreto pressing, ma spreca parecchie energie e sul piano tattico e tecnico concede spazio e tempi ai bassanesi. Al 13’ alla Vazzolese riesce l’affondo, ma Pasin filtrato nei sedici metri è costretto a girare al largo sull’uscita del portiere. Dal gol mancato al gol subito passano 120”: al 15’ sul pasticcio in chiusura tra Mazzero-Cigana e la mancata uscita di Zannoni è Bergamo a beffare la difesa in aggiramento e l’assist a centro area dalla linea di fondo regala a Piemontese il tocco a rete che vale il vantaggio. Approssimativa e spesso disorientata nel fronteggiare l’avanzata giallo nera, la difesa della Vazzolese nel finale di frazione si scioglie. Al 36’ matura il bis  sullo scatto sul filo dell’offside di Piemontese; il centravanti punta Zannoni e lo infila di precisione (foto). 60” dopo grossolano errore di Cigana: il laterale di sinistra non alleggerisce su Zannoni, s’inventa l’uscita palla al piede sulla destra, alle spalle  piomba Bergamo che gli soffia il cuoio e lo serve morbido su Piemontese piazzato sul primo palo per il tap in del 3-0.

Nel secondo tempo il Rosà rientra in campo appagato e mostra la brutta copia della spumeggiate e ordinata iniziale frazione. Al 7’ sugli sviluppi di un corner l’arbitro Maccarrone vede una spinta su Roveda e assegna il rigore. Dagli undici metri Cescon insacca di potenza. Al 17’ palla gol per Bergamo  che rientra sul sinistro e conclude di punta a fil di palo, un gol mangiato…  La Vazzolese  reagisce e al 26’ l’avanzato Roveda nell’uno contro uno alza troppo la mira. Il Rosà che palesa un certo panico nel gestire il vantaggio è sempre vigile nello sfruttare la palle “sporche” . Al 31’ sul rinvio corto di Zannoni, il fendente mancino  di collo pieno scoccato da Belossi è alzato in plastico volo dal portiere abile e reattivo nel recuperare la posizione tra i pali. Ma la partita la conduce la Vazzolese che al 35’ potrebbe riaprire la partita. L’occasione del 3-2 l’ha sul piede destro Pasin, ma la battuta secca centra il palo alla destra di Mion. Sfumata l’occasione d’oro, sul riversamento dell’azione è Lago, fresco e pimpante, a regalare lo show personale con un doppio dribbling e la giocata balistica di precisione che porta a quattro le reti che valgono il primato dei giallo neri.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 02/10/2016
 

Altri articoli dalla provincia...





Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019

Terza cat. S. Fior per la fuga; Union Lc per consolidare la vetta...

Nella foto: il S. Fior calcio capolista del girone A di Treviso e finalista di coppa. Riparte la Terza categoria a Nord/Est e sono i Comitati di Treviso, Bassano e Venezia a rompere gli indugi. E’ la Marca Trevigiana a offrire il meglio nella 1^ di ritorno con il big-match S. Fior-Padernello (and 0...leggi
16/01/2019






Out Eccellenza A. Il Team S. Lucia Golosine è salvo...

Il gol di testa di Raimo (10) fantasista del Team S. Lucia Golosine 1-0. Marostica-Team S. Lucia Golosine 0-2 Marostica: De Carli, Minato** (1' st Bizzotto****), Rossi**** (37' st Lunardon), Toniolo, Trevisan,Tomasi, Topparelli (36' st Merlo****), ...leggi
13/05/2018



Allievi Elite B. Il Rosà espugna Colle e guadagna la salvezza...

Nella foto: il Rosà Allievi Elite, oggi in salvo. Vittorio V.to-Rosà 0-3 Vittorio V.to: Rosada, Minen, Rupolo, Viccaro, Mirko Casagrande, Furlan, Pregnolato, Dalla Torre (14’ pt Zorzetto), Vivian (27’ st Tamna), Dario (21’ st Bonaldo), Eleuteri In panchina: 12 Pizzato, 15 Pasquali, 16 Furlanetto, ...leggi
18/03/2018


Clamoroso. Ezio Glerean rientra alla corte del Marosticense

Nella foto: Guido Belardinelli da ieri sera ex trainer del team degli scacchi. E' un colpo da mortaio. Guido Belardinelli non è più il tecnico della Marosticense, al suo posto subentra, tra lo stupore, degli addetti ai lavori, il bassanese Ezio Glerean ex trainer del Sandonà e del C...leggi
30/11/2017














ELEZIONI, la sfida RUZZA-GUARDINI all'atto finale. Sabato si vota!

Si riunirà sabato 3 dicembre (alle ore 8.30 in prima convocazione ed alle ore 10 in seconda convocazione) a Mestre, presso il Centro Congressi del Russott Hotel, l'Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd. Le società aventi diritto saranno chiamate ad ele...leggi
30/11/2016



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86921 secondi