Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Vicenza


Serie D girone C: ArzignanoChiampo-Legnago, tante occasioni ma è 0-0!

Anche due pali nella gara del Dal Molin di Arzignano...

Nella foto: Nicholas Santuari, centrocampista dell'Arzignano.

ARZIGNANOCHIAMPO-LEGNAGO 0-0

ARZIGNANOCHIAMPO: Kerezovic, Toso, Biasi, Santuari (40' st Carlotto), Antinori, Bertoldi, Romio, Bortoli (32' st Maldonado), Bernasconi, Grbac, Tonani (20' st Roveretto). All. Beggio.
A disposizione: Salsano, Sandrini, Marchetti, Scanagatta, Tirapelle, Pegoraro.

LEGNAGO: Bala, Chiarini, Sergi, Tresoldi, Falchetto, Bigolin, Zoppellaro (22' st Spadaro), Viviani, Formuso, Villanova (1' st Bendetti), Zanetti (34' st Zerbato). All. Orecchia.
A disposizione: Russolillo, Mattera, Dabo, Devenz, Taylor, Puka.

ARBITRO: Picchi di Lucca.

NOTE: espulso Zerbato (L). Ammoniti Bernasconi e Grbac (AC); Sergi e Zoppellaro (L). Recuperi 1', 4'. Angoli 8 (AC), 1 (L). Spettatori 250 circa.

Tonani subito in mischia nell'attacco gialloceleste e subito in evidenza con un appoggio di petto per Bernasconi che calcia potente ma senza mira fuori specchio. 4-2-3-1 nello schema iniziale con Grbac e Romio sulle corsie laterali e il nove gialloceleste dietro la punta arrivata venerdì dalla Grumellese. In difesa fascia da capitano per Biasi in coppia centrale con Antinori, Vanzo in tribuna per effetto della squalifica. Al 3' la risposta immediata dal destro di Zanetti, tiro dalla distanza che Kerezovic battezza giustamente fuori. Al 4' pericolo in area gialloceleste con la discesa indisturbata di Villanova che scende fino a fondo campo e mette in mezzo una palla che Formuso non riesce ad aggiustare in rete a porta vuota, brivido per i ragazzi di mister Beggio.

Gara vivace in avvio Bortoli al 7' su angolo di Grbac tocca con la punta mandando però a lato. Al 9' Bertoldi esce bene palla al piede, lancio millimetrico per Bernasconi che scende a fondo campo e crossa verso Grbac, il croato si aggiusta la sfera e spara di precisione ma Bala in due tempi si oppone per gli applausi del Dal Molin. Al 14' tiro dalla linea di fondo di Villanova che sorprende Kerezovic ma per fortuna gialloceleste sbatte sul palo ed esce dall'area. Al 17' l'ultimo arrivato Tonani protegge palla al limite dell'area e spara destro che esce d'un soffio a lato, vicinissimo al gol nel debutto. Al 21' destro dal limite di Sergi, traiettoria velenosa ma Kerezovic tra i pali è sicuro e blocca. Alla mezz'ora Bernasconi spreca con un tiro dalla distanza, poteva aprire sulla corsia di sinistra per Grbac. Al 31' Tonani strappa applausi per un pallone aggiustato con due palleggi e un tiro in girata che si perde un metro oltre il palo difeso da Bala, ottimo debutto per il neo gialloceleste. Ancora Tonani vicino al vantaggio ma in scivolata non riesce l'aggancio sottoporta al 32' su invito basso di Romio, la difesa si rifugia in calcio d'angolo. Al 36' ancora Tonani con una puntata d'istinto in mischia in area, bravo Bala a distendersi e a mettere in corner, sugli sviluppi dell'angolo Bertoldi salta sopra tutti ma la sfera si perde alta sopra la traversa. Al 38' palo clamoroso di Tonani libero sul dischetto del rigore: destro di prima intenzione su bell'invito di Bortoli, urlo del vantaggio strozzato in gola. Grbac pennella un altro cross verso il secondo palo al 40' Romio colpisce tra collo e schiena e Bala ringrazia bloccando a terra.
Ad inizio ripresa mister Orecchia mette dentro Benedetti al posto di Villabnova, stessi 11 di partenza invece per mister Beggio. Al 2' subito Tonani a farsi ancora vedere con una bordata dal limite di destro che esce di poco a lato incocciando sul palo che tiene la rete della porta. La risposta dal tiro velenoso di Zanetti con Kerezovic che blocca a terra. All'11' paratona di Bala su destro secco di Grbac in area, sulla corta respinta arriva diretto il tiro di Tonani ribattuto sulla riga con gran fortuna da Falchetto che salva i suoi ancora una volta. Al 16' ancora un salvataggio in extremis per i veronesi con Viviani che nega il gol a Tonani, poi sulla respinta tiro in corsa di Santuari bloccato a terra da Bala. I giallocelesti meritano il gol.
Al 20' fuori Tonani tra gli applausi, dentro torna a vestire ufficialmente il giallo e il celeste Roveretto che pennella subito un tiro cross che finisce tra le mani comode di Bala. Al 35' Roveretto si beve la corsia destra, entra in area e crossa sul secondo palo per Santuari che calcia di prima mandando però alle stelle. Al 39' rosso diretto per Zerbato che gioca solo cinque minuti e lascia i suoi in dieci per uno sgambetto ripetuto da dietro tra le proteste dei veronesi. Al 45' Roveretto scaglia di potenza da fuori, la mira però manca. In pieno recupero ancora un tiro di Roveretto con Bala che segue l'uscita sul fondo, ultimo brivido del 2016 casalingo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/12/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: il Montebelluna stoppato dall'ArziChiampo. Finisce 2-0!

Nella foto: Rafael Odogwu.Non una partita bellissima ma ciò che contava erano i tre punti e con qualche fatica di troppo i ragazzi di Beggio li hanno tenuti a casa portando il bottino stagionale a quota 42 punti. Roveretto e Odogwu i marcatori di una sfida vinta con merito col Montebelluna che ha fatto ve...leggi
26/03/2017






Seconda E: Dueville-San Lazzaro Serenissima posticipata a lunedì sera

La nona giornata di ritorno dei campionati regionali si chiuderà con un "Monday night": Dueville-San Lazzaro Serenissima è stata infatti posticipata a lunedì 13 marzo alle 20.30. I padroni di casa devono stare attenti a non scivolare in zona playout, mentre gli ospiti possono ancora entrare n...leggi
09/03/2017


SERIE D: anche l'ArzignanoChiampo blocca il Mestre sull'1-1...

Pronti, via. Il primo tiro è di Kabine telefonato tra le mani di Salsano confermato tra i pali dopo l'ottima prova di sette giorni a Trieste. Annullato al sesto un gol ai veneziani per fuorigioco con la difesa di casa che si è alzata nei tempi giusti per evitare il rapido svantaggio. Al 16' giallocelesti in vantaggio con ...leggi
05/03/2017


SERIE D: le interviste post Triestina-ArzignanoChiampo...

interviste di Massimo LaudaniPaolo Grbac (trequartista dell'ArzignanoChiampo): “Il nostro portiere Kerezovic si è fatto male durante il riscaldamento e non ha potuto giocare. E' un Under, essendo del 1998 e per questo abbiamo dovuto cambiare qualcosa all'ultimo per rispettare la regola sui fuoriquota (c'è...leggi
27/02/2017




Esonero a Chiampo. Mr. Zorzi sollevato dall' incarico tecnico...

Chiampo l'esonero di Paolo Zorzi è reale...Troppe spine hanno penalizzato il lavoro del mister e il pari col Rosà ha aperto una profnda ferita... Lividi che in casa gialloverde si sono accumulati dopo l'ultimo acuto del 18 dicembre contro l'Azzurra Sandrigo (1-0). Per porre rimedio a una situazione tecnica davvero ostile (il playout...leggi
22/02/2017

Promozione B. Nove e Calidonense vale uno 0-0 scadente...

Nella foto: Carlo Comacchio, mister di casa. Nove Stefani-Calidonense 0-0 Nove: Bragagnolo, Nonni**, Dalle Nogare*, Vivian*** (20’ st Rebellato***), Gemo, Stefani, Marchetti, Manzardo** (12’ st Baggio***), Zonta** (34’ st Bortignon**...leggi
19/02/2017




Altovicentino. Andrea Pagan ammaina bandiera. Il club a Troise...

La classifica  spietata, il playout è una autentica minaccia. L'Altovicentino in caduta libera con il black-out di Tamai ora vede aprirsi lo spettro di un post-season inimmaginabile. Effetti che si sono riversati sulla conduzione tecnica perchè da lunedi sera mister Andrea Pagan, ex trainer dell'Este, non è più il ...leggi
15/02/2017


Eurocalcio 2007. Mister Merlo paga la sconfitta col Colceresa...

Lo scotto della sconfitta contro il Colceresa, il primato che si è defilato a -8, la pressione dell'Arsiè prossimo avversario a S. Giuseppe di Cassola e antagonista per la piazza d'onore, sono gli anelli che hanno convinto la dirigenza dell' Eurocalcio 2007 a chiudere il rapporto tecnico con mister Roberto Merlo. Al posto del mister...leggi
09/02/2017

Serie D: tripletta di Grbac, e l'ArzignanoChiampo mata il Tamai...

La tripletta di Grbac e un buon gioco di squadra regalano un nuovo successo ai giallocelesti di mister Beggio che risalgono ancora la classifica mettendo in cascina altri tre punti importanti. Campo pesante e pioggia incessante fino ai minuti finali di una sfida che i vicentini hanno giocato bene senza alcuna sbavatura costringendo ...leggi
05/02/2017

Sette gol a Fiori di Valdagno. La Triestina cala la manita. 2-5!

di Massimo LaudaniALTOVICENTINO-TRIESTINA 2-5MARCATORI: p.t. 19' Corteggiano, 44' Frulla; s.t. 2' Aquaro, 10' Frulla, 25' Trinchieri, 46' BanegasALTOVICENTINO: D'Avino, Zossi, Bagaglini (p.t. 34' De Masi), Yarboye, Kicaj, Dalla Bernardina (s.t. 34' Incatasciato), Gregora, Caporal...leggi
05/02/2017



Belfiorese-Cartigliano sospesa per l'infortunio a Sergio Palmieri...

Belfiorese-Cartigliano atteso scontro che metteva in palio i tre punti utili per attaccare la linea del playoff è stata sospesa in avvio di ripresa per l'infortunio in cui è incappato il fischietto coneglianese Sergio Palmieri. L'arbitro trevigiano nel corso della prima frazione nel seguire una rapida evoluzione del gioco si è...leggi
29/01/2017

Campi impraticabili: 4 rinvii tra Seconda (girone E) e Terza Vicenza

Il Comitato provinciale di Vicenza ha ufficializzato 4 rinvii per il campo impraticabile. Non si giocano le seguenti partite: Seconda categoria, girone E San Lazzaro Serenissima-Polisportiva Grisignano San Vitale-San Francesco Ariston Terza Vicenza girone A: Altavalle del Chiampo-Sporting Badia Calavena...leggi
28/01/2017

VIDEO INTERVISTA a Romano Aleardi presidente Montecchio Maggiore

L'intervista della settimana: ai microfoni di Germano Zerbetto il presidente che ha fatto la storia del Montecchio Maggiore, da ben 29 anni al timone della squadra di calcio vicentina. Uno stadio senza recinzioni,con ingresso gratuito e una mission : la valorizzazione dei giovani del vivaio  ...leggi
25/01/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87061 secondi