Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Seconda: ripescate Ponte Crencano e Salese, rinunciano Porto e Cortina

Avesa e Basalghelle sfruttano la proroga e si mettono in lista d'attesa

Ufficiale il ripescaggio di Ponte Crencano e Salese dalla Terza alla Seconda categoria: entrambe erano in lista d'attesa. Sostituiscono il Porto (VR), che era stato ripescato la scorsa settimana ma ha poi rinunciato, e il Cortina che invece ha fatto richiesta di attività in Terza categoria nonostante la promozione in campionato.

I prossimi posti liberi spetteranno a, nell'ordine: 1) Corbiolo, 2) Malcesine, 3) Novoledo Villaverla, 4) Gruaro, 5) Ambrosiana Sambruson, 6) Spf, 7) Sambonifacese.

Qualora venisse esaurita anche la graduatoria delle retrocesse tramite i playout, si ricorrerebbe a quella delle retrocesse direttamente, che però è ancora provvisoria in quanto i termini sono stati prorogati fino a domani (venerdì). Questo l'ordine: 8) Avesa, 9) Orsiana, 10) Pol. Olympia, 11) Basalghelle, 12) Sois, 13) Valsugana, 14) Pernumia, 15) Pol. La Vetta, 16) Valdastico, 17) Edera Veronetta (ad oggi Avesa e Basalghelle sono le società che hanno sfruttato la proroga).

"Autoretrocessioni": la Fossaltese ha ricevuto l'autorizzazione a disputare la Prima categoria anziché la Promozione, e il San Vito Ca Trenta a giocare in Seconda anziché in Prima. Porto Tolle 2010 e San Quirico faranno solo settore giovanile.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 13/07/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,72744 secondi