Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Padova


Prima Categoria: finale di campionato da brividi per il Galliera

Una volata da brividi per realizzare un sogno ancora a portata di mano. In Prima Categoria sarà un finale di campionato mozzafiato quello del Galliera, che a due giornate dalla bandiera a scacchi si trova esattamente ai margini della zona-playout del girone F.
Una classifica che non lascia tranquilla la compagine dell'Alta Padovana, quintultima a braccetto con il Paese, che per strappare la salvezza senza passare per gli spareggi non può più fallire.
«Abbiamo perso tanti punti per strada e ci siamo complicati la vita – ammette il tecnico Andrea LagoAd oggi siamo salvi, ma si deciderà tutto in queste ultime due gare. Già domenica avremo uno scontro diretto fondamentale con il Torreselle e non possiamo sbagliare. Veniamo comunque da un brillante 3-0 al San Floriano, che ci ha ridato vigore e fatto vivere la sosta pasquale con più serenità e concentrazione».
A mettere i bastoni tra le ruote ci ha pensato la cattiva sorte, che ha letteralmente falcidiato la squadra.
«Tra infortuni, squalifiche e problemi lavorativi, da gennaio in poi è successo di tutto. Abbiamo defezioni pesanti soprattutto in difesa: a novembre abbiamo perso Andrea Toniolo per la rottura di tibia e perone e due mesi dopo ha dato forfait per problemi al menisco pure Fabio Zanella, preso a dicembre proprio per sostituire Andrea. Poi è stata la volta di Romeo Trento, a cui in allenamento sono saltati i legamenti della caviglia, e di Manuel Bergamin, che a febbraio ha lasciato per uno strappo muscolare».
Malgrado l'incredibile serie di infortuni, il tecnico guarda comunque il bicchiere mezzo pieno.
«Nel girone di ritorno abbiamo spesso schierato titolari cinque o sei ragazzi con meno di 20 anni, permettendo loro di maturare e fare esperienza. Un dato importante in chiave futura».

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 21/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Panchina. Al Maserà Angelo Montrone subentra a Tono...

Il Maserà impegnato nella conquista del playoff nel torneo di 1^ categoria ha esonerato mister Tono e al suo posto, a un turno dalla conclusione del girone di andata gli subentra Angelo Montrone, ex attaccante del Padova e ex mister del Carpanedo e Solesinese....leggi
14/12/2017








Carmenta. Roberto Fantinato è il nuovo mister del club padovano...

Nella foto: Roberto Fantinato neo-mister del Carmenta. Roberto Fantinato ex attaccante mitraglia della Pievigina anni '90, è il nuovo mister del Carmenta di Camignano sul Brenta. L'ex tecnico della Luparense e del Villanova prende in consegna le redini della formazione vicentina lasciata (?), o ...leggi
21/11/2017





Esonero alla Juve Laghi. Luigi Trevisan al capolinea...

Nella foto: mr. Luigi Trevisan. Il tecnico ha chiuso con la Juve Laghi. L'ultimo posto in classifica, il crollo casalingo contro la Godigese (1-3) hanno segnato il definitivo distacco di mr. Trevisan dalla conduzione tecnica della Juve Laghi. Per il mister che ha portato il club al trionfo in Coppa Regi...leggi
14/11/2017


Serie D: ArzignanoChiampo tris al Campodarsego nel big-match...

Non basta un grande primo tempo al Campodarsego: nello scontro diretto del girone C di Serie D, l'Arzignano vince in rimonta per 3-1 e opera il sorpasso in classifica, interrompendo la striscia di vittorie consecutive degli uomini di Fonti che durava da ben cinque gare. E dire che nella prima frazione erano stati proprio i biancoro...leggi
12/11/2017


Sacra Famiglia penalizzata ma gagliarda: 'Lotteremo fino alla fine'

Polisportiva Sacra Famiglia, piccola società della città di Padova, ha la sua squadra che gioca per la prima volta in Prima categoria, girone E. Questa settimana era sui giornali, per aver perso a tavolino una partita (già persa sul campo) per un tesseramento irregolare (il giocatore avrebbe potuto giocare solo dopo 2 gg ri...leggi
27/10/2017


Campodarsego: è un poker della riscossa... Abano cede 4-0!

Campodarsego-Abano 4-0Riscossa doveva essere, e riscossa è stata. Il Campodarsego ritrova il feeling con la vittoria, battendo l'Abano al "Gabbiano" con un netto 4-0 che la dice lunga sullo strapotere della squadra di Fonti nel derby di giornata, nonostante le assenze di Colman, Marcolini e (inizialmente) Beccaro che costringono ...leggi
15/10/2017

Promozione C. Stefano Turetta lascia la conduzione del Torre...

I risultati forse non sono la causa del distacco, ma le luci e ombre emerse sul cammino del Torre (una vittoria esterna, 1-0, datata 10 settembre) sul rettangolo dela Pro Venezia non hanno certamente messo il buon umore in casa padovana. Mister Sefano Turetta alla vigilia del confronto casalingo contro la Solesinese ha alzato la man...leggi
15/10/2017


Seconda Q. Marco Caporello è il nuovo allenatore dell'Union Csm

Cambio della guardia sulla panchina dell'Union Campo San Martino. Il club giallorosso del diesse Antonio Barci ha raggiunto l'accordo con Marco Caporello, coadiuvato dal suo vice Gastone Pistore (ex giocatore professionista). Mister Caporello (al centro nella foto, tratta d...leggi
13/10/2017

Eccellenza B. Borgoricco e Union QDP, vanno a braccetto...

Nella foto: il portiere Santello, un infortunio del mestiere. Borgoricco-Union QDP 1-1 Borgoricco: Santello**, Falasco**, Galliot, Costa* (9’ st Regazzo***), Caccin, Scappin, Matterazzo (21’ st Lorenzatti), Pasinato (21’ st Rosignoli...leggi
08/10/2017


Promozione C: la Luparense vola ancora. 4-2 alla Solesinese...

Nella foto: Max Parteli mister della Luparense.Luparense – Solesinese 4-28’ pt. Garavello (S), 23’ pt. Stefani (L), 44’ pt. Gusella (L) | 10’ st. Ghezzo (S), 17’ st. Mason (L), 29’ st. Brotto (L). Luparense: Marcato, Maistrello, Civiero (38’ st. Fungenzi), ...leggi
01/10/2017

Eccellenza: la mina vagante Borgoricco a caccia di continuità

Cercasi continuità. In Eccellenza inizio di campionato tra alti e bassi per il Borgoricco di Alessandro Ferrulli, che dopo il roboante 4-0 esterno sul campo del Nervesa è incappato in un pirotecnico scivolone casalingo nel derby tutto padovano con la Piovese, perso dom...leggi
29/09/2017


Promozione: la Thermal Teolo guarda avanti senza paura

La teoria dei piccoli passi. In Promozione è stato un avvio di campionato stile «formichina» quello della Thermal Teolo di Riccardo Caporello (nella foto), che ha mandato in archivio le prime due giornate con altrettanti pareggi contro Rosà ...leggi
22/09/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,99858 secondi