Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Treviso


Promozione D. Il posticipo al 94' laurea la nuova capolista...

Basei e Grotto firmano la doppietta giallonera nella prima frazione

Vai alla galleria

Conegliano 1907-Fontanelle 0-2

Conegliano 1907: Mion, Gasperin***, Zaccarin** (9' sta Bernardel***), Leorato, Pizzol, D’ Amico (39' st Mutton***), Carlet (1' st Zuccon), Armenise Mazzeo, Da Ros, Costantini* (1' st Pompeo*)

In panchina: 12 Spinazzè, 14 Anzolut***, 17 Canal

Allenatore: Sante Bernardo

Fontanelle: Onnivello, Galiazzo**, Durollari, Brustolin, Toppan, Grava, Denè (22' st Santi), Basei**, Grotto (29' st Sylla*), Greco (37' st Tonetto), Rezzou*** (18' st Nardulli***)

In panchina: 12 Fontebasso***, 13 Seye***, 14 Cattelan**

Allenatore: Maurizio De Pieri

Arbitro: Dario Giarretta sez. aia di Bassano del Grappa

Assistente n°1: Luciano Cordella sez. di Treviso

Assistente n°2: Gabriele Corcillo sez. di Belluno

Reti: 5’ pt Basei, 31’ pt Grotto

Note. Serata fresca, temperatura di 16 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 200 circa. Ammoniti: Durollari, D’ Amico, Toppan, Bernardel, Mazzeo

(***) under della partita: *’97, **’98, ***’99

Conegliano Veneto. Si gioca sotto lux del “Narciso Soldan” e il Fontanelle degli ex Maurizio De Pieri e Alain Brustolin fa subito capire di essere in partita. Al 4’ la prima avvisaglia è scandita dal diagonale di Grotto che esce sul palo lungo. Preludio al gol che 60” dopo manda kappaò la porta di Mion. L’azione giallo nera si sviluppa sul fianco sinistro della difesa di casa, Zaccarin nel fronteggiare lo zigzagare di Denè concede uno spazio di troppo, l’estrema con altruismo serve un pallone radente all’indietro nei sedici metri, la retroguardia priva al centro dell’esperto Carlo Breda si sbriciola e il piattone di Basei la fredda per il vantaggio. Ottenuto il vantaggio, la formazione ospite che pregusta il primato in condominio con il Portomansuè, col trascorrere dei minuti manifesta il proprio slancio con alcune ficcanti verticalizzazioni e gli slalom di Denè. E’ il dinamismo ospite a prevalere sulla ragionata e prevedibile ragnatela di passaggi che l’undici di mr. Sante Bernardo abbozza senza arrivare al tiro. Al 31’ è notte fonda sul crescendo del Conegliano. Il pericolo portato dal Fontanelle nasce ancora sul settore sinistro: il cross pennellato da Brustolin pesca allo stacco Grotto che anticipa il proprio controllore e di testa gira il pallone alle spalle di Mion. La frittata è fatta e il nervosismo monta tra le maglie gialloblù. Sul taccuino di Giaretta finiscono in pochi secondi i nomi del giallo nero Durollari e del gialloblù Leorato; Mazzeo che in seguito ha manifestato il proprio disappunto per il mancato fallo da rigore, l’ha scampata di poco. Nel dare fondo all’azione di contropiede è sempre il Fontanelle a esercitare la supremazia nel palleggio e al 37’ per il Conegliano 1907 sono ancora dolori. Con il baricentro molto alto la retroguardia di casa si fa nuovamente infilare centralmente da Rezzou, l’ala dal settore destro accentra la corsa e scarica un sinistro radente che sibila di una spanna sul palo alla sinistra di Mion. I minuti che portano al riposo confermano la versatilità del Fontanelle nel muovere le proprie pedine e pure dal lato sinistro con Greco e Rezzou l’undici di De Pieri non disdegna il tiro.

21,04 il secondo tempo

Due cambi nelle fila del Conegliano 1907. Sante Bernardo avvicenda Zuccon per carlet e Pompeo per Costantini. Il Conegliano gioca le sue carte e le residue speranze di rimonta, ma è sempre il contropiede ospite a imperversare. A bordo campo intanto la rotazione dalle panchine comincia a frazionare il match. Il Fontanelle inizialmente si chiude, attende la reazione di casa. Al 15' ennesimo show a campo aperto di Denè: l'estrema percorre tutta l'asse centrale del campo, punta la lunetta dei sedici metri si defila sul sinistro e il rasoterra esce di mezzo metri sul palo alla sinistra di Mion. Sul ribaltamento è il neoentrato Zuccon a impegnate sul primo palo Onnvello. I ragazzi di De Pieri non mollano e si rivelano efficaci al 20' con un tiro velenoso di Nardulli. Superata la boa di metà ripresa il Conegliano 1907 ha una fugace fiammata che innesca una mischia in area e subito dopo permette ai gialloblù di conquistare u calcio piazzato. Il pallone a scendere calciato da Fabio Mazzeo è una telefonata per Onnivello che blocca sicuro. Mazzeo ci crede e al 26' il suo sinistro a palombella centra la parte superiore della traversa. 1' dopo Greco lo imita dal limite dell'area cercando il "sette" alla destra di Mion. Nel Fontanelle al 29' entra Sylla e pochi secondo dopo l'attaccante è innescato fronte alla porta dalla penellata di Greco; Sylla cerca la giocata d'astuzia sull'uscita di Mion che gli arpiona il pallone d'esperienza. Ultimi secondi di gioco e il "torello" articolato dal Fontanelle porta in trionfo la nuova capolista. Una soddisfazione per mister De Pieri che appaia in vetta al girone D il suo ex Portomansuè. Una menzione merita la direzione di Dario Giaretta, impeccabile!

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 01/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...






















Jr. Elite semifinali. L'anteprima di Fenegrò-Giorgione 2000...

Meglio fuori…porta, di mercoledì. Nella trasferta (l’ intermezzo settimanale è cadenzato a 10 giorni dalla finale a Centro Federale “Buozzi” di Firenze) a Erba, sul Lago di Como, una tratta di 283 chilometri, il Giorgione 2000 Juniors Elite nella gara di ritorno delle semifinali scudetto conta di far valere la ...leggi
05/06/2017


Semifinali Scudetto JR Elite. Giorgione 2000-Fenegrò in Diretta LIVE

Il gol in diagonale di Simoni dell'1-0 Giorgione 2000-Fenegrò 2-2 Giorgione 2000: Liviero, Longato, Facioni, Favaro, Vio, Pilotto (37' st Cendron), De Marchi, Tomasi, Simioni, Agyeman (23' st Stocco, 43' st Regazzo), Cecchin In panchina: 12 Dengo, 16 Speggiorin, 17 Giacomo Longato, 18 Mancini Allenatore: Claudio De Martini Fenegrò...leggi
31/05/2017

Giorgione JR Elite. Contro il Fenegrò bisogna "mangiare" l'Erba...

Giorgione 2000-Fenegrò, in campo mercoledì alle ore 16, è il primo atto delle semifinali scudetto del torneo nazionale Juniores Elite. In palio il triangolo Tricolore cucito al petto dei campioni uscenti, la Vigor Perconti Roma per quattro volte finalista e tre volte sul gradino più alto del podio. Tre edizioni fa a inter...leggi
29/05/2017



42.a edizione del "Primavera" il Pordenone impallina il Monte...

E’ calato il sipario sulla 42^ edizione del torneo “Primavera” e il Pordenone con un rotondo 3-0 ha piegato la resistenza del Montebelluna. I “Ramarri” grazie al successo sulle sponde del Piave, si sono guadagnati un impegno extra:  venerdì 2 giugno alle ore 18 al Comunale di Mareno affronteranno in una gara amichevo...leggi
26/05/2017

Juniores Elite. Anteprima Giorgione 2000-Grassina all'Ostani...

Nella foto: gli avversari del Grassina, ospiti all'Ostani di Castelfranco V.to. Giorgione 2000-Grassina, una resterà al…palo. Il retour-match in calendario sabato (ore 15,30) al “Giuseppe Ostani” assegnerà una delle quattro comode poltrone delle semifinali scudetto. Si p...leggi
25/05/2017

Juniores Elite. La diretta LIVE di Grassina-Giorgione 2000

Il rigore di Agyeman in Grassina-Giorgione 2000 juniores Elite 1-2. Grassina-Giorgione 2000 ris. 1-2 Gassina: Salucci, Conti, Ammodio, Maccari, Cicalini, Beragnoli, Khodin (18' st Malenotti), Maddaluni (13' st Gennaioli), Somigli, Tozzi, Saccardi ...leggi
24/05/2017




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,02333 secondi