Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Terza cat. E' volata per il titolo d'inverno. Sei trevigiane in lizza

Nella foto mister Luca Titton tecnico della Follinese a caccia del primo acuto stagionale. Si concretizzarà contro il Parè?

La Terza categoria TV, BL e Basso Piave

Comitato di Treviso la 12^ di andata

L’Arcade 2000 (24) capolista, riposa. Il match clou si giocherà a Conegliano tra l’imbattuto Campolongo (20) e il Fanzolo (21). Il Porcellengo (21) stretto nella morsa di Fanzolo e Campolongo potrebbe trovare disco verde contro il Pederobba che non va in gol da 299’. Il Morosini incassata la sconfitta a San Fior proverà a riscattare la defaillance contro il Salvarosa (7 punti in trasferta) di Mario Turcato. Il San Fior rilanciato dal successo sul Morosini cercherà di piazzare il secondo acuto a Giavera del M.llo, mentre una sfida a cui non sottrarre l’attenzione è Follinese-Parè. I ragazzi di Titton puntano a rompere il ghiaccio stagionale e cancellare lo “zero” che la sua classifica evidenzia…

Campolongo-Fanzolo 1

Follinese-Parè X

Giavera-San Fior 1-X

Mor. Biancade-Salvarosa 1

Padernello-Treville S. A. 1

Porcellengo-Pederobba 1

Riposa l’Arcade 2000

Comitato di Belluno la 13^ giornata

Da programma il calendario dolomitico presenta la 13^ tornata stagionale. L’ultimo turno frazionato dai rinvii per i campi ghiacciati ha frazionato la classifica dove lo Schiara si avvia a conquistare il titolo d’ inverno, che l’undici di Sommacal coronerà (serve 1 punto) nel weekend a Cortina d’ Ampezzo, campo permettendo. L’Auronzo e il Longarone che inseguono a -3 chiuderanno la fase ascendente sul rettangolo del  temuto Sois, mentre i gialloblù di De Bona scenderanno sul terreno del 7° Alpini. Il test “in” della giornata di chiusura sarà proprio Sois-Auronzo e l’undici di casa (6 vittorie filanti) con una vittoria sui rossoblù e i tre potenziali punti del recupero a Domegge potrebbero candidarsi per la promozione e competere gomito a gomito con lo Schiara. Interessante si è fatta la disputa per le posizioni del playoff. Il Real Damos (18) in leggero declino nei 180’ che restano, dovrà parare gli assalti di Piave (17) e del Tambre (15) che affronterà nel recupero. Non va accantonato il Ponte Alpi in ripresa. I granata con i potenziali 6 punti dei match contro Valzoldana e il derby contro il Coi de Pera potrebbe riproporsi alla grande e agganciare il treno che porta all’extra-season.

Ponte Alpi-Valzoldana 1

Cortina-Schiara 2

7° Esercito-Longarone 2

Piave-Real Damos 1-X

Sois Auronzo 1-2

Tambre-Domegge 1

Riposa il Coi de Pera

Comitato Basso Piave la 11^ giornata

Casier/Dosson-Silea: il binomio trevigiano spaccatosi nello scontro diretto vinto dai ragazzi di Bellomo, nel rush finale si è ricomposto e si contende il platonico titolo alla virata della boa di metà stagione. A 180’ dal break stagionale, la gara più critica vedrà i casierini di Gino Beraldo ospitare un Evolution Team Chiarano (18) che si gioca il jolly per ridurre il gap dalla vetta e assestarsi nel quadrilatero del playoff, che lo vede escluso, La 11^ spiana la strada all’Europeo Cessalto di mr. Gabatel, ospite del Piavon e al Silea impegnato in casa contro l Altino  vittorioso nelle prime due uscita a Cesarolo e Piavon (15 all’attivo) seguite da tre ko. Un buona occasione per conquistare una piazza l’ha  disposizione il Basalghelle (3 vittorie filanti corredate da 12 gol) che ospita l’incostante Eraclea/Crepaldo. Da seguire lunedì sera il match tra il Lido Jesolo e il Torre Mosto: in palio ci sono 3 punti che l’undici del litorale vuole far propri per avvicinare le posizioni di merito e la vetrina “off”. Chiude il cartellone Vigor Cinto-Altobello e per l’Aleardi è l’occasione di assicurarsi i tre punti.

Basalghelle-Eraclea/Crepaldo 1

Casier/Dosson-Evolution Chiarano 1-2

Europeo Cessalto-Piavon 1

Silea-Altino 1

Vigor Cinto-Altobello X-2

Lido Jesolo-Torre Mosto X

Riposa il Cesarolo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 07/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,66380 secondi