Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Eccellenza B. Sandonà-Porto Viro 3-0. Morbioli, Paladin e Boem...

Vai alla galleria

Il gol di Morbioli (Sandonà) su calcio piazzato.

Sandonà-Porto Viro 3-0

Sandonà: Gasparello,  Uliari** (28' st Boem*), Ianneo, Favret (36' st Brichese), De March, Montin, Scroccaro**(43' st Zanninello***), Beccia, Zorzetto (21' st Caraceni), Morbioli, Paladin (31' st Cibin)

In panchina: 12  Memo, 15 Modolo**

Allenatore: Daniele Pasa

Porto Viro: Luca Boscolo, Perini, Matteo Natta Boscolo, Tiozzo (1’ st Cinti), Ballarin, Dall’Ara*, Zanellato (26' st Andreello), Vianello (21' st Zainaghi), Greggio** (31' st Zecchinato**), Garbin***, Poncina

In panchina: 12 Cappellozza, 13 Rossetti*, 15 Berti***

Allenatore: Pino Augusti

Arbitro: Ernesto Pinchetti sez. di Pisa

Assistente n° 1: Antonio Giangregorio sez. di Padova

Assistente n° 2: Efrem Pantarotto sez. di Portogruaro

Reti: 41’ pt Morbioli, 19' st Paladin su rigore, 41' st Boem

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 12 gradi, terreno in ottime condizioni, spettatori 250 circa

Ammoniti: Favret,

Espulso al 18' Cinti (fallo da ultimo uomo)

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under dell’anticipo: *’97, **’98, ***’99, ****2000

San Donà di Piave. A referto gara “Lele” Pasa modifica l’asse di sinistra con la presenza di Ianneo che prede il posto di Brichese. Il resto della formazione rispecchia l’undici tipo, una disposizione che ha il dovere di puntare ai tre punti e consolidare il primato. Nel Porto Viro lo schieramento disegnato a referto gara da Pio Augusti dà una traccia di un undici dedito al sacrificio. Il tecnico polesano sacrifica in panca il “metronomo” Zainaghi (scelta tecnica), tra i pali schiera il ritrovato Luca Boscolo arrivato nel mercato ‘inverno dal Loreo, il trequartista Andreello parte ancora dalla panchina per garantire alla mediana una cintura efficiente e dinamica.

Al pronti via del lombardo Ernesto Pinchetti. Il Sandonà abbozza un paio di sortite in prossimità dei sedici metri prive di finalizzazione. Al 5’ è il Porto Viro a sfruttare l’apertura sul settore mancino di casa: palla invitante sulla corsa di Ponciana e tiro diretto a rete smorzato da Ianneo e De March che facilitano la raccolta di Gasparello. Il Sandonà col passare dei minuti cerca spazio per innescare la punte, ma la rotazione del cuoio è lenta e prevedibile. La disposizione difensiva a “5” del Porto Viro si rivela un “muro” invalicabile e Luca Boscolo non corre alcun pericolo. Al 18’ è ancora la formazione di mr. Augusti a incidere in area con una girata a fil di palo di Poncina. Manca il giusto brio nello scandire l’avanzata dei padroni di casa e le ripartenze dei polesani ne approfittano per far valere la propria pericolosità. Al 23’ la presenza dei gialloblù nell’area di casa si fa insistente e per ben quattro volte i tentativi di battere a rete degli avanti ospiti sono disturbati dalla copertura della difesa che sulla quarta occasione di tiro si vede Garbin sbucato sul secondo palo alzare mira con la porta a vista. Superata la mezz’ora, al 34’, il Sandonà costruisce la prima nitida la prima palla-gol; Morbioli verticalizza per Zorzetto, l’uscita di Luca Boscolo argina il pericolo, la palla sfila verso il fondo e la conclusione a porta vuota del centravanti esce sul settore opposto del campo. E’ un Sandonà che alza il ritmo a singhiozzo e la difesa ospite poco concede. Al 41’ i ragazzi di Pasa hanno l’occasione di sfruttare un secondo calcio franco all’altezza della lunetta del campo; Morbioli arcua il piazzato e la palla entra a fil di montante scavalcando la nutrita barriera che copre la visuale a Boscolo. E’ l’1-0. E’ una vantaggio che coglie lo Zanutto” di sorpresa perché fino al 41’ l’attacco di casa poco aveva combinato. Finale di tempo e per l’ennesima volta la difesa di casa balla. 45’: l’ occasione d’oro per il Porto Viro capita sui piedi di Poncina: il piccolo attaccante ospite pescato sulla linea dei 5.50, al limite dell’offside, con la punta del piede cerca la porta priva di copertura e il cuoio esce a fondo campo. Il pallone sfila a fondo campo e Pinchetti assegna il corner. Dalla Bandierina il calcio a rientrare, una parabola molto arcuata è solo sfiorata in sospensione da Gasparello e la faccia interna del secondo palo nega il pareggio al Porto Viro che non è baciato da un pizzico di fortuna.

Riposo. In avvio mr. Augusti cambia il provato Tiozzo con Cinti ex Delta Porto Tolle. Il Sandonà ha un paio di fiammate in area polesana con Zorzetto che al 10' sciupa l'occasione (si fa sfilare alle spalle il pallone) per trafiggere da posizione ravvicinata Bolscolo. Al 13' tiro fiacco di Paladin al termine di una progressione finalizzata dai 18 metri. Al fallo in area del neoentrato Cinti (espulso) e calcio di rigore che Paladin trasforma spiazzando Boscolo; A partita incanalata, dalle due panchine partono le indicazioni e si scelgono le alternative. Il Porto Viro cerca di arrivare al gol della bandiera, ma l'uscita di Zanellato riduce l'urto verso i pali di Gasparello. Al 41' arriva il tris di Boem: Brichese dalla destra detta il cross, la palla ristagna in area di rigore e il più lesto è Boem a scaraventare il cuoio alle spalle di Boscolo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 24/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Adriese record? I numeri di 20 anni non lo vedono al top...

Nella foto: Giacomo Marangon il trascinatore, con Aliù della navetta di pilotata da Michele Florindo. Adriese da record? Adriese al top, ma è tutto nella norma… Chi ha dipinto la cavalcata dei granata nel girone C della serie D forse non si è guardato alle spalle.  Se poi chi scrivere e n...leggi
28/12/2018




Campodarsego sul filo di lana. Il Delta cede alla zampata di Raimondi

Il gol di Raimondi del 2-1. Raimondi mette a segno la zampata che vale i tre punti…Il Campodarsego batte il Delta Porto Tolle e ottiene il secondo successo nelle prime due gare di serie D, confermandosi a punteggio pieno in testa alla classifica. Campodarsego pericoloso sin dalle prime battute: con un sinist...leggi
23/09/2018

Ritiro. Continua a ritmo serrato la preparazione del Delta Porto Tolle

Nella foto: il gruppo di Gianluca Zattarin. Sono giorni di sudore per il Delta Porto Tolle in ritiro a Borgo Valsugana. Sul bellisimo manto eboso del centro della valsuganotto, la truppa affidata a Gianluca Zattarin sgobba, corre di buona lena nella zona verde e nel pomeriggio, in campo, il tecnico d&agr...leggi
06/08/2018



Serie D. Il Campodarsego replica alla Vecomp nella volata d'inverno...

Nella foto: Attilio Gementi. Il diesse è al "settimo cielo" per aver creduto nel rilancio di Michelotto-gol (5). Il Campodarsego prosegue la sua cavalcata, battendo l'Adriese allo stadio Gabbiano e conquistando così la nona vittoria nelle ultime dieci uscite. Tre punti firmati da Kabine e Michelotto, prima...leggi
10/12/2017








Campodarsego-Adriese. Decide la zampata dell'estroso Kabine...

Campodarsego-Adriese 1-0 La squadra di Gianfranco Fonti nella quarta uscita del precampionato batte 1-0 in amichevole l'Adriese, e adesso attende due avversarie di prestigio: sabato (ore 18) il Bassano Virtus, venerdì 18 agosto (ore 18) il Cittadella, in entrambi i casi al "Gabbiano".Il Campodarsego...leggi
09/08/2017

Serie D. L'Adriese finalmente stringe la mano a Pregnolato...

Nella foto: mister Mattiazzi e l'ultimo arrivato Pregnolato, ex Ravenna. Finalmente è arrivato... Al Bettinazzi da oggi c'è un uomo in più nello scacchiere tecnico di mister Mattiazzi. E' il neo-acquisto Marco Pregnolato di cui la Redazione di Venetogol aveva anticipato il contatto nella prima set...leggi
03/08/2017




ELEZIONI, la sfida RUZZA-GUARDINI all'atto finale. Sabato si vota!

Si riunirà sabato 3 dicembre (alle ore 8.30 in prima convocazione ed alle ore 10 in seconda convocazione) a Mestre, presso il Centro Congressi del Russott Hotel, l'Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd. Le società aventi diritto saranno chiamate ad ele...leggi
30/11/2016




Promo C. L'Altopolesine non si iscrive: Team Biancorossi in...cielo!

Nella foto: il Team Biancorossi Ponte/Salgareda schierato nella gara di spareggio contro il Noventa. A 24 ore dalla scadenza dei termini di iscrizione ai campionati dilettanti, i rodigini dell'Altopolesine (Castelmassa) alzano bandiera bianca. La decisione presa dal club biancoverde, il più a Sud del pano...leggi
21/07/2016



Eccellenza A: Adriese salvata da Guccione! Oppeano vede la salvezza!

L'Adriese vince in rimonta 2-1 contro il San Martino Speme e conserva i suoi quattro punti di vantaggio sul Vigasio, che imita la formazione rodigina e deve andare sotto, prima di imporsi in trasferta 3-1 contro il Thermal Teolo. Il San Martino Speme è affamato di punti salvezza e si illude con un rigore di Silvestri m...leggi
10/04/2016



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,04200 secondi