Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di San Dona'


Nel test clou serale del Basso Piave, il Silea piazza il poker...

Vai alla galleria

Nella foto: la capolista Silea.

Casier/Dosson-Silea 0-4

Casier/Dosson: Giraldo, Zannolli (30’ st Tronchin), Narder (42’ st Scottà), Continetto, Rossi (26’ st De Nardi), Scarpa, Zanatta, Doday, Zorzan (13’ st Dal Bo), Ruzzenente Lucchetta

In panchina: 15 D’ Este, 16 Paccagnan

Allenatore: Gino Beraldo

Silea: Niniano, Rizzato, Pordon, Romano, Biasuzzi, Yabre, Iossuf Dabre (19’ st Bortoletto II), Bortoletto I (30’ st Lucchese), Jsmael Dabre (38’ st Lagrange), Scomparin, Berto (27’ st Lazzarini)

In panchina: 12 Benvissuto, 13 Saran, 17 Marangon

Allenatore: Francesco Bellomo

Arbitro: Andrea Perissinotto sez. di S. Donà

Reti: 11’ pt Jsmael Dabre, 15’ pt Issouf Babre, 34’ pt e 23’ st Berto

Note. Serata fresca, temperatura gradevole, terreno in buone condizioni, spettatori 60 circa

Ammoniti: Zannolli e Zanatta

Espulso al 44’ dalla panchina mister Beraldo per una garbata rimostranza su un fallo laterale nettamente a favore, negato…

Recupero: pt 1’ st 5’

Casier. C’è un Silea con una marcia in più…Con la larga affermazione blindata in soli 45’ sul campo della diretta inseguitrice, il Casier/Dosson, l’undici di Bellemo ha spiccato il volo incamerando la sesta affermazione consecutiva. Il girone sandonatese della Terza Categoria ha trovato nella Marca Trevigiana il club dominatore. La partita giocata in notturna ha visto brillare una capolista pratica pimpante aggressiva e molto veloce nell’affondare l’uno contro uno. La formazione di Gino Beraldo troppe volte si è fatta trovare con il baricentro basso, una linea di sbarramento incapace di arginare le folate ospiti e di far risalire la squadra a sostegno delle due punte. Nel primo quarto di gioco sul versante destro il Silea imperversa. All’11’ dal settore laterale si concretizza il vantaggio biancorosso: il traversone a centro-area in un primo tempo è sventato da Giraldo ma sulla palla a uscire è velocissimo Jsmael Dabre a insaccare. Aperta la gara, il Casier Dosson smarrisce le distanze, subisce l’aggressività ospite e al 14’ matura il bis di Iossouf Dabre che su un pallone fuori portata per i saltatori di casa gioca d’astuzia, si stacca sul secondo palo e di prima intenzione infila la porta di Giraldo scoperta sul primo palo di destra. Sotto di due reti, la reazione del Casier è molto contratta e solo Ruzzenente e il movimento di Zorzan mettono la giusta pressione alla difesa della capolista. Sono attacchi puntualmente arginati dai ragazzi di mr. Bellemo, concentrati e inclini a lasciare aperti varchi nelle retrovie. Il Casier Dosson ci prova così dalla distanza con Doday (centrale) e Ruzzenente (vola sul palo Niniano). Al 34’ la frittata è fatta ma il “ricamo” al vistoso parziale lo perfezione una incerta e decisione di Perisinotto che da il “via libera” a Berto in netto offside. Il diretto avversario Zannolli prima del suggerimento filtrante si era fermato con largo anticipo, al centro il capitano Continetto ha interrotto la corsa con Bortoletto nettamente alle spalle, ma Berto ha proseguito per pochi metri infilando in diagonale un Giraldo basito dal mancato fischio che ci stava, eccome. Un grosso regalo alla capolista che in una gara condotta alla grande dai ragazzi di Bellomo. Al 42’, a una manciata di minuti dal riposo, la capolista ha pure gettato alle ortiche il jolly del quarto gol: il taglio molto teso dalla sinistra di Pordon ha mandato in tilt l’apparto difensivo casierini e la girata morbida da sottomisura di interno destro del fantasista Scomparin si persa nel buio alle spalle di Giraldo. Nel secondo tempo la gara ha perso parte dell’inerzia. Il Casier Dosson si è prodigato a cercare il gol della bandiera senza fortuna. La “Dea bendata” al 23’ ha invece baciato la fiondata di Berto che ha fatto secco per la 4^ volta Giraldo. Finale senza più stimoli e spazio alle panchine per i rituali 10 cambi. Finale con l'ennesima emozione , un legno di marca biancorossa...

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 27/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...






Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019


Sandonà. Il club del Piave solleva dall'incarico Giovanni Soncin...

Cinque sconfite flanti in casa, la clasifica che da qualche settimana fa acqua, il pericolo playout incombente abbinati al pareggio incamerato domenica allo "Zanutto" contro il St. Georgen, l'ultimo esane di riscatto (1-1), sono stati fatali alle sorti e alla panchina di Giovanni Soncin. Il tecnico che nella prima parte della stagione aveva ricevut...leggi
19/02/2019





Terza TV e Basso Piave. Strenne natalizie da S. Fior e CasierDosson...

Nella foto: il calcio S. Fior di nuovo in vetta a un torneo maggiore dopo 14 anni. E’ una Terza di…Marca. Padroni in casa e nel Basso Piave. Il calcio trevigiano spopola come dodici mesi fa. Il passaggio intermedio ha visto svettare, con merito, il Calcio S. Fior e il Casier Dosson, ma la po...leggi
19/12/2018





Il derby del Lemene. Juliasagittaria-Portogruaro st. 1-1...

Nella foto: la tribuna di Concordia a pochi minuti dal via. Juliasagittaria-Portogruaro 1-1 Juliasagittaria: Finotto, Montagner (40' st Segatto), Battstutta, Zanotel, Dassiè, Flaborea**, Costantini, Benedet (33' st Mannino*), El Khayar*, Pava...leggi
27/10/2018

Promozione D. Il derby del Lemene, un testa coda a rischio...

Nella foto: Stefano Della Bianca, il grande ex, in casacca del Città di Concordia nei trascorsi della serie D. Un derby da incorniciare, è il derby del Lemene…Sabato alle ore 15, 30, la succosa anticipazione a Concordia Sagittaria. E’ un testa-coda dalle mille sfaccettature. Se...leggi
25/10/2018



Triangolare. A Sandonà e Campodarsego, si aggiunge il Venezia...

Cambio di programma... Succede, in meglio. La prevista amichevole in calendario per sabato 11 allo "Zanutto" di S. Donà di Piave tra il Sandonà di Giovanni Soncin e il Campodarsego di Antonio Paganin sposta l'attenzione al "Mario Davanzo" a pochi passi dal centro cittadino. Una scelta...leggi
08/08/2018












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90307 secondi