Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione. Quattro sfide stellari. Il primato balla a B. Roma e Schio

Nella foto: Simone "Pio" Piovanelli mister dell'Opitergina.

Promozione, la 10^ di andata

Scontri stellari… La Promozione regionale alla virata di 1/3 della stagione presenta sul piatto della bilancia quattro big-match con vista sul primato…

San Giovanni Lupatoto-Alba B. Roma (A), Schio-Mestrino (B), Arcella-Luparense (C) e Fontanelle-Opitergina (D), mette in fibrillazione l’ambizione dei club coinvolti e alimenta la curiosità del tifo.

Nel girone A come anticipato tiene banco S. Giovanni Lup (17).-Alba B. Roma (21). Un solo neo casalingo (1° ottobre, Aur. Cavalponica) ha macchiato il cammino dei “lupacchiotti”. Ma l’Alba non è in vetta per caso: il suo score esterno ha quattro timbri da 3 punti e 9/3 gol all’attivo. Il precedente ha lasciato l’impronta del pareggio (1-1) il 2 aprile scorso. Nella parte intermedia della graduatoria vigilano sulle posizioni playoff Albaronco (14) e Seraticense (14). L’Albaronco in casa oscilla sulla lama del rasoio con due sconfitte e il pareggio d’avvio. 7 punti persi che devono allarmare in proiezione futura. Una matricola la propria forza la deve costruire in casa e 4 punti-pro sono un pedaggio. Il girone di ritorno è un “nuovo” campionato, da sempre…La Seraticense in trasferta si è districata con un bottino di 7 punti la metà del suo bilancio autunnale. In coda è sprofondata la Virtus Verona. La trasferta a Povegliano è da raccomandare. E’ in ballo la “maglia nera” che entrambe si dividono a quota 7. L’ultimo confronto tra le due dà risalto al successo del Povegliano per 2-0 (26 marzo ‘17).

Nel girone B il top della domenica lo offrirà il “De Rigo” di Schio. L’undici di Bernardi (19) conta sul sostegno del terreno e del pubblico amico, ma in casa il bilancio di 8 punti non entusiasma. Il Mestrino (20) di Andrea Brocca che si gode il primato, in trasferta ha piazzato un poker di vittorie e un roboante bonus-gol di 8/1. L’ultimo rovescio dei bianco-verdi risale al 26 febbraio, il 2-1 a Campigo. Proprio a Campigo (11) si gioca un match di stimolo proiettato al supplementare. I castellani con 7 punti e un 3/1 gol si giocano la carta jolly per divincolarsi da una diretta antagonista. Il Summania in trasferta con 10/5 gol all’attivo ha già raggranellato 8 punti. La sfida pericolo punta l’indice a Cornedo. La Virtus (4) all’asciutto di successi casalinghi, ha piazzato l’ultima impennata (1-0) il 9 aprile ‘17 contro la Calidonense.

Nel girone C la passerella chiama alla sfilata Arcella (21)-Luparense (25). I “lupi” domenica scorsa hanno preso le distanze (+4) sui rivali inchiodati alla sconfitta dal Dolo RB di Bruno Pistolato. L’Arcella ha quindi il dovere di riscattare la debacle e per non perdere di vista la truppa di Max Parteli. Sono 10 i punti firmati in viaggio da Brotto e compagni. Classifica in fermento per Loreo (6) e Albignasego (9). I polesani in casa hanno incamerato una sola vittoria (Pro Venezia), mentre i granata padovani in serie-no da 5 gare non vincono dal 2-3 rifilato al Graticolato. Interessante Maerne-Favaro 1948. I padroni di casa vanno in altalena con 2 successi e altrettanti ko. Un “buco nero” il bilancio esterno dei mestrini del Favaro: 4 le sconfitte e un bonus gol di 0/12 al passivo.

Nel girone D svetta la sfida di vertice, il derby di confine Fontanelle (21)-Opitergina (16). Fontanelle incerottato per i forfait di Toppan, Brustolin e Durollari. L’USO punta ad accorciare il divario dal primato. Due sconfitte e due acuti a Vazzola e S. Gaetano per i “reds” di Simone “Pio“ Piovanelli che il derby lo rivivranno da vincitori: il 3 maggio2009, l’ultimo giocato nel torneo di Promozione, i biancorossi vinsero all’inglese, 2-0 con i sigilli di Gianni Gabatel e dello stopper Burato. In coda i conti non tornano. Caerano-Vedelago in classifica avanzano a fari spenti. Due le vittoria al via Della Pace per il Caerano di Renato Meneghetti. Una torta mai lievitata, fotografia il trend esterno del Vedelago capace di collezionare 3 pareggi. L’undici di David faverp non assapora l’intero bottino dalla trasferta del 5 marzo scorso a Badia Polesine (0-1). La partita che chiude la panoramica metterà di fronte Vazzola e Portogruaro. I gialloverdi di “Nando” Fornasier nelle ultime cinque uscite hanno racimolato solo briciole, 2 punti in 540’ di campo. Manifesta una certa latitanza dalla vittoria lontano dal “Mecchia” anche il “Porto” affidato la scorsa settimana a Bruno Gava. I granata del Lemene con 5 miseri punti fanno brillare la sola affermazione a Mirano, un 2-3 alla 1^ di campionato. L’ultimo faccia a faccia a Vazzola risale al 25 ottobre ’15, un match chiuso a reti bianche.

Girone A

Albaronco-Seraticense 1

Aur. Cavalponica-Croz Za 1

Cadidavid-Lugagnano 1-X

Castelbaldo Masi-Oppeano X

Garda-Longare Castegnero 1-2

Montebaldina-Badia Polesine 1-2

Povegliano-Virtus Verona X-2

San Giovanni Lup.-Alba B. Roma 1

Girone B

Schio-Mestrino X-1

Trissino-Sarcedo X

Campigo-Summania 1-X

Camisano-Calidonense X-2

Valbrenta-Nove Stefani 1

Juve Laghi-Godigese X-2

Sitland Rivereel-Rosà X

Virtus Cornedo-Thermal Teolo 1-2

Girone C

Ambro/Treb.-Rob/Salzano 1-X

Arcella-Luparense 1

Azz. Due Carrare-Dolo RB. X-2

Loreo-Albignasego X

Maerne-Favaro 1948 1-X

Pro Venezia-Solesinese X

Torre-Spinea 1-2

Vigolimenese-Graticolato 1

Girone D

Caerano-Vedelago X-2

Conegliano 1907-Miranese X-2

Fontanelle-Opitergina X-2

Caorle La Salute-Villorba X

Lovis Spresiano-S. Gaetano X-1

Noventa-Portomansuè 1-2

Union Sile-Treviso 1

Vazzola-Portogruaro X-2

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 10/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,73596 secondi