Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Belluno


Terza cat. Tv-BL e Basso Piave. I big-match a Schiara e Torre di Mosto

Nel bellunese atteso l'attacco-primato dell'Auronzo alla primatista, lo Schiara...

Nella foto: mister Paul De Podestà tecnico dell'Auronzo.

Terza categoria Treviso-Belluno e Basso Piave

Comitato di Treviso la 8^ di andata

Il calendario scandisce gli avvenimenti e l’8^ concentra l’attenzione su due test che potrebbero delineare la gerarchia nella Marca: Campolongo-Arcade 2000 con la capolista al vaglio della formazione più quotata alla vittoria finale e Morosini Biancade-Porcellengo. Vale a dire il trio di vertice incrocia le spade con il Campolongo d mr. Zanette a fare da guastafeste. Ottemperato il riposo, torna nel gruppo il Fanzolo. I bianco-verdi di Emanuele Bonetto testeranno la resistenza del  Treville, mentre la compagna di quartiere, il Pederobba di mr. Bogana dovrà “picchiare” duro per vincere la resistenza del Padernello, un vero osso tra le mura domestiche. Non passa inosservato il derby tra la Follinese e il S. Fior. Derby per la presenza nei due club di Giuseppe “Bepi” Maset e del fratello Antonio, ex trequartista di Rimini, Dolo RB e Pievigina, in C/2 e serie D. La Follinese di mister Titton con un solo pareggio, domenica conta di depositare in cantina i primi tre punti pregiati della sua rinascita. Parè-Salvarosa chiude la rassegna e alla formazione di Granziera si presenta la ghiotta occasione per stendere la band di mr. Mario Turcato e dare linfa alla propria asfittica classifica.

Campolongo-Arcade 2000 1-2

Follinese-S. Fior 1-2

Morosini Biancade-Porcellengo X

Padernello-Pederobba X

Parè-Salvarosa 1-2

Treville S. Andrea-Fanzolo 2

Comitato di Belluno la 9^ di andata

Apre le danze Schiara-Real Damos e la capolista ha l’occasione per riscattare la debacle (4-2) di Longarone. Il Real incappato in parziale rallentamento (1 punto in 180’), come i gialloblù della Diga, culla il vantaggio di aver già riposato. Schiara antenne dritte: il messaggio glielo lancia l’Auronzo di mister Paul De Podestà, che incalza a -2. L’impegno casalingo del fine settimana al “Lozza” contro il Domegge non dovrebbe rivelarsi proibitivo. Il Longarone di mr. De Bona salirà invece a Cortina e la verifica ampezzana sarà attendibile in vista dell’uscita infrasettimanale di Coppa Dolomiti. Il resto del gruppo vedrà il Piave disimpegnarsi con il Ponte Alpi in vena di alti e bassi. Il Sois reduce dalla brillante “sestina” al Coi de Pera proverà a replicare l’Over contro il Valzoldana. Il Tambre, spuntato un bel pareggio all’Orzes di Ponte, proverà a dare continuità ai progressi evidenziati nelle ultime gare. Curiosità. L’ultima giornata ha segnato il 3° ko interno del Coi de Pera e del 7° Alpini; il 4 su 4 (12 punti) a domicilio del Longarone; il primo inciampo dello Schiara e la seconda impennata esterna dell’Auronzo (Piave e Real Damos).

Auronzo-Domegge 1

Cortina-Longarone X

Schiara-Real Damos 1-2

Piave-Ponte Alpi X

Sois-Valzoldana 1-X

Tambre-Coi del Pera X

Riposa il 7° Alpini

Comitato Basso Piave la 8^ di andata

A riposo l’Intercity Silea, il girone sandonatese mette in vetrina le aspiranti alla conquista delle posizioni del playoff. A partire dal Torre Mosto di mr. Moro, tempestivo nel risalire la corrente grazie a due successi a “forza 4”. La nota stonata ha fatto da eco sul cammino dell’Altobello Aleardi, matato in casa dal Basalghelle di Diego Donadon. Nel quadrilatero che compete al supplementare si è intrufolato il Team Evolution: il sodalizio di Chiarano rimasto alla finestra, sulla carta è la potenziale damigella d’onore. E domenica l’etichetta potrebbe essere sua con la vittoria sul rettangolo della diretta rivale, il Torre Mosto, l’undici che al pari del Silea deve ancora riposare. A riparo dai “franchi tiratori” si sono posizionate l’Europeo Cessalto e il Casier/Dosson. La formazione di mr. Gabatel ospiterà una Vigor Cinto sconfitta 4 volte, ma sempre sul pezzo. Il merito? Disporre da penultima della classe della seconda difesa meno bucata del girone con 6 gol. Nella seconda parte della graduatoria, il Basalghelle proverà a forzare l’andatura cogliendo i tre punti a scapito dell’Altino. Partito a pieno regime, il club di Quarto nelle ultime giornate ha fatto il passo del gambero con i kappaò a Torre di Mosto e in casa contro l’ E./Crepaldo. Il Lido di Jesolo avrà il compito di mettere il bastone tra le gambe alla cadenza dell’ Altobello. Un successo spalancherebbe le porte a una motivata aspirazione.

Basalghelle-Altino X-2

Lido Jesolo-Altobello X

Casier/Dosson-Cesarolo 1

Eraclea/Crepaldo-Piavon 1

Europeo Cessalto-Vigor Cinto 1

Torre Mosto-Ev. Team Chiarano X

Riposa il Silea

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Juniores Nazionali. Domani gli ottavi con Modena-Union Feltre

Nella foto: il Modena Juniores Naz. fc. Modena. La final-four a vista…C’è il titolo e lo scudetto cucito sulle maglie della Reacanatese (in piena corsa per la riconferma) da conquistare. Modena-Union Feltre (gara di andata degli ottavi di finale), per l’undici di mister Capellaro è un biv...leggi
28/05/2019















Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019












Ore 10,44. Celarda imbiancato. Cavarzano-Fiori Barp al rinvio...

Cavarzano-Fiori Barp l'anticipo della 1^ categoria G volge al rinvio. Emblematica la foto che evidenzia lo stato del terreno di gioco richiesto dal club ggiallorosso per ovviare all'impraticabilità del Camp-de-Nogher. Vista la neve caduta ieri pomeriggio, il manto sintetico del rettangolo di Anzù di Feltre (foto scattata pochi minuti...leggi
02/02/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87610 secondi