Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tesseramenti: procedure più semplici per minori ed extracomunitari

Il Consiglio Federale della Figc ha approvato le modifiche agli articoli 39 e 40 delle NOIF richieste dalla Lnd

Come riportato nel Comunicato Ufficiale n. 117, il Consiglio Federale della Figc ha approvato due importanti modifiche proposte dalla Lega Nazionale Dilettanti che riguardano gli articoli 39 e 40 delle NOIF.

Per quanto concerne l'articolo 39, relativo al tesseramento dei minori, la nuova formulazione del comma 2 prevede la necessità della firma di un solo genitore per i tesseramenti di durata annuale. Ciò implica una semplificazione della procedura di tesseramento per i ragazzi i cui genitori sono separati.

Altra novità di rilievo è quella contenuta nell'articolo 40, relativo al tesseramento degli atleti extracomunitari, per il quale sarà richiesta copia del permesso di soggiorno in corso di validità alla data di richiesta del tesseramento. Dunque, a differenza di quanto avveniva finora, non sarà più necessario che la scadenza del permesso di soggiorno sia fissata all'inizio dell'anno successivo al tesseramento.

"Si tratta di due novità particolarmente significative in tema di tesseramenti - commenta Giuseppe Ruzza, Presidente del CR Veneto -, che testimoniano la volontà della Lnd di continuare a camminare a fianco dele società nel processo di modernizzazione del movimento dilettanti".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 25/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,82926 secondi