Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

39. "S. Bortolo". La Pizzeria Nuovo Ronche si conferma regina...

Al canicolare di S. Bartolomeo sono ancora gli oranje a dettar legge, nell'extra...

Vai alla galleria

Al “S. Bortolo” è la Pizzeria Nuovo Ronche il team del dominio. Gli oranje davanti agli occhi di Giancarlo Pasinato ex mediano di Ascoli, Inter, Milan e della Nazionale, presente alla serata di finale, hanno bissato il successo del  2016. Un epilogo dai toni forti in cui non sono mancate le contestazioni e qualche fallo pesante, definito, astuto... Il tempo per nulla rassicurante (la pioggia a catinelle caduta nelle ore del pre-gara ha scoraggiato tanti sportivi) ha tenuto lontano il pubblico di un tempo (1600/1700 presenze) che al “S. Bortolo” per tanti anni hanno garantito la costante frequenza. La serata aperta dalla finalina è stata un susseguirsi di azioni-gol. Un ¾ posto  in cui Yves Gnago ha fatto la parte del leone garantendosi il premio del capocannoniere. Gli Amici della Notte, privi del leader Arcaba, davanti alla “groviera” degli  Sportivi Mignagola hanno fatto valere, in sette, privi di rotazione una spiccata dinamicità che ha sovrastato i rivali. Gnago nel congruo bottino di reti messe a segno nel torneo (13) nel corso del match ha pure fallito un calcio di rigore ottimamente parato da Bettin fresco estremo dell’Abano. Nella finale valida per il 39° Trofeo “Vivai De Zottis” il Nuovo Ronche campione uscente ha in parte sovvertito il pronostico davanti alla strutturata Impernord Treviso Tranciati. Il primo tempo giocato dalle due squadre ad armi pari, ha subito una scossa al 12 con il gol firmato da Paolo Zanardo. A pochi secondi dallo scadere della prima frazione, il pareggio di Alain Brustolin (fiondata da sotto) ha rimesso in carreggiata i “pizzaioli”. Ripresa e gol al 4’ di Favret (miglior giocatore del “S. Bortolo”). La rete del mediano del Sandonà riporta avanti i campioni 2016. La reazione dell’ Impernord TV Tranciati è scandita al 5’ dal sinistro di Bertagno; la fucilata si stampa sul palo. Al 9’ veemente contestazione della Nuovo Ronche verso l’arbitro Secco per il rigore concesso a favore di Paolo Zanardo. Intorno al fischietto trevigiano si muove un energico e ringhioso capannello di oranje imbufaliti, ma alla fine tutto rientra nei binari della cavalleria e il penalty è trasformato da Zanardo che fissa il 2-2. C’è la compensazione al 16’ quando una fasulla cintura su Paladin, il classico “cascamorto…” in avvitamento nello spazio di una zolla, l’arbitro indica il dischetto. La trasformazione è affidata a Brustolin che rilancia il vantaggio della Nuovo Ronche. La finale è un condensato di emozioni e di immancabili  discussioni. Al 20’ l’ennesimo rigore di Zanardo (tripletta) pareggia in conti e la partita vola verso l’extra-time. La soluzione decisiva e il timbro finale sul trionfo lo mette al 7’ pts Alberto Paladin con una rapida girata da sotto che toglie il tempo all’intervento di Milan. Vano è il serrate finale dell’ Impernord TV Legno che si arrende alla “melina” e alla fitta ragnatela tattica organizzata dagli oranje sempre all’erta nello sfuggire alla pressione avversaria.

Finale 1°/2° posto

Pizz. Nuovo Ronche-Impernord Treviso Tranciati (3-3) 4-3 dts

Pizzeria Nuovo Ronche: Fovero, Dall’ Armellina, Giovanni Martina, Favret, Modolo, Zanetti, Paladin, Brustolin, Florean, Spagnol

Coach: Alan Lazzer

Impernord Treviso Tranciati: Milan, Zanette, Faloppa, Severgnini, Florian, Zanardo, Malagò, Duravia, Bertagno, Teso

Coach: Giorgio Carniato

Arbitro: Secco sez. arbitri trevigiani

Reti: 12’ pt , 9’  e 20’ st  Zanardo. 25’ pt e 16’ st su rigore Brustolin, 4’ st Favret, 7'pts Paladin

Note. Serata fresca, terreno in ottime condizioni, illuminazione buona, spettatori 700

===============

Finale 3/4 posto

Amici della Notte-Sportivi Mignagola 9-5

Amici della Notte: Cont Zanotti, Grotto, Ginocchi, Gnago, Scarpa, Del Papa, Bolchi

Coach: Settimio Stallone

Sportivi Mignagola: Bettin, Canzian, Fiorotto, Da Ros, De Vido, Furlanetto, Vettoretto, Zorzetto, Vilella, Cestaro

Arbitro: Crotti  sez. arbitri trevigiani

Reti: Gnago 4, De Vido 3, Vettoretto 3, Da Ros 2,Ginocchi, Fiorotto  

Note:  Serata fresca e umida, temperatura di 22 gradi, terreo in buone condizioni spettatori 700 circa

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/07/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,73990 secondi