Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Belluno


Terza cat. L'anteprima nei gironi di BL, TV e del Basso Piave...

Nella foto: Mario Turcato mister del Salvarosa. I rosaneri da 4 turni corrono a passo spedito, 12 punti...

Terza categoria anteprima BL-TV e Basso Piave

*Comitato di Belluno la 12^

Spazzata la resistenza dell’Auronzo (4-0 il finale), lo Schiara con il + 6 sui cadorini e sul Longarone, rifiata. L’undici di Stefano Sommavilla domenica osserverà il canonico turno di riposo. Avanti il prossimo… Promotore di un serrato recupero è la macchina da gol Sois. L’undici del tandem Rubinetto/Dal Farra viaggia con il vento a poppa e sono 25 i palloni insaccati in sei gare (tutte vittorie) al capitombolo interno (1-2) contro il Piave del 15 ottobre. Il Longarone di mr. De Bona ha gettato alle ortiche due preziosi punti impattando in Alpago (Tambre). Una parziale crisi sta metto a ferro e fuoco la resistenza del Real Damos. Nelle ultime cinque gare disputato l’ex capolista ha racimolato 3 punti. La risposta più tonificante è arrivata dal Piave: i bianco verdi di mr. Di Stefano hanno piazzato la “manita” nella porta della difesa groviera della Valzoldana. Domenica il 12° round. In cima alle scelte dei tifosi spicca il derby cadorino di Auronzo, mentre il Longarore dovrà vedersela con il grintoso e motivato Piave, deciso ad appaiarlo a quota 20. Il playoff non è solo obiettivo per i bianco verdi; visto l’ottima condizione fisica è una meta da conquistare. Il Real Damos proverà a calmierare il periodo-no con un corroborante acuto sul Tambre che lo potrebbe agganciare ai limiti del quadrilatero “off”. Alpagoti temibili e lo testimoniano i 5 punti incamerati nelle ultime tre uscite. Un’attesa piacevole anche il derby di “Ponte”. Sarà il “Coi” a ospitare i granata del capoluogo. Ponte Alpi in ripresa e tonico (domenica ha riposato) con 7 punti negli ultimi 270’. Il cartellone chiuderà conValzoldana-7° Alpini e anche le “penne nere” potrebbero divertirsi con il pallottoliere. In Domegge-Sois l’appuntamento non dovrebbe tradire il tabellino e una probabile nuova gragnola di gol…

Auronzo-Cortina 1

Coi de Pera-Ponte Alpi 1-2

Domegge-Sois 2

Longarone-Piave X

Real Damos-Tambre 1-X

Valzoldana-Es. 7° Alpini 2

Riposa lo Schiara

*Comitato di Treviso la 11^

Morosini a S. Fior (rossoneri privi di punte con l’infortunio al centravanti “Pippo” Da Dalt), l’Arcade in casa contro il temibile Porcellengo e il Fanzolo pronto a sferrare il 4° acuto al cospetto del Padernello. In sintesi chi rischia di concedere qualche punto alla concorrenza, sono i ragazzi di mr. Granzotto scivolati due settimane nello scontro diretto contro il Morosini e lo stesso Porcellengo, nel cui score esterno spiccano 7 punti. Il Fanzolo di mister Emanuele Bonetto avrà, sulla carta, il compito più agevole; il confronto con il Padernello (2 punti esterni) fa ben sperare i biancoverdi. Fuori casa conta di fare bottino il Campolongo di mister Zanette al vaglio del Salvarosa di Mario Turcato. Otto punti in quattro trasferte offrono un quadro rassicurante per il team biancoceleste, ma va posto l’accento sulla significativa rinascita dei rosanero reduci da un poker di vittorie. L’11° turno chiude con Pederobba-Giavera, 90’ l’ultimo treno per il club di Onigo su cui salire per tentare l’aggancio alla coda del playoff. Infine Treville S. A.-Follinese. Nel Quartier del Piave sperano che sia la volta buona. Una vittoria che gratificherebbe l’impegno del club e il lavoro di mr. Titton. Sulla sponda castellana la minaccia arriva dal bomber Cagnin.

Arcade 2000-Porcellengo 1-2

San Fior-Morosini Biancade Car. 2

Fanzolo-Padernello 1

Pederobba 2005-Giavera X-2

Salvarosa-Campolongo 1-2

Treville-Follinese 1-X

Riposa il Parè di Conegliano V.to

*Comitato Basso Piave la 11^

Turno di routine nel Basso Piave. Il Silea scenderà sul rettangolo dell’Altobello (due ko filanti); il Casier Dosson di Gino Beraldo a -2 dalla vetta confida di ridurre il gap raccattando i tre punti sulla neofita Piavon. Sconfitte a cui porre rimedio. Il rilancio lo cercano l’Europeo Cessalto di mr. Gabatel e il Team Chiarano; i rispettivi avversari a Quarto d’Altino e in casa contro il Lido Jesolo. Nel circuito playoff la sfida Torre Mosto-Basalghelle potrebbe firmare l’ambizione al primato. Partita apertissima visto il “rifiuto” al pareggio di entrambi i club. Nel portogruarese il derby di Cesarolo ha un obiettivo mirato il 1° successo interno del team del Tagliamento. L’unica affermazione risale alla trasferta di Piavon del 1° ottobre.

Altino-Eur. Cessalto X-2

Altobello-Silea X

Cesarolo-Vigor Cinto 2

Evol. Team Chiarano. Lido Jesolo 1

Piavon-Casier/Dosson 2

Torre Mosto-Basalghelle 1

Riposa l’Eraclea/Crepaldo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 28/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...












Serie D. Superlativa cinquina giallo-blù. Campodarsego out...

Seconda sconfitta consecutiva per il Campodarsego, che cade al "Polisportivo" di Belluno con un 5-2 fin troppo pesante per quanto visto sul campo. In inferiorità numerica dopo 11 minuti e senza lo squalificato Kabine, la squadra di Fonti nel primo tempo va sotto 3-0 sbagliando anche un rigore, ma nella ripresa rimonta due reti e sfiora l'incredibile pareggio...leggi
08/10/2017


Coppa Italia serie D. Belluno 1905-Este in diretta LIVE...

Nella foto: il pareggio di Pramparo a centro area di porta. Ital-Lenti Belluno 1905-Este 2-1 Belluno 1905: Colonna***, Marta Bettina**, Mosca, Quarzago*** (46' st Santer****), Sommacal, Pramparo, Fracaro** (21' st Bertagno), Miniati, Corbanese, Piaz...leggi
04/10/2017






La Terza Belluno categoria getta le basi sul programma 2017-18...

Nella foto: il presidente Orazio Zanin nella premiazione di una caldissima finale del trofeo "Dolomiti". A cinque giorni dalla chiusura dell’iscrizione all’edizione 2017-18 della “Coppa Dolomiti” (lunedì 14 alle ore 19 scadono i termini), campioni uscenti il Comelico, il Co...leggi
09/08/2017




Spareggi Eccellenza. S. Giorgio Sedico-"Clo" esame D... merito

Nella foto: Ruben D' Incà (Clodiense/Chioggia), il 12° bellunese sul manto verde di Sedico. Una è D…troppo! S. Giorgio/Sedico-Clodiense/Chioggia (andata 2-2), vale la serie D. Tutto è pronto a Sedico e l’ultima vetrina in calendario nel panorama del calcio in Veneto...leggi
09/06/2017

La DIRETTA LIVE di Clodiense/Chioggia-S. GiorgioSedico

Clodiense/Chioggia-S. Giorgio/Sedico 2-2 Clodiense Chioggia: Tebaldi*, Brentan**, Boscolo Gioachina, Conti (21' st Pradolin), Abcha, Moretto, Abrefah, Malagò, Rivi, D’ Incà (44' st Nnamani), Cacurio (24' st Zambon) In panchina: 12 Salvag...leggi
04/06/2017


Allenatori & ...tecnici. Cursio a Fregona, Torres a S. Lucia di Piave.

Nella foto Andrea Cursio. Il tecnico lascia il Cordignano da vincitore e cede alle lusinghe del Fregona... La galleria: Cali, mister Torres e Ado Segat. E' il pezzo forte del mercato di mezzodì. Il possente centravanti del Levico Terme (ex Lecco) Vincenzo Calì, è il nuovo centravanti dell\...leggi
30/05/2017




Terza BL. E' volata serrata nella conquista delle posizioni playoff...

Nella foto: il Longarone leader e arbitro del playoff dolomitico. Con Cortina e Comelico con la testa alle vacanze e il pass della Seconda categoria in tasca, è il playoff a infiammare l’ultima fatica del torneo di Terza dolomitico. Sarà una domenica del congedo assai vibrante. Campi “caldi&rdqu...leggi
18/05/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89633 secondi