Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Allievi Elite B. Il Belluno 1905 vince e conserva il primato...

Respinto l'attacco del Giorgione 2000 e dello stesso Monte che esce di scena...

Vai alla galleria

Nella foto: il gol di Tabacchi che ha regalato il succeso ai gialloblù.

Ital-Lenti Belluno 1905-Montebelluna 1-0

Ital-Lenti Belluno 1905: Bortoluzzi, Tabacchi, Floris, Chiesa, Zampieri (1’ st Dal Paos), Acampora, Pedrini ( 21’ st Mustafoski), Matteo Balcon, Band, Spencer (35’ st Bressan), Fiabane

In panchina: 12 Daniele Balcon, 14 Manunta

Allenatore: Renato Lauria

Montebelluna: Fornea, Ruggio, Archiutti, De Paris (27’ st Dalal Libera), Gava, Tagliapietra, Iwunze, Tomasi, Gattel, Shala, Sbrogiò

In panchina: 12 Demo, 13 Marchesin, 14  Schiavon, 16 Follador, 18 Rudelli

Allenatore: Luca Bressan

Arbitro: Alberto De Bortoli sez. di Belluno

Reti: 37’ st Tabacchi

Note. Mattinata fredda accompagnata da un leggero nevischio, temperatura di 0 gradi, terreno duro ma agibile.

Spettatori 50 circa

Ammoniti: Shala, Fiabane, Sbrogiò,

Espulso al 38’ st Sbrogiò per reiterate proteste

Recupero: pt 1’, st 3’

Pieve d’Alpago. Il gol di rapina dell’avanzato Tabacchi, terzino con licenza di colpire (il suo ruolo nella ripresa l’ha occupato l’ottimo Dal Paos) ha segnato la resa e affievolito le speranze del Montebelluna di Luca Bressan di arrivare alle fase regionale. Un match di vertice del girone B condizionato dal rettangolo di gioco, valido nella presa dei tacchetti, ma un autentico pattinodromo nella gestione del pallone. Nei primi 40’ di gioco se n’è visto poco proprio per la velocità che assumeva la sfera nell’impatto con lo strato di nevischio. Da lodare i 22 in campo. Nei primi 40’ da registrare l’assoluto equilibrio. Rarissime le conclusioni a rete. Al 22’ sugli sviluppi di un corner è Pedrini ad a incornare alto. Al 27’ errore in disimpegno di Archiutti , Pedrini gli soffia il pallone a contrasto, scarica i diagonale che taglia l’intero specchio della porta dove Fiabane e Band nemmeno abbozzano la scivolata. Ripresa. La frazione regala due legni e tanta intensità fisica e nel contendere il cuoio. Al 2’ è il Monte a rendersi pericoloso con un perentorio stacco di testa di Shala e la traiettoria cozza alla base del palo alla sinistra di Bortoluzzi. E’ partita vera, e il Montebelluna la interpreta con autorevolezza. Al 7’ prepotente volata di Tomasi che si sciroppa 40 metri di campo e decisiva è l’uscita a piedi uniti di Bortoluzzi. Il Belluno subisce la pressione trevigiana, ma non si sfilaccia. Al 10’ è l’incornata di Band ad allertare Fornea in plastico intervento. Replica l’undici di mr. Lauria che al 15’ colpisce dalla distanza con il fendente di Spencer, blocca Fornea. Al 20’ nel miglior momento dell’undici di casa è Fiabane smarcato sullo stretto dal triangolo con Band a a sciupare tutto in precaria coordinazione. Il Monte in questa fase si allunga a sprazzi e al 23’ è Gattel a farsi ribattere dai piedi di Bortoluzzi un pallone da insaccare. Al 31’ il conto dei legni si pareggia con il piazzato di Chiesa. E’ il preludio al gol che matura al 37’. Tutto nasce da una palla inattiva che l’avanzato Tabacchi in mischia e in mezza girata insacca alle spalle di Fornea. Il gol al passino sfianca il Montebelluna che non ha più risorse per ribadire e al 39’ Fiabane a due passi dalla porta in acrobazia “cicca” il pallone del raddoppio.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 25/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...







Ore 10,44. Celarda imbiancato. Cavarzano-Fiori Barp al rinvio...

Cavarzano-Fiori Barp l'anticipo della 1^ categoria G volge al rinvio. Emblematica la foto che evidenzia lo stato del terreno di gioco richiesto dal club ggiallorosso per ovviare all'impraticabilità del Camp-de-Nogher. Vista la neve caduta ieri pomeriggio, il manto sintetico del rettangolo di Anzù di Feltre (foto scattata pochi minuti...leggi
02/02/2019













Il maltempo non frena l'Alpago Cup. Milan campione nel derby...

La mattinata piovosa e il rettangolo impraticabile di Chies d’ Alpago hanno costretto l’organizzazione dell’Alpago Cup Esordienti a dirottare le gare nel centro di Puos. In mattinata i verdetti degli ottavi hanno visto tre gare risolversi con i tiri dal dischetto Camp...leggi
02/09/2018






Union Feltre. Dalla Triestina arriva l'esterno "Ale" Celestri '98

Un nuovo innesto nelle fila dell'Union Feltre. Il club verde-granata nella serata di ieri ha tesserato il centrocampista esterno Alessandro Celestri, classe '98 nelle ultime due stagioni alla Triestina in serie D con 21 presenze (17 ingressi a gara in corso) e 6 presenze in Lega Pro con la maglia dell'Alabarda. L'arrivo di Celes...leggi
29/08/2018

La 20.a Coppa Dolomiti presentata a Belluno dal delegato Zanin

Il delegato Orazio Zanin alla consegna del Trofeo Dolomiti 2017-18 al capitano dello Schiara. La galleria: Lo schiara e il Ponte Alpi, le finaliste della passata edizioni sul rettangolo di Castion BL. Serra i tempi il Comitato Figc di Belluno e il Delegato Provinciale Orazio ...leggi
22/08/2018







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,03676 secondi