Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Terza cat. L'anteprima nei gironi di BL, TV e del Basso Piave...

Nella foto: Mario Turcato mister del Salvarosa. I rosaneri da 4 turni corrono a passo spedito, 12 punti...

Terza categoria anteprima BL-TV e Basso Piave

*Comitato di Belluno la 12^

Spazzata la resistenza dell’Auronzo (4-0 il finale), lo Schiara con il + 6 sui cadorini e sul Longarone, rifiata. L’undici di Stefano Sommavilla domenica osserverà il canonico turno di riposo. Avanti il prossimo… Promotore di un serrato recupero è la macchina da gol Sois. L’undici del tandem Rubinetto/Dal Farra viaggia con il vento a poppa e sono 25 i palloni insaccati in sei gare (tutte vittorie) al capitombolo interno (1-2) contro il Piave del 15 ottobre. Il Longarone di mr. De Bona ha gettato alle ortiche due preziosi punti impattando in Alpago (Tambre). Una parziale crisi sta metto a ferro e fuoco la resistenza del Real Damos. Nelle ultime cinque gare disputato l’ex capolista ha racimolato 3 punti. La risposta più tonificante è arrivata dal Piave: i bianco verdi di mr. Di Stefano hanno piazzato la “manita” nella porta della difesa groviera della Valzoldana. Domenica il 12° round. In cima alle scelte dei tifosi spicca il derby cadorino di Auronzo, mentre il Longarore dovrà vedersela con il grintoso e motivato Piave, deciso ad appaiarlo a quota 20. Il playoff non è solo obiettivo per i bianco verdi; visto l’ottima condizione fisica è una meta da conquistare. Il Real Damos proverà a calmierare il periodo-no con un corroborante acuto sul Tambre che lo potrebbe agganciare ai limiti del quadrilatero “off”. Alpagoti temibili e lo testimoniano i 5 punti incamerati nelle ultime tre uscite. Un’attesa piacevole anche il derby di “Ponte”. Sarà il “Coi” a ospitare i granata del capoluogo. Ponte Alpi in ripresa e tonico (domenica ha riposato) con 7 punti negli ultimi 270’. Il cartellone chiuderà conValzoldana-7° Alpini e anche le “penne nere” potrebbero divertirsi con il pallottoliere. In Domegge-Sois l’appuntamento non dovrebbe tradire il tabellino e una probabile nuova gragnola di gol…

Auronzo-Cortina 1

Coi de Pera-Ponte Alpi 1-2

Domegge-Sois 2

Longarone-Piave X

Real Damos-Tambre 1-X

Valzoldana-Es. 7° Alpini 2

Riposa lo Schiara

*Comitato di Treviso la 11^

Morosini a S. Fior (rossoneri privi di punte con l’infortunio al centravanti “Pippo” Da Dalt), l’Arcade in casa contro il temibile Porcellengo e il Fanzolo pronto a sferrare il 4° acuto al cospetto del Padernello. In sintesi chi rischia di concedere qualche punto alla concorrenza, sono i ragazzi di mr. Granzotto scivolati due settimane nello scontro diretto contro il Morosini e lo stesso Porcellengo, nel cui score esterno spiccano 7 punti. Il Fanzolo di mister Emanuele Bonetto avrà, sulla carta, il compito più agevole; il confronto con il Padernello (2 punti esterni) fa ben sperare i biancoverdi. Fuori casa conta di fare bottino il Campolongo di mister Zanette al vaglio del Salvarosa di Mario Turcato. Otto punti in quattro trasferte offrono un quadro rassicurante per il team biancoceleste, ma va posto l’accento sulla significativa rinascita dei rosanero reduci da un poker di vittorie. L’11° turno chiude con Pederobba-Giavera, 90’ l’ultimo treno per il club di Onigo su cui salire per tentare l’aggancio alla coda del playoff. Infine Treville S. A.-Follinese. Nel Quartier del Piave sperano che sia la volta buona. Una vittoria che gratificherebbe l’impegno del club e il lavoro di mr. Titton. Sulla sponda castellana la minaccia arriva dal bomber Cagnin.

Arcade 2000-Porcellengo 1-2

San Fior-Morosini Biancade Car. 2

Fanzolo-Padernello 1

Pederobba 2005-Giavera X-2

Salvarosa-Campolongo 1-2

Treville-Follinese 1-X

Riposa il Parè di Conegliano V.to

*Comitato Basso Piave la 11^

Turno di routine nel Basso Piave. Il Silea scenderà sul rettangolo dell’Altobello (due ko filanti); il Casier Dosson di Gino Beraldo a -2 dalla vetta confida di ridurre il gap raccattando i tre punti sulla neofita Piavon. Sconfitte a cui porre rimedio. Il rilancio lo cercano l’Europeo Cessalto di mr. Gabatel e il Team Chiarano; i rispettivi avversari a Quarto d’Altino e in casa contro il Lido Jesolo. Nel circuito playoff la sfida Torre Mosto-Basalghelle potrebbe firmare l’ambizione al primato. Partita apertissima visto il “rifiuto” al pareggio di entrambi i club. Nel portogruarese il derby di Cesarolo ha un obiettivo mirato il 1° successo interno del team del Tagliamento. L’unica affermazione risale alla trasferta di Piavon del 1° ottobre.

Altino-Eur. Cessalto X-2

Altobello-Silea X

Cesarolo-Vigor Cinto 2

Evol. Team Chiarano. Lido Jesolo 1

Piavon-Casier/Dosson 2

Torre Mosto-Basalghelle 1

Riposa l’Eraclea/Crepaldo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 28/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...








Il maltempo non frena l'Alpago Cup. Milan campione nel derby...

La mattinata piovosa e il rettangolo impraticabile di Chies d’ Alpago hanno costretto l’organizzazione dell’Alpago Cup Esordienti a dirottare le gare nel centro di Puos. In mattinata i verdetti degli ottavi hanno visto tre gare risolversi con i tiri dal dischetto Camp...leggi
02/09/2018






Union Feltre. Dalla Triestina arriva l'esterno "Ale" Celestri '98

Un nuovo innesto nelle fila dell'Union Feltre. Il club verde-granata nella serata di ieri ha tesserato il centrocampista esterno Alessandro Celestri, classe '98 nelle ultime due stagioni alla Triestina in serie D con 21 presenze (17 ingressi a gara in corso) e 6 presenze in Lega Pro con la maglia dell'Alabarda. L'arrivo di Celes...leggi
29/08/2018

La 20.a Coppa Dolomiti presentata a Belluno dal delegato Zanin

Il delegato Orazio Zanin alla consegna del Trofeo Dolomiti 2017-18 al capitano dello Schiara. La galleria: Lo schiara e il Ponte Alpi, le finaliste della passata edizioni sul rettangolo di Castion BL. Serra i tempi il Comitato Figc di Belluno e il Delegato Provinciale Orazio ...leggi
22/08/2018






Terza Belluno. Giovedì sera la finale della Coppa Dolomiti

Nella foto: il trofeo consegnato al Comelico 2017. La Coppa Dolomiti, appuntamento di spessore del calcio bellunese è pronta a far vivere una serata da mille e...una notte di bagordi. Lo è stato domenica sera per lo Schiara (54 punti) che grazia alla distanza accumulat...leggi
07/05/2018





Serie D. Scossone all' U. Feltre. Pagan si dimette, subentra Andreolla

Le dimissioni che meno t’aspetti. Dal pomeriggio, al termine della riunione tecnica allestita in tutta fretta dall’Union Feltre, il club verde-granata presieduto da patron Giusti e mister Andrea Pagan hanno deciso unanimemente di sciogliere il legame. E’ la notizia che rafforza le voci di sfiducia ...leggi
16/04/2018


Belluno 1905. Una frecciata al cuore l'esonero di mister Baldi...

Nella foto: Michele Baldi nel periodo più florido dell'Ital-Lenti Belluno 1905. Oggi l'esonero... Con un comicato stampa l'Ital-Lenti Belluno 1905 nel pomeriggio ha chiuso il rapporto tecnico con Michele Baldi subentrato a inizio stagione a Roberto Vecchiato (si è sparsa...leggi
30/03/2018




Campodarsego all'inglese. L'uno-due di Michelotto e Caporali...

Il Campodarsego torna alla vittoria e allunga in vetta: le reti nella ripresa di Caporali e Michelotto regolano il Belluno al Gabbiano, e permettono ai biancorossi di allungare, visti i pareggi di Vecomp e Arzignano, portando a tre punti il vantaggio sulla seconda e a sei punti quello sulla terza in classifica.LA GARA. Dopo una prima mezz'ora molto bloccata, ...leggi
11/02/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,93061 secondi