Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Treviso


Eclisse CareniPievigina: una prima parte di stagione da 8 e mezzo

Il d.g. Luciano Tittonel non nasconde la soddisfazione per gli ottimi risultati di tutte le squadre, dall'Eccellenza al settore giovanile

8 ½ non è solo un capolavoro cinematografico di Federico Fellini, ma anche il voto che Luciano Tittonel (in foto), direttore generale dell’Eclisse CareniPievigina, dà alle squadre giallo-rosso-blu dopo i primi due mesi di questa stagione. Bilancio brillante su tutti i fronti: dalla prima squadra di Eccellenza (quarta in classifica) alla juniores élite (capolista), passando per il settore giovanile che vede altre tre formazioni al comando.

«Della prima squadra sono contentissimo», afferma Tittonel, «Dopo la retrocessione dalla Serie D siamo ripartiti con un nuovo programma, un nuovo allenatore e una squadra giovane e anch’essa rinnovata. Siamo in linea con il nostro obiettivo di far bene: non abbiamo mire di vincere il campionato, ma intanto ci si prepara per maturare nel prossimo».
La compagine di Stefano Della Bella vanta sia il secondo miglior attacco, sia la seconda peggior difesa: «Anche l’anno scorso riscontravamo alcuni problemi nel reparto arretrato. In estate abbiamo ingaggiato due difensori centrali, unico ruolo non del tutto coperto dal vivaio, purtroppo però si sono infortunati entrambi. Di fatto, Dal Compare e Segato hanno giocato solo in Coppa Italia, riprendendo ad allenarsi solo in questa settimana. Nel frattempo siamo corsi ai ripari prendendo Di Maio, che insieme a Moretti compone la coppia dei due centrali classe 1997: credo che nessuno in Eccellenza schieri due giocatori così giovani in questa posizione. Età piuttosto bassa anche nelle altre zone del campo: domenica scorsa, contro il Nervesa, l’Eclisse CareniPievigina ha schierato ben 6 fuoriquota. Prodotti nostrani come Janko e De Zotti, entrambi classe 1998, sono ormai due pedine importanti, ed altri ragazzi si stanno mettendo in luce. Domani affronteremo l’Istrana di Marco Marchetti: avversario ostico e quadrato, che non ti lascia giocare».

In casa Eclisse, momento da incorniciare anche per gli juniores élite di mister Giampietro Fantinel (primi insieme all’Union Pro) e per le compagini del settore giovanile curato da Fabio De Martin.
«Non ho ricordi di così tante squadre prime in classifiche, ovviamente non sarà facile rimanere in alto fino alla fine», prosegue il d.g. Tittonel, «Le nostre scelte si sono rivelate giuste pure a livello di staff tecnico. E' bello vedere i vari gruppi che vanno ad allenarsi a ranghi completi. Gli Allievi regionali 2001 di mister Massimo Marcon sono al comando del girone D: l’intenzione è di riconquistare la categoria élite, persa due anni fa. Gli Allievi sperimentali 2002 di Massimo Fava sono in vetta al girone B, con l’obiettivo di crescere per giocare con i regionali o eventualmente gli élite nella prossima stagione. Ed anche i Giovanissimi regionali 2003 di Carlo Conte guidano la classifica del girone D. Senza dimenticare la Scuola calcio, il cui responsabile è Jonathas Mazzucco, con gli iscritti in costante crescita. Speriamo di proseguire su questa strada per toglierci altre soddisfazioni».

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 28/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda. Tarzo Revine Lago bello di notte e mai così in alto in Coppa

Tarzo Revine Lago bello di notte e mai così in alto in Coppa. Se in campionato la squadra naviga nella zona playout di Seconda R, nel Trofeo Veneto sta invece battendo tutti i record. Quest’anno non solo è riuscita a superare il quadrangolare iniziale (primo posto davanti a Itlas Santa Giustina, ...leggi
14/11/2017

Stagione di rinnovamento per il settore giovanile del Ponzano

Stagione all’insegna del rinnovamento per il settore giovanile del Ponzano. A fare il punto della situazione sulla rinomata realtà gialloverde è Cristiano Ianna (in foto), nuovo responsabile del vivaio. «Abbiamo più di 200 iscritti e siamo Scuola ...leggi
13/10/2017

L'Eclisse CareniPievigina scommette sui giovani 'fatti in casa'

Nella foto: Luciano Tittonel, direttore generale della società di Pieve di Soligo. Far crescere i propri giovani per portarli in prima squadra. È anche e soprattutto con questo obiettivo che l’Eclisse CareniPievigina ha iniziato la stagione 2017/2018. Il club si è rinnovato sia in ambit...leggi
21/09/2017

A tu per tu con il presidente del FC Casale ASD Claudio Pellegrino

Buongiorno Presidente, dopo la salvezza raggiunta la scorsa stagione, quali sono le aspettative e quali gli obiettivi per questo nuovo campionato che il Casale andrà a disputare ?La nostra aspettativa è poter continuare a lavorare, come società, in base ai nostri principi di “scuola calcio”. Il che vuol dire in...leggi
08/09/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,64600 secondi