Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Promozione Veneto. Tre test stellari e a Mansuè 90' a eliminazione...

Nella foto: Enrico Cunico. Il tecnico ritorna in campo co la Luparense.

Promozione A-B-C-D la 21^ giornata, un turno, palpitante…

A partire dal girone A dove la sfida che fa rumore è lo scontro di vetta tra il Garda e il S. Giovanni Lupatoto. I gardesani con una rimonta da guinnes (non perdono in campionato da 12 novembre, 0-1 in casa dal Longare), in poco meno di 90 giorni hanno infilato 6 vittorie e 3 pareggi. Il S. Giovanni superata una fase di stallo per non dire di crisi (lo testimoniano 3 sconfitte e un pareggio, trend appesantito da un no-gol che superava i 360’), domenica scorsa ha dato una forte scossa al suo cammino con il 5-1 al Longare. Per palati fini anche la seconda partita top del girone A, Castelbaldo Masi-Aurora Cavalponica con i veronesi che sperano di ridurre il divario dalla vetta. Il Castelbaldo però è in crescita e l’ultimo stop casalingo risale al 26 novembre la sconfitta per 1-3 contro l’ Alba B. Roma. Nel girone B la prima pagina spetta al confronto vicentino Valbrenta-Schio. L’undici di mr. Pontarollo si è macchiato della sconfitta in una sola occasione, la gara interna contro lo Sitland (0-1) del 29 ottobre. Bene anche lo Schio che in trasferta si è chinato solo sul rettangolo del Rivereel (1-0) l’8 ottobre. Nel girone C, l’Arcella, operato il sorpasso ora sarà chiamata a difenderlo. Il primo ostacolo si chiama Spinea. La Luparense invece punterà su Favaro e la gara vedrà l’esordio in panchina di Enrico Cunico. Nel girone D è tutto un programma il test-match Portomansuè-Treviso. Rischia grosso il Treviso (c’è la coppa per rifarsi la bocca…), ma non può certamente rallentare il “Porto”. Il Fontanelle avrà le proprie gatte da pelare al “Chiggiato” di Caorle (La Salute), ma la band giallo nera in questo periodo corre tanto e la tenuta è garantita. Nel rovesciare la classifica, le gare critiche dell’intero panorama metteranno di fronte: Lugagnano-Povegliano (A); Summania-Thermal Teolo (B); Pro Venezia-Loreo (C) e due saranno le gare a rischio nel girone D: Caerano-Conegliano 1907 e Villorba-Noventa.

Girone A

Alba B. Roma-Virtus Verona 1-X

Castelbaldo Masi-Aur. Cavalponica 1-2

Croz Zai-Montebaldina X

Garda-S. Giovanni Lup. 1

Longare-Albaronco 1-X

Lugagnano-Povegliano VR. X

Oppeano-Cadidavid X

Seraticense-Badia Polesine 1-X

Girone B

Mestrino-Trissino 1-2

Calidonense-V. Cornedo X

Godigese-Sarcedo X

Nove Stefani-Camisano 1-X

Rosà-Juve Laghi 1

Rivereel-Campigo X

Summania-Thermal Teolo 1

Valbrenta-Schio 1-X

Girone C

Albignasego-Vigolimenese 1-X

Due Carrare-Maerne X

Dolo 1909-Ambro/Trebaseleghe X

Favaro 1948-Luparense X-2

Pro Venezia-Loreo 1-X

Rob./Salzano-Graticolato X

Solesinese-Torre X

Spinea-Arcella 1-X

Girone D

Caerano-Conegliano 1907 X

Caorle/La Salute-Fontanelle X

Miranese-Union Sile 1

Opitergina-S. Gaetano 1-2

Portogruaro-Lovis Spresiano X

Portomansuè-Treviso 1-2

Vedelago-Vazzola X-2

Villorba-Noventa X-2

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 10/02/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,69350 secondi