Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Padova


Jr. Elite. Careni-Piovese st. 4-0, De Zotti 2-Francescon e Vitagliano

Vai alla galleria

Nella foto: l'arbitro Gherela sez. di Portogruaro.

Careni/Pievigina-Piovese 4-0

Careni/Pievigina: Scotton, Francescon, Pol, Domi, Lovisotto, Lorenzon (21' st Antifora), De Faveri, Frezza (32' st Ruffoni), De Zotti, Busetti (29' st Costa de Lima), Vitagliano (35' st Bortolotto)

In panchina: 12 Gallo, 14 Andrea Botton

Allenatore: Giampietro Fantinel

Piovese: Grego, Carelli (st Basana), Annunziata (23' st Maniero), Callegaro, Giudice (21' st Famulari), Zulian, Bergantin (7' st Pace), Rigoni, Bellemo, Olivato, Ferrara (19' st Cian)

In panchina: 12 Spinello, 15 Giacomo Botton

Allenatore: Matteo Lunardon

Arbitro: Grigore Gherela sez. di Portoruaro

Reti: 31’ pt e 17' st De Zotti, 15' st Alessandro Francescon, 26' st Vitagliano

Note. Pomeriggio piovoso, temperatura di 15 gradi, terreno molle, spettatori 60 circa

Ammonito: Alessandro Francescon

Recupero: pt 1' st 3'

Pieve di Soligo. Quaterna sulla ruota del "Soligo" e il Careni/Pievigina si scrolla dalle spalle l'insidia Piovese. La gara giocata su un rettangolo allentato, ma praticabile, ha visto i ragazzi di G. Pietro Fantinel comandare il "giro-palla" con rapidità, ocupando l'intero arco offensivo. I primi 25' non hanno offerto nulla di clamoroso: la Piovese ha badato a giocare di rimessa e solo a sprazzi i l'undici di Matteo Lunardon ha impensierito Scotton. E' la Piovese a creare la prima occasione: percussione sulla destra di Olivato, ma il centro basso non è sfruttato a centro area dai compagni.Nel dare sfogo alle ripartenze, il Careni privilegia la corsia di sinistra dove  il guizzante Vitagliano e la spinta di scandita nelle retrovie da Domi e Lovisotto consentono ai "gialli" di contenere le schermaglie ospiti. Busetti (out), in modo scoordinato, al 25' replica all'assolo di Olivato. Al 28' l'undici di casa sfiora il vantaggio con De Zotti: la puntata sulla sinistra di Vitagliano apre una squarcio nella retroguardia bianco-rosso-blù, il taglio basso è un invito al bacio per l'entrata di De Zotti che da sotto alza la mira. Al 31' il centravanti di casa riscatta l'errore con il gol del vantaggio: palla filtrante ai 18 metri, De Zotti spalle alla porta va in rotazione, converge sul mancino, il piede preferito, cerca il botto sul palo lungo, perde la coordinazione e "strozza" il tiro sul primo palo; Greco fatta la mossa laterale, va in controtempo e si vede superato dal pallone che entra a fil di montante sulla propria sinistra. Nel finale di frazione De Zotti (43') ha sul sinistro il pallone del raddopio, ma la girata dal vertice dell' area di porta cozza contro i garretti di un avversario e rotola in calcio d'angolo. Nel secondo tempo la pioggia insistente spinge il Careni a chiudere la contesa. Al 15' arriva il bis: prepotente volata sulla destra di Busetti, la mezzala si porta a fondo campo, serve il pallone all'indietro per l'avanzato Alessandro Francescon che di mancino, (stilisticamente bruttino) insacca il cuoio alle spalle del portiere. Il raddoppio manda al tappeto la Piovese che al 17' china il capo per la terza volta: De Zotti in atteggiamento aggressivo non allenta l'attenzione sulla palla gestita in arretramento dalla difesa padovana, sfrutta l'indecisione in palleggio del difensore ospite e sull'uscita del portiere lo trafigge di precisione. Il poker è confezionato da Vitagliano, il migliore in campo. Prima però c'è una bellissima finalizzazione in tuffo di testa di De Zotti e la plastica presa di Grego in volo sul primo palo. Tutto vano per l'offside del centravanti. 2' dopo il gol dell'estrema sinistra mette i sigilli sulla rotonda vittoria che rafforza la posizione-primato. Nel finale mister Fantinel e il collega Lunardon danno ampio spazio alle panchine e c'è spazio per tutti. Al triplice fischio di Gherela, una direzione precisa, con un solo ammonito, il Careni festeggia la vittoria è la vetta sempre più di marca solighese. E domani mercoledì a festeggiare sarà pure Ruffoni entrato nel finale. Sarà il suo compleanno da maggiorenne, con le 18 candeline.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 07/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...







Juniores Nazionali. Calvi Noale-Campodarsego finale 1-1...

Nella foto: il Campodarsego Jr. Oggi i biancorossi hanno ceduto la leadership a Trento e Dro. Calvi Noale-Campodarsego 1-1 Calvi Noale: Titomanlio, Cavazzana, Bettiolo, Stefani (30' st Bardini), Soffia, Bozzato (1' st Scanferlato), Ciancio, Barison ...leggi
08/11/2017

Serie D. Il Campodarsego aggancia in vetta la Vecomp Verona...

Nella foto il "Campo" di inizio torneo. Il Campodarsego completa la rimonta: il quinto successo di fila, questa volta contro la Liventina al "Gabbiano", vale ai biancorossi l'aggancio alla vetta della classifica: sette punti rosicchiati in tre gare alla Virtus Verona, fermata in Friuli dal Cjarlins, valgono ora il prima...leggi
05/11/2017

Serie D. Calvi Noale-Campodarsego 1-4, e la vetta è vicina...

Quarto successo di fila del Campodarsego e il Noale continua a seminare, male, in casa. Una vittoria spianata in un batter d’occhio. Dopo 60” i biancorossi rompono il ghiaccio e al 13’ sul terzo sigillo della prima frazione, i tre punti sono nel freezer. E’ un successo che permette ai ragazzi di G. Franco Fonti di ridurre il ...leggi
01/11/2017




Serie D. Superlativa cinquina giallo-blù. Campodarsego out...

Seconda sconfitta consecutiva per il Campodarsego, che cade al "Polisportivo" di Belluno con un 5-2 fin troppo pesante per quanto visto sul campo. In inferiorità numerica dopo 11 minuti e senza lo squalificato Kabine, la squadra di Fonti nel primo tempo va sotto 3-0 sbagliando anche un rigore, ma nella ripresa rimonta due reti e sfiora l'incredibile pareggio...leggi
08/10/2017

Promozione B. Juve Laghi-Nove Stefani, LIVE... st. 3-1...

Nella foto: la Juve Laghi oggi. Juve Laghi-Nove Stefani 3-1 Juve Laghi: Manuel Bragagnolo, Moletta**, Stocco,  Carniel, Tessarollo (25' st Carollo), Gheno, Francesco Bordignon***, Sartori (20' st Alessandro Stefani), Pasinato** (39' st Tellati...leggi
07/10/2017

Coppa Italia serie D. Belluno 1905-Este in diretta LIVE...

Nella foto: il pareggio di Pramparo a centro area di porta. Ital-Lenti Belluno 1905-Este 2-1 Belluno 1905: Colonna***, Marta Bettina**, Mosca, Quarzago*** (46' st Santer****), Sommacal, Pramparo, Fracaro** (21' st Bertagno), Miniati, Corbanese, Piaz...leggi
04/10/2017

Campo-Vecomp. La tripletta rossoblù fa volare l'11 di mr. Gigi Fresco

Nella foto: Alba autore del 2° gol scaligero, dagli 11 metri. CAMPODARSEGO-VIRTUS VERONA 1-3 CAMPODARSEGO (3-5-2): Cazzaro; D. Beccaro (33' pt Kabine), Leonarduzzi, Colman Castro; Sanavia (31' st Nalesso), Caporali (34' st Michelotto), Marcolini (13' st Radrezza), Trento, Ndoj; Pietribiasi (31' st C. Beccaro), Aliù....leggi
01/10/2017







Campodarsego-Cittadella, rilancia in gol Grasian Aliù...

Nella foto: il bomber e capitano del "Campo", ieri in gol. La squadra di Fonti ha impattato per 2-2 il test pre-serale contro il Cittadella di mr. Venturato, grazie alle reti del binomio Aliù-Sanavia, una doppietta-sorpasso in meno 25’ della ripresa che ha ribaltato l'inizi...leggi
19/08/2017


Campodarsego-Adriese. Decide la zampata dell'estroso Kabine...

Campodarsego-Adriese 1-0 La squadra di Gianfranco Fonti nella quarta uscita del precampionato batte 1-0 in amichevole l'Adriese, e adesso attende due avversarie di prestigio: sabato (ore 18) il Bassano Virtus, venerdì 18 agosto (ore 18) il Cittadella, in entrambi i casi al "Gabbiano".Il Campodarsego...leggi
09/08/2017


Finali Scudetto JR Naz. Il Campodarsego va all'attacco dell'Imolese...

Superato lo scoglio regionale, la Virtus Vecomp Verona (2^ nel girone C alle spalle della Virtus Bergamo) nei tiri dal dischetto, il Campodarsego di Massimo Vidale punta diritto su Imola. Domani mercoledì al “Romeo Galli” la band biancorossa nella gara di andata dei quarti di finale della corsa al tricolore vinta nella passata edi...leggi
06/06/2017

Serie D. Il "lupo", il patron Zarattini, azzanna la preda: è l'Abano..

Clamoroso al..."Cibali". E' l'esclamazione di stupore che fece clamore, contagiò l'Italia alle gesta del Catania. E proprio cavalcando i colori rossoblù dell'elefantino, è la Luparense con il "lupo", in patron Zarattini a far gridare "Attenti al Lupo". E' si, la Luparense da ieri con il contatto ormai ai dettagli, avrebbe p...leggi
26/05/2017



JR. Nazionali: Campodarsego con il 6-1 al Belluno è PRIMO...

Nella foto: il trionfo del Campodarsego. La galleria. La festa sfrenata biancorossa, una formazione dell'annata sportiva e la stretta di mano tra mr. Vidale e il collega Luca Saccon mr. del Tamai con il quale il Campodarsego ha vinto a parimerito il girone C. Il Camp...leggi
22/04/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90936 secondi