Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Serie D girone C. La diretta LIVE del st. di Tamai-Arzichiampo

La capolista espugna il rettangolo delle "furie" ma a Rizzello va imputato il mancato rigore, solare, su Sellan

Vai alla galleria

Tamai-ArziChiampo 1-2

Tamai (4-3-1-2): Andreetta*,  Giacomini, Russian**, Cudicio (32' st Franciosi), Faloppa; Pignat, Poletto***, Battaino*** (23' st Fiorenzo***); Giglio (23' st Furlan); Alcantara, Sellan

In panchina: 12 Zonta ***, 13 Colombera, 14 Cramaro **, 15 Furlan, 16 Nadal***, 17 Montagner**, 19 Bezzo

Allenatore: Vinicio Bisioli

ArziChiampo (4-3-3): Dani***,Toso** (46' st Hoxha**), Scandilori** (16' st Vanzan***), Bordi*, Bigolin (42' st Kostadinovic); Maldonado, Ilari, Fracaro; Raimondi (18' st Santuari),  Veratti** (36' st Odoguw), Forte.

In panchina: 12 Colesso****, 13 Romio*, 15 Antinori, 19 De Anna**

Allenatore: Vincenzo Italiano

Arbitro: Andrea Rizzello sez. di Casarano

Assistente n° 1: Glauco Zanellati sez. di Seregno

Assistente n° 2: Rosario Giovanni Dioretico sez. di Seregno

Reti: 10’ pt Battaino, 3' st Bordi, 26' st Bigolin

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 16 grad, terreno in buone condizioni, spettatori 450 circa con sparuto seguito viacentino.

Ammoniti: Pignat, Scandilori, Raimondi, Alcantara

Recupero: pt 1’ st 5’

(**) under del match: *’97, **’98, ***’99, ****’2000

Tamai di Brugnera. La capolista arranca, va al riposo sotto di un gol, ma nel st. avvolge il Tamai con un letale  "uno-due"… A referto gara tra le “furie rosse” l’assenza di rilievo penalizza il settore offensivo con il forfait e la squalifica del bomber Denis Maccan. Mister Bisioli getta nella mischia il giovane Battaino che lo ripaga dopo una decina di minuti. Nelle fila dell’ Arzichiampo mister Italiano manda in tribuna gli esuberi, Turea e Ferretti, mentre in panca siedono i potenziali titolari: Odoguw, Santuari e Kostadinovic, al quale è stato preferito l’under Bordi. I vicentini neo primi minuti abbozzano un paio di affondo con giocate sullo stretto, ma prive di incisività. Prima del match un ricordo del Tamai va a Isidoro Nosella, ex presidente della Sanvitese, componente nazionale, amico e figura carismatica del calcio regionale scomparso un paio di giorni fa. Il Tamai partito guardingo, prese le misure al quadrilatero di regia ospite, sulla mediana imprime la propria cadenza e l’intensità nei raddoppi di marcatura costringe l’ Arzi” a indietreggiare chiamando in causa il proprio portiere. Al 10’ la gara alza i decibel e il consenso al vantaggio di casa: sull’asse di sinistra Russian imbecca sul lungo il giovane Battaino, l’estrema vince il duello in velocità con il diretto marcatore Toso e sull’uscita di Dani lo infila di precisione sul palo lungo. L’Arzichiampo accusa il colpo, la fluidità dell’azione ospite è puntualmente stoppata sul nascere dalla vigorosa azione di rottura dei ragazzi di Bisioli e alla capolista restano aperti alcun varchi sulle fasce laterali e il settore sotto la tribuna è il più presidiato per la presenza e la spinta costante di Scandilori. Il Tamai è sempre vigile copre bene e al 16’ in pericoloso retropassaggio di Fracaro (ex Sacilese e Abano) sul portiere, Alcantara s’avvede dell’occasione, si lancia sul pallone e Dani in scivolata rimedia in fallo di fondo. Quando il Tamai attacca la disposizione difensiva vicentina fa spesso acqua nella disposizione della linea di sbarramento  ai sedici metri e almeno tre palloni sono filtrati alle spalle della retroguardia ospite, molto farfallona. Al 27’ nel forzare lo scudo difensivo giallo-azzurro, il Tamai sullo stacco-assist di nuca Alcantara in attacco sul primo palo, la palla a uscire libera alla conclusione sul centro-sinistra lo smarcato Poletto, ma la conclusione di mancino si rivela fiacca per la presa di Dani.Il solo Sellan basta a disturbare il blocco di centrali ospiti, mentre la coppia-sprint  Alcantara-Battaino defilati lungo le corsie porta sovente lo scompiglio.  Nel dare fondo ai ripetuti ribaltamenti dell’azione l’”Arzi” al 34’ sul taglio di Fraccaro indirizzato sulla lunetta dei sedici metri, Verratti di testa smista il cuoio per la volè di Forte che insidia la porta di Andreatta. Nel finale di tempo sale in cattedra l’agonismo e un paio di cartellini smrzano l’ardore. Riposo.

15,32, partita. Al 3' l'Arzignano pareggia con una fiodata di Bordi che sull'avanzata dalle retrovie il giovane Poletto non ha ostacolato. All' 8' occasionissma per Verratti: il centravanti (ex Fezzanese) imbeccato in area, sceglie la precisione, ma il piattone esce di centimetri sul secondo palo. E' un Tamai che subito il gol concede molto spazio al fraseggio ospite e sulla destra è Ilani a intensificare l'arembaggio nella metà campo di casa. E' un fiamatta che le "furie" di Bisioli cercano di limitare con la massima applicazione tattica, ma l'Arzichiampo a inserito la marci asuperiore. Al 18' il pubblico di casa rumoreggia e lo fa a tono: l'errore in uscita (palla in mano) di Andreatta  si rivela superficiale e sufficiente, il portiere di casa si fa sfuggire di mano il cuoio, Giacomini, sorpreso e impacciato nell' allontanare il pericolo (Verratti per furbizia e sonnolenza non gli è stato da meno...) mostra una lentezza pachidermica. Mister Bisioli salta sulla panchinacome un leone.. Il Tamai mostra i segni della stanchezza e al 26' subisce il gol del sorpasso. L'azione in mischia sull'ennesima palla ristagnate nellarea di porta friulana è sfruttata in giravolta mancina da Bigolin che indirizza il pallone in doagonale a dieci centimetri dalla faccia interna del palo alla destra di Andretta. E' forte ed energica la reazione dei friulani e al 29' Alcantara con un proiettile dai 25 metri, vede il tiro superare la trasversale di mezzo metro. Nel quarto finale mister Bisioli si gioca la carta Franciosi e le punte biancorosse sono quattro. Finale turbolento con Rizzello che perde il filo del match. Al 41' il fischietto pugliese non asegna il penalty (sacrosanto!) ai padroni di casa (sistosa strattonata-aggancio alla spalla su Sellan che ruota con il pallone sulla testa in area di porta) e subito dopo ammonisce Alcantara (abbattuto) in progressione con conversione in area di rigore e i netto anticipo sul difensore che si accascia a terra. Subito dopo il cartellino penalizza anche Poletto e il pubblico in tribuna è più furente che mai... 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 19/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Terza cat. S. Fior per la fuga; Union Lc per consolidare la vetta...

Nella foto: il S. Fior calcio capolista del girone A di Treviso e finalista di coppa. Riparte la Terza categoria a Nord/Est e sono i Comitati di Treviso, Bassano e Venezia a rompere gli indugi. E’ la Marca Trevigiana a offrire il meglio nella 1^ di ritorno con il big-match S. Fior-Padernello (and 0...leggi
16/01/2019

Under 14. Al "Menti" l'Atalanta Bergamasca vince il GLS...

Il calcio che fa sognare… Nel catino del “Romeo Menti” rettangolo storico che ha esaltato le gesta del Real Vicenza di Paolo Rossi, Faloppa, Cerilli e Filippi, in mattinata con le tre finali si è completato il programma  del “Christmas Cup” 2018 (ieri le qualificazioni al “Cerioni” di Grisignano del Zocc...leggi
29/12/2018

A Vicenza e nell'hinterland due giorni di calcio d'Elite, under 14...

Il calcio giovanile si prende la copertina agonistica del Capodanno. Con l’ edizione 2018 in campo domani (venerdì) e le finali nella mattinata di sabato al “Romeo Menti” di Vicenza, torna a far parlare il “Christmas Cup” under 14 patrocinato dal GLS Corriere Espresso. In campo: Atalanta Bergamasca, Bolog...leggi
27/12/2018


Serie D. Il Campodarsego sguinzaglia gli esterni e l' "Arzi" capitola

Nella foto: un soddisfatto Tony Andreucci. Due squilli di tromba e il Campodarsego del bassanese Tony Andreucci, viola il “Dal Molin” Seconda vittoria esterna stagionale per i biancorossi e  vittoria bis per l’ex mister del Como. Decidono i gol di Vuthaj (2° gol stagionale per l’ex Delta ...leggi
10/11/2018








Out Eccellenza A. Il Team S. Lucia Golosine è salvo...

Il gol di testa di Raimo (10) fantasista del Team S. Lucia Golosine 1-0. Marostica-Team S. Lucia Golosine 0-2 Marostica: De Carli, Minato** (1' st Bizzotto****), Rossi**** (37' st Lunardon), Toniolo, Trevisan,Tomasi, Topparelli (36' st Merlo****), ...leggi
13/05/2018






Serie D. Il Campodarsego travolge l'Arzichiampo e fa Pasqua...

Semplicemente meravigliosi. Assolutamente straripanti. Il Campodarsego domina e vince lo scontro diretto d'altissima contro l'ArzignanoChiampo: al "Gabbiano" finisce con un roboante 4-1, che tiene i biancorossi ad un passo dal primo posto, ma con ancora una gara da recuperare, e che fa scivolare più lontana la formazione vicentina. Il grande successo della ...leggi
29/03/2018




Allievi Elite B. Il Rosà espugna Colle e guadagna la salvezza...

Nella foto: il Rosà Allievi Elite, oggi in salvo. Vittorio V.to-Rosà 0-3 Vittorio V.to: Rosada, Minen, Rupolo, Viccaro, Mirko Casagrande, Furlan, Pregnolato, Dalla Torre (14’ pt Zorzetto), Vivian (27’ st Tamna), Dario (21’ st Bonaldo), Eleuteri In panchina: 12 Pizzato, 15 Pasquali, 16 Furlanetto, ...leggi
18/03/2018





Clamoroso. Ezio Glerean rientra alla corte del Marosticense

Nella foto: Guido Belardinelli da ieri sera ex trainer del team degli scacchi. E' un colpo da mortaio. Guido Belardinelli non è più il tecnico della Marosticense, al suo posto subentra, tra lo stupore, degli addetti ai lavori, il bassanese Ezio Glerean ex trainer del Sandonà e del C...leggi
30/11/2017

Promozione B. Juve Laghi-Nove Stefani, LIVE... st. 3-1...

Nella foto: la Juve Laghi oggi. Juve Laghi-Nove Stefani 3-1 Juve Laghi: Manuel Bragagnolo, Moletta**, Stocco,  Carniel, Tessarollo (25' st Carollo), Gheno, Francesco Bordignon***, Sartori (20' st Alessandro Stefani), Pasinato** (39' st Tellati...leggi
07/10/2017

Serie D. Arzichiampo-Virtus Vecomp, l'1-0 è sub-judice...

Il pallone davanti questi fatti si... sgonfia Il verdetto di ArziChiampo-Virtus Vecomp 1-0 (gol di Forte) giocata domenica scorsa al Dal Molin è al vaglio del Giudice Sportivo dell'Interregionale. In ballo ci sarebbe la posizione non omologata nei tempi previsti (o c'è il ritardo, una prassi che s...leggi
20/09/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,97078 secondi