Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Belluno


Coppa Ita Live... Istrana-S. GiorgioSedico è finita 2-0...

Vai alla galleria

Istrana-Union S. Giorgio/Sedico 2-0

Istrana: Gemin, Burbello**. Molin, Niero, Furlanetto, Zugno, Manente** (31' st Shity**), Barra* (14’ st Gallina), Bellè, Comin (19’ st Zanata), Maschio*** (27' st Strippoli***)

In panchina: 12 Cavarzan, 13 Roccati***, 17 Hajdaraj****

Allenatore: Marco Marchetti

San Giorgio/Sedico: Scaranto*, Vallata**** (18’ st Lazzarin****), Arcaba** (3’ st Marcolin), De Checchi, Brustolon, Dassiè, Simone Malacarne, Mastellotto (14’ st Luca Malacarne), Rodrigues (14’ st Radrezza), Pilotti, Bettio (19’ st Lazzari**)

In panchina: 12 Merlin, 13 Doriguzzi, 15 Lazzarin

Allenatore: Alessandro Ferro

Arbitro: Riccardo Castellin sez. aia di Este

Assistenti: Cordella sez. di Treviso e Bonello sez. di Este

Reti: 39’ pt Molin, 49' st Shity

Note. Serata temperata, illuminazione ottima, terreno in buone condizioni, spettatori 120 circa

Ammoniti: Daniel Niero

Espulso al 43' st Daniel Niero per doppia ammonizione

(**) under a referto gara: *’97, **’98, ***99, ****2000

Istrana. L'Istrana supera l'ostacolo S. Giorgio Sedico e senza farne un mistero, è l'unica formazione a rappresentare il girone B. L'anticipazione fatta qualche settimana fa su una finale bis di Coppa Italia con due pretendenti del girone A non è solo un'ipotesi...Questo è il risultato dell'innovativo sorteggio estivo che non prevede come avviene in altre regioni con più gironi, di portare alla finale le due migliori dei gruppi in competizione. Al 9’ è l’Istrana a fiondare il primo pallone verso la porta: il destro a scendere a pescare il palo lungo scoccato dai 20 metri da Manente è rintuzzato il plastico volo dal reattivo Scaranto abile nel recuperare a posizione tra i pali. Al 12’ altro pericolo per i pali bellunesi. E’ il piazzato a giro sul palo lungo indirizzato da Comin a picchiare sulla parte superiore della traversa. Addomesticata la pressione gialloblù, il S. Giorgio/Sedico  con una fitta ragnatela di passaggi guadagna campo con sull’asse Dassiè-Pilotti. In avanti la mobilità di baby Bettio e la statura tecnica del brasiliano Rodrigues, elemento molto deciso nell’affondare il takle, tengono in allarme la difesa di casa. I bellunesi si vedono in un paio di occasioni e negli aggiramenti sulla destra imperniati sul giovane Berra. Gemin davanti alla sicura disposizione dei compagni che coprono i sedici metri, non trova grandi occasioni per mettersi in evidenza. Al 39’ vede premiatala propria propensione all’affondo: è uno slalom di Comin ha sbilanciare il dispositivo difensivo biancorosso, la difesa para il tiro del centranti, il pallone esce al limite e la fiondata mancina di Molin gonfia violentemente la rete di Scaranto, 1-0.

Ripresa. Mister Ferro gioca la carta Marcolin e subito dopo toglie Mastellotto in debito d’ossigeno. I bellunesi con forze fresche fanno valere una maggiore dinamismo e al 17’ sul taglio in area (un tentativo di tiro ciccato) di Marcolin, Luca Malacarne entrato in area in sovrapposizione non affonda spietato il piedino sul diagonale che poteva ferire… 29' in corso e l' Istrana imdomabile nel portare i raddoppi di marcatura con fugaci e isolati attacchi, limita gli assalti bellunesi. C'è troppa frenesia da parte dei biancorossi che si giocano tutto con l'ingresso di Radrezza. E' un forcing spietato la fase finale del S. Giorgio e al 40' i bellunesi protestano per un mancato rigore su Marcolin. Al 43' fallo a metà campo di Daniel Niero e l'infrazione gli costa l'espulsione. Chiude in 10 l'Istrana. In pienorecupero Shity sul taglio in area dalla destra si presenta puntale al tap in del 2-0 finale.

I probabili abbinamenti stante il sorteggio dicono: Pozzonovo-Istrana (sorteggio del campo) e Belfiorese-Caldiero Terme (sorteggio del campo). Scelte da programma si spera. Ma  dall'urna o dal bussolotto che verrà maneggiato, potrebbe scaturire un abbinamento orizzontale con Caldiero Terme-Istrana (sorteggio del campo) e Pozzonovo-Belfiorese (sorteggio)

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 11/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Terza Belluno. Giovedì sera la finale della Coppa Dolomiti

Nella foto: il trofeo consegnato al Comelico 2017. La Coppa Dolomiti, appuntamento di spessore del calcio bellunese è pronta a far vivere una serata da mille e...una notte di bagordi. Lo è stato domenica sera per lo Schiara (54 punti) che grazia alla distanza accumulat...leggi
07/05/2018





Serie D. Scossone all' U. Feltre. Pagan si dimette, subentra Andreolla

Le dimissioni che meno t’aspetti. Dal pomeriggio, al termine della riunione tecnica allestita in tutta fretta dall’Union Feltre, il club verde-granata presieduto da patron Giusti e mister Andrea Pagan hanno deciso unanimemente di sciogliere il legame. E’ la notizia che rafforza le voci di sfiducia ...leggi
16/04/2018


Belluno 1905. Una frecciata al cuore l'esonero di mister Baldi...

Nella foto: Michele Baldi nel periodo più florido dell'Ital-Lenti Belluno 1905. Oggi l'esonero... Con un comicato stampa l'Ital-Lenti Belluno 1905 nel pomeriggio ha chiuso il rapporto tecnico con Michele Baldi subentrato a inizio stagione a Roberto Vecchiato (si è sparsa...leggi
30/03/2018




Campodarsego all'inglese. L'uno-due di Michelotto e Caporali...

Il Campodarsego torna alla vittoria e allunga in vetta: le reti nella ripresa di Caporali e Michelotto regolano il Belluno al Gabbiano, e permettono ai biancorossi di allungare, visti i pareggi di Vecomp e Arzignano, portando a tre punti il vantaggio sulla seconda e a sei punti quello sulla terza in classifica.LA GARA. Dopo una prima mezz'ora molto bloccata, ...leggi
11/02/2018

















Serie D. Superlativa cinquina giallo-blù. Campodarsego out...

Seconda sconfitta consecutiva per il Campodarsego, che cade al "Polisportivo" di Belluno con un 5-2 fin troppo pesante per quanto visto sul campo. In inferiorità numerica dopo 11 minuti e senza lo squalificato Kabine, la squadra di Fonti nel primo tempo va sotto 3-0 sbagliando anche un rigore, ma nella ripresa rimonta due reti e sfiora l'incredibile pareggio...leggi
08/10/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,98281 secondi