Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Belluno


Allievi Elite B. Il Belluno 1905 vince e conserva il primato...

Respinto l'attacco del Giorgione 2000 e dello stesso Monte che esce di scena...

Vai alla galleria

Nella foto: il gol di Tabacchi che ha regalato il succeso ai gialloblù.

Ital-Lenti Belluno 1905-Montebelluna 1-0

Ital-Lenti Belluno 1905: Bortoluzzi, Tabacchi, Floris, Chiesa, Zampieri (1’ st Dal Paos), Acampora, Pedrini ( 21’ st Mustafoski), Matteo Balcon, Band, Spencer (35’ st Bressan), Fiabane

In panchina: 12 Daniele Balcon, 14 Manunta

Allenatore: Renato Lauria

Montebelluna: Fornea, Ruggio, Archiutti, De Paris (27’ st Dalal Libera), Gava, Tagliapietra, Iwunze, Tomasi, Gattel, Shala, Sbrogiò

In panchina: 12 Demo, 13 Marchesin, 14  Schiavon, 16 Follador, 18 Rudelli

Allenatore: Luca Bressan

Arbitro: Alberto De Bortoli sez. di Belluno

Reti: 37’ st Tabacchi

Note. Mattinata fredda accompagnata da un leggero nevischio, temperatura di 0 gradi, terreno duro ma agibile.

Spettatori 50 circa

Ammoniti: Shala, Fiabane, Sbrogiò,

Espulso al 38’ st Sbrogiò per reiterate proteste

Recupero: pt 1’, st 3’

Pieve d’Alpago. Il gol di rapina dell’avanzato Tabacchi, terzino con licenza di colpire (il suo ruolo nella ripresa l’ha occupato l’ottimo Dal Paos) ha segnato la resa e affievolito le speranze del Montebelluna di Luca Bressan di arrivare alle fase regionale. Un match di vertice del girone B condizionato dal rettangolo di gioco, valido nella presa dei tacchetti, ma un autentico pattinodromo nella gestione del pallone. Nei primi 40’ di gioco se n’è visto poco proprio per la velocità che assumeva la sfera nell’impatto con lo strato di nevischio. Da lodare i 22 in campo. Nei primi 40’ da registrare l’assoluto equilibrio. Rarissime le conclusioni a rete. Al 22’ sugli sviluppi di un corner è Pedrini ad a incornare alto. Al 27’ errore in disimpegno di Archiutti , Pedrini gli soffia il pallone a contrasto, scarica i diagonale che taglia l’intero specchio della porta dove Fiabane e Band nemmeno abbozzano la scivolata. Ripresa. La frazione regala due legni e tanta intensità fisica e nel contendere il cuoio. Al 2’ è il Monte a rendersi pericoloso con un perentorio stacco di testa di Shala e la traiettoria cozza alla base del palo alla sinistra di Bortoluzzi. E’ partita vera, e il Montebelluna la interpreta con autorevolezza. Al 7’ prepotente volata di Tomasi che si sciroppa 40 metri di campo e decisiva è l’uscita a piedi uniti di Bortoluzzi. Il Belluno subisce la pressione trevigiana, ma non si sfilaccia. Al 10’ è l’incornata di Band ad allertare Fornea in plastico intervento. Replica l’undici di mr. Lauria che al 15’ colpisce dalla distanza con il fendente di Spencer, blocca Fornea. Al 20’ nel miglior momento dell’undici di casa è Fiabane smarcato sullo stretto dal triangolo con Band a a sciupare tutto in precaria coordinazione. Il Monte in questa fase si allunga a sprazzi e al 23’ è Gattel a farsi ribattere dai piedi di Bortoluzzi un pallone da insaccare. Al 31’ il conto dei legni si pareggia con il piazzato di Chiesa. E’ il preludio al gol che matura al 37’. Tutto nasce da una palla inattiva che l’avanzato Tabacchi in mischia e in mezza girata insacca alle spalle di Fornea. Il gol al passino sfianca il Montebelluna che non ha più risorse per ribadire e al 39’ Fiabane a due passi dalla porta in acrobazia “cicca” il pallone del raddoppio.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 25/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Terza Belluno. Giovedì sera la finale della Coppa Dolomiti

Nella foto: il trofeo consegnato al Comelico 2017. La Coppa Dolomiti, appuntamento di spessore del calcio bellunese è pronta a far vivere una serata da mille e...una notte di bagordi. Lo è stato domenica sera per lo Schiara (54 punti) che grazia alla distanza accumulat...leggi
07/05/2018





Serie D. Scossone all' U. Feltre. Pagan si dimette, subentra Andreolla

Le dimissioni che meno t’aspetti. Dal pomeriggio, al termine della riunione tecnica allestita in tutta fretta dall’Union Feltre, il club verde-granata presieduto da patron Giusti e mister Andrea Pagan hanno deciso unanimemente di sciogliere il legame. E’ la notizia che rafforza le voci di sfiducia ...leggi
16/04/2018


Belluno 1905. Una frecciata al cuore l'esonero di mister Baldi...

Nella foto: Michele Baldi nel periodo più florido dell'Ital-Lenti Belluno 1905. Oggi l'esonero... Con un comicato stampa l'Ital-Lenti Belluno 1905 nel pomeriggio ha chiuso il rapporto tecnico con Michele Baldi subentrato a inizio stagione a Roberto Vecchiato (si è sparsa...leggi
30/03/2018



Campodarsego all'inglese. L'uno-due di Michelotto e Caporali...

Il Campodarsego torna alla vittoria e allunga in vetta: le reti nella ripresa di Caporali e Michelotto regolano il Belluno al Gabbiano, e permettono ai biancorossi di allungare, visti i pareggi di Vecomp e Arzignano, portando a tre punti il vantaggio sulla seconda e a sei punti quello sulla terza in classifica.LA GARA. Dopo una prima mezz'ora molto bloccata, ...leggi
11/02/2018



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,96324 secondi