Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Puro Settore. Allievi e Giovanissimi Elite, un turno da prima pagina

Nella foto: il Belluno potenziale leader del girone Allievi B.

Nella 3^ dei torneo Allievi e Giovanissimi Elite, il calcio regionale mette sul piedestallo la crema del Puro Settore. Un turno (che concomitanza…) che non eguali e la classifica ne qualifica i valori. Prima è piazzamento che indirizza alle semifinali per il titolo regionale tengo banco.

Nel torneo degli Allievi, il girone A si presenta con piccante derby scaligero tra la capolista Virtus Vecomp Verona (45) e il terzo incomodo, il Villafranca (30). L’andata vide prevalere di misura (1-0) i rossoblù di Borgo Venezia. Nel messo a fare da collante c’è l’ArziChiampo impegnato nel derby a Montecchio Maggiore in serie utile da 6 turni: tre vittorie e tre pareggi filanti.

Nel girone B il fuoco arderà nello scontro frontale di scena alla “Bella Venezia” di Castelfranco V.to. Giorgione 2000-Montebelluna a pari merito a quota 35 cercheranno di superarsi conquistare la piazza d’onore in solitario. Chi ha momentaneamente lasciato la vetta è il Belluno 1905 (33). I ragazzi di Reanto Lauria, in credito del recupero contro il fanalino Cavarzano (2 punti), domenica riceveranno il Don Bosco S. Donà di Piave. La Liventina attardata a 28 punti, difficilmente rientrerà in competizione nel tridente guida.

Assoluta attenzione richiama il cammino del Giovanissimi Elite

Nel girone A della rassegna minore, l’incrocio che potrebbe spaccare la condominiale leadership di ArziChiampo e Virtus Vecomp Verona a quota 30, avrà come teatro di scena il rettangolo vicentino. L’andata andò ad appannaggio dei giallo-celesti. Sulla sfida vigileranno le padovane Vigontina S. Paolo (26) e l’Este (26). I primi ospiteranno a Busa il Montecchio Maggiore; i giallorossi affronteranno la non facile trasferta di S. Martinobuonalbergo (Speme).

Nel girone B di chiaro dominio della Liventina, la corsa alla piazza d’onore indispensabile per assicurasi il piazzamento rivolto al titolo regionale, vedrà la dirette antagoniste Montebelluna cimentarsi sul rettangolo di Ormelle (La Piave) dove 15 giorni fa l’Union Feltre ha strappato con un forcing furente il 2-2 nell’ultimissimo giro di lancette. L’Union Feltre che vuole tenersi stretto il piazzamento alle spalle dei bianco-verdi sarà impegnato a Salgareda (Team Biancorossi). Il Lia Piave a 27 sfumata l’occasione con l’Union Feltre, forse ha perso l’ultimo treno…

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 19/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,67621 secondi