Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Serie D girone C: ArzignanoChiampo-Legnago, tante occasioni ma è 0-0!

Anche due pali nella gara del Dal Molin di Arzignano...

Nella foto: Nicholas Santuari, centrocampista dell'Arzignano.

ARZIGNANOCHIAMPO-LEGNAGO 0-0

ARZIGNANOCHIAMPO: Kerezovic, Toso, Biasi, Santuari (40' st Carlotto), Antinori, Bertoldi, Romio, Bortoli (32' st Maldonado), Bernasconi, Grbac, Tonani (20' st Roveretto). All. Beggio.
A disposizione: Salsano, Sandrini, Marchetti, Scanagatta, Tirapelle, Pegoraro.

LEGNAGO: Bala, Chiarini, Sergi, Tresoldi, Falchetto, Bigolin, Zoppellaro (22' st Spadaro), Viviani, Formuso, Villanova (1' st Bendetti), Zanetti (34' st Zerbato). All. Orecchia.
A disposizione: Russolillo, Mattera, Dabo, Devenz, Taylor, Puka.

ARBITRO: Picchi di Lucca.

NOTE: espulso Zerbato (L). Ammoniti Bernasconi e Grbac (AC); Sergi e Zoppellaro (L). Recuperi 1', 4'. Angoli 8 (AC), 1 (L). Spettatori 250 circa.

Tonani subito in mischia nell'attacco gialloceleste e subito in evidenza con un appoggio di petto per Bernasconi che calcia potente ma senza mira fuori specchio. 4-2-3-1 nello schema iniziale con Grbac e Romio sulle corsie laterali e il nove gialloceleste dietro la punta arrivata venerdì dalla Grumellese. In difesa fascia da capitano per Biasi in coppia centrale con Antinori, Vanzo in tribuna per effetto della squalifica. Al 3' la risposta immediata dal destro di Zanetti, tiro dalla distanza che Kerezovic battezza giustamente fuori. Al 4' pericolo in area gialloceleste con la discesa indisturbata di Villanova che scende fino a fondo campo e mette in mezzo una palla che Formuso non riesce ad aggiustare in rete a porta vuota, brivido per i ragazzi di mister Beggio.

Gara vivace in avvio Bortoli al 7' su angolo di Grbac tocca con la punta mandando però a lato. Al 9' Bertoldi esce bene palla al piede, lancio millimetrico per Bernasconi che scende a fondo campo e crossa verso Grbac, il croato si aggiusta la sfera e spara di precisione ma Bala in due tempi si oppone per gli applausi del Dal Molin. Al 14' tiro dalla linea di fondo di Villanova che sorprende Kerezovic ma per fortuna gialloceleste sbatte sul palo ed esce dall'area. Al 17' l'ultimo arrivato Tonani protegge palla al limite dell'area e spara destro che esce d'un soffio a lato, vicinissimo al gol nel debutto. Al 21' destro dal limite di Sergi, traiettoria velenosa ma Kerezovic tra i pali è sicuro e blocca. Alla mezz'ora Bernasconi spreca con un tiro dalla distanza, poteva aprire sulla corsia di sinistra per Grbac. Al 31' Tonani strappa applausi per un pallone aggiustato con due palleggi e un tiro in girata che si perde un metro oltre il palo difeso da Bala, ottimo debutto per il neo gialloceleste. Ancora Tonani vicino al vantaggio ma in scivolata non riesce l'aggancio sottoporta al 32' su invito basso di Romio, la difesa si rifugia in calcio d'angolo. Al 36' ancora Tonani con una puntata d'istinto in mischia in area, bravo Bala a distendersi e a mettere in corner, sugli sviluppi dell'angolo Bertoldi salta sopra tutti ma la sfera si perde alta sopra la traversa. Al 38' palo clamoroso di Tonani libero sul dischetto del rigore: destro di prima intenzione su bell'invito di Bortoli, urlo del vantaggio strozzato in gola. Grbac pennella un altro cross verso il secondo palo al 40' Romio colpisce tra collo e schiena e Bala ringrazia bloccando a terra.
Ad inizio ripresa mister Orecchia mette dentro Benedetti al posto di Villabnova, stessi 11 di partenza invece per mister Beggio. Al 2' subito Tonani a farsi ancora vedere con una bordata dal limite di destro che esce di poco a lato incocciando sul palo che tiene la rete della porta. La risposta dal tiro velenoso di Zanetti con Kerezovic che blocca a terra. All'11' paratona di Bala su destro secco di Grbac in area, sulla corta respinta arriva diretto il tiro di Tonani ribattuto sulla riga con gran fortuna da Falchetto che salva i suoi ancora una volta. Al 16' ancora un salvataggio in extremis per i veronesi con Viviani che nega il gol a Tonani, poi sulla respinta tiro in corsa di Santuari bloccato a terra da Bala. I giallocelesti meritano il gol.
Al 20' fuori Tonani tra gli applausi, dentro torna a vestire ufficialmente il giallo e il celeste Roveretto che pennella subito un tiro cross che finisce tra le mani comode di Bala. Al 35' Roveretto si beve la corsia destra, entra in area e crossa sul secondo palo per Santuari che calcia di prima mandando però alle stelle. Al 39' rosso diretto per Zerbato che gioca solo cinque minuti e lascia i suoi in dieci per uno sgambetto ripetuto da dietro tra le proteste dei veronesi. Al 45' Roveretto scaglia di potenza da fuori, la mira però manca. In pieno recupero ancora un tiro di Roveretto con Bala che segue l'uscita sul fondo, ultimo brivido del 2016 casalingo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/12/2016
 

Altri articoli dalla provincia...







Seconda girone F: stasera Alto Astico Cogollo-Centro Stand Stoccareddo

Oltre ai 4 recuperi nel girone N di Seconda categoria, oggi (mercoledì) se ne gioca uno anche in Seconda F. Si tratta di Alto Astico Cogollo-Centro Stand Stoccareddo, in programma alle 20.30 a Breganze. La gara, valevole per la 22^ giornata di campionato, era stata rinviata per neve. Oggi ...leggi
21/03/2018


Serie D. Scontro salvezza alla Clodiense, reti bianche al 'Cavallari'

Nei due recuperi domenicali della Serie D, la Clodiense si aggiudica lo scontro-salvezza battendo il Montebelluna con un gol di Abrefah (in foto). I veneziani di mister De Mozzi escono dalla griglia playout, mentre i trevigiani devono guardarsi alle spalle perché il penultimo posto è a un punto. Al "Cavallari" finisce a reti bianche: Delta Porto To...leggi
11/03/2018


Mercato. Diego Rossetto, ex Parma è il nuovo n° 1 del Valdagno...

Una nuova apertura per il mercato degli svincolati. A beneficiarne è Diego Rossetto estremo di Crespano del Grappa. Il giovane portiere plasmatosi nella "cantera" del Montebelluna prima di spiccare il volo al Parma (era il 3° portiere), nelle ultime stagioni non ha avuto grande fortuna. Il mancato esordio in serie A, a ...leggi
27/02/2018





Eccellenza A. A Valdagno si allargano i consensi per Vittadello...

C'è sempre un alone di mistero al calcio Valdagno sulla scelta del tecnico che andrà a ricoprire il ruolo lasciato scoperto da mister Lely. Un Valdagno fanalino di coda che tra le mura di casa, da alcune settimane al "Fiori" non vince dalla 8^ di andata (Provese). Per dare corpo alla ripresa, un rilancio che non ammet...leggi
23/01/2018

Terza Nord Est. I clou a Parè di Conegliano e Chiarano...

Nella foto: mr. Brait tecnico del Parè di Conegliano. Ai suoi ragazzi chiede la rinvincita dopo il 3-0 dell'andata. Accantonate le coppe di Comitato di Treviso il primo approccio agonistico del 2018, domenica la Terza categoria riprende la cadenza settimanale. In campo a Nord/Est i comitati di Treviso, Basso Piav...leggi
17/01/2018

SERIE D. Pazzo Arzignano da 1-3 a 6-3 e rimane in alto...

ARZIGNANO VALCHIAMPO - AMBROSIANA 6-3 (PT 1-3) ARZIGNANO VALCHIAMPO: Dani, Toso, Scandilori (st 1' Vanzan), Maldonado, Bigolin, Bordi, Ilari (st 18' Raimondi), Forte (st 40’ Hoxha), Odogwu, Fracaro (st 30' Casagrande), Valenti (st 20' Nobile). All Italiano. A disposizione: Colesso, Romio, De Anna, Antin...leggi
14/01/2018



Mercato. Colpo d'autore del Legnago. Tra i pali piazza Cuoco '99...

Il n° 1 preso sul filo di lana...E' il Legnago di mister Spinale a fare il botto dell'Epifania... A tre giorni dalla ripresa del campionato di serie D, il sodalizio biancoazzurro attraverso l'intermediazione del dott. Silvano Blanditi si è assicurato le prestazioni del giovane portiere Andrea Cuoco. L'estremo orobico ...leggi
04/01/2018


Coppe di Terza categoria: le 48 partite di domenica 7 gennaio

Campionati di Terza categoria ancora in letargo, ma non le Coppe. Ecco il programma di domenica 7 gennaio alle ore 14.30, delegazione per delagazione. Si gioca ovunque tranne a Belluno. Semifinali di andata a Bassano, Rovigo, Treviso, Venezia e Vicenza; quarti in gara secca a San Donà; fase a gironi a Padova e Verona. ...leggi
01/01/2018


Serie D. ArziChiampo. Il botto pre-natalizio si chiama Andy Nobile

Nella foto: Andrea Nobile con la maglia del Mestre prima di passare al Piacenza in Lega Pro. L'oggetto del desiderio del presidente dell'ArziChiampo Chilese, è l'ingaggio di Andrea Nobile, ex attaccante del Mestre in forza al Piacenza in Lega Pro. La trattativa è ben avviata e il sodaliz...leggi
14/12/2017


Esonero. All'Eurocalcio Cassola, via Rebesco, torna Dal Bianco...

Nella foto: Giuliano Dal Bianco, un ritorno al timone dell'Eurocalcio Cassola. La notte porta consiglio e il tonfo di Tezze sul Brenta, un 3-1 che non ammette scusanti, non è piaciuto alla dirigenza dell'Eurocalcio Cassola, partito con propositi da playoff in Seconda categoria G e finito nel mag...leggi
22/11/2017


Panchina. Mauro Fontana (Sarcedo) esce di scena. Arriva Stivanello.

Nella foto: Mauro Fontana, da ieri ex mister del Sarcedo. Da sempre l'Autunno e il mese di Novembre per le panchine del calcio è il mese critico. Avvicendamenti ovunque in questo periodo, situazioni tecniche che non reggono ai numeri della classifica. Ne ha fatto le spese al Sarcedo (Promozione D...leggi
14/11/2017

Serie D: ArzignanoChiampo tris al Campodarsego nel big-match...

Non basta un grande primo tempo al Campodarsego: nello scontro diretto del girone C di Serie D, l'Arzignano vince in rimonta per 3-1 e opera il sorpasso in classifica, interrompendo la striscia di vittorie consecutive degli uomini di Fonti che durava da ben cinque gare. E dire che nella prima frazione erano stati proprio i biancoro...leggi
12/11/2017




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,12031 secondi