Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Serie D. La diretta LIVE di Tamai-Montebelluna sfida play-out...

Vai alla galleria

Tamai-Montebelluna 0-1

Tamai: Grubizza***, Russian**, De Biasi* (41' st Sellan) Pignat,  Colombera, Cudicio, Alcantara, Poletto, Maccan, Giglio, De Anna

In panchina: 12 Zonta***, 13 Cramaro**, 14  Edy Basso***, 15 Montagner**, 16 Nadal***, 17 Furlan, 19 Faloppa

Allenatore: Luca Saccon

Montebelluna: Milan, Fabbian, Bagarolo****,  Tonizzo, Perosin, Diop,  Pettinà***, Nchama (29' st Sartori**), Verratti, Zago*** (33' st Spagnol****), Munarini (40' st Barbon***)

In panchina: 12 Farina**, 13 Russo**, 14 Dal Maso, 15 Daniel Basso***, 16 Meneghello****, 19 Tronchin****

Allenatore: Matteo Zulian

Arbitro: Luca Baldelli sez. di Reggio Emilia

Assistente n° 1: Paolo Calzoni sez. di Brescia

Assistente n° 2: Luca Landoni sez. di Milano

Reti: 37' st Fabbian

Note. Pomeriggio grigio e umido, temperatura di 11 gradi, terreno in ottime condizioni, spettatori 300 circa.

Ammoniti: Diop, Pettinà, Pignat, Zago

Recupero: pt. 1’ st. 4’

(***) under a referto gara: *’97, **’98, ***’99, ****2000

Tamai di Brugnera. Si salvi chi può… La sfida tra le furie rosse e l’undici del Montello è un grido d’allarme. Il pareggio serve a poco in un finale di stagione in cui i due club sono chiamati a colmare il gap di 4 punti sulle leader del playout, il trio Ambrosiana, Clodiense/Chioggia e Cjarlins Muzane collocate a 33 punti. La storia che porta in campo i due sodalizi più longevi del torneo a Nord/Est, il 18 anni del Tamai (17 consecutivi) e i 14 del Monte, nelle ultime dieci edizioni ha stilato un assoluto equilibrio. Il bilancio sul rettangolo tamaiota è di 4 successi per parte e due pareggi firmati sull’1-1. Anche i gol all’attivo sfiorano la parità con un minimo vantaggio banco-rosso con un 15/14 gol. Le vittorie dei “coreani” trovano spunto il 29 marzo 2009 (4-1); il 13 settembre 2010 (2-1); il 12 settembre 2012 (2-0) e l’ultima il 2-1 del 6 ottobre ’13. Altra roboante affermazione trevigiana il 20 gennaio 2007 con una 4-1 che parla da sé. Nel Montebelluna la squalifica di Cosner e l’infortunio di De Vido scompaginano l’equilibrio e le geometrie della mediana. Mister Zulian rilancia Pettinà sulla corsia di destra e davanti ripropone l’accoppiata di “torri” Verratti-Munarini. L’undici schierato dal trevigiano di San Vendemiano, Luca Saccon, fotografa l’undici titolare con De Biasi che arretra a laterale di sinistra. Capitan Faloppa reduce da uno stiramento a Noale siede in panchina. Assenti per infortunio in casa friulana: Kryeziu e Battaino. Dirige l’emiliano  Luca Baldelli che nel giugno scorso a Savignano sul Rubicone diresse la fase della final-six scudetto della categoria Allievi e il Montebelluna di Luca Bressan uscì sconfitto contro l’Enotria Milano.

Alle 15 il via. Sono 13 i minuti di gioco e la partita ancora non decolla. Il gioco frammentario non ostiene gli attacchi incacapi di trovare spazio nei sedici metri. E' il Monte a spingere con maggiore vigore, ma il pressing alto cozza sullo sbarramento di casa. Al 26' il primo acuto ospite: legnata dai sedici metri di Nchama e grande riflessi di Grubizza che ribatte; sulla l'azione che segue è ancora il portiere tamaiota a stoppare l'azione ospite in acrobazia. 1' dopo è il Tamai a provare la soluzione da fuori: Deanna scarica il destro sui guantoni di Milan che recupera in due tempi. Spinge il Tamai e al 30' sul traversone dalla sinistra di De Biasi, lo stacco di testa e la capocciata di Maccan si infrangono sulla risposta a guantoni aperti di Milan.

Ripresa. Forza i tempi il Tamai e al 7' è Maccan in avvitamento a trovare spazio sulla linea di fondo; il centrobasso per Deanna è arginato dala difesa biancoceleste. All'11' in una fase di presidio dei 20 metri ospite, il Tamai sfiora il vantaggio: traversone di De Biasi dalla sinistra, la difesa non controlla la presenza in area di porta di Alvantara che al volo indirizza il cuoio nella porta sguarnita e il salvataggio di testa Fabbian sostituisce l'assenza di Milan. Fabbian è protagonista 2' dopo sul corner di Zago. Il terzino intercetta una palla in mischia e di esterno destro calcia diritto sulla traversa. La palla rimbaza sul manto verde e la difesa tamaiota libera. Al 18' doppia occasione, in piena area per il Tamai. Prima Giglio si fa ribattere il destro ravvicinato e poi sulla respinta è Maccan a spedire il pallone alle stelle. 36' st. Punizione di Perosin, sulla parabola sbaglia l'uscita (netto il ritardo nell'affronare il pallone di pugno), il pallone ristagna nell'area di porta e la difesa si salva in corner. Il calcio dalla bandierina dà i futti sperati perchè nel groviglio di uomni sulprimo palo è la testa di Fabbian a deviare il pallone nel sacco. Il serrate finale del Tamai è vigoroso. Al 43' sul piazzato dalla destra di Poletto, Colombera cicca la capocciata e sulla palla a rimbalzo in area di porta Giglio manca il tap in. 30" dopo Giglio liberato sulla sinistra scarica e centra il palo lungo. E' vera jella per il Tamai che incassa la terza sconfitta per 1-0.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 29/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Terza cat. S. Fior per la fuga; Union Lc per consolidare la vetta...

Nella foto: il S. Fior calcio capolista del girone A di Treviso e finalista di coppa. Riparte la Terza categoria a Nord/Est e sono i Comitati di Treviso, Bassano e Venezia a rompere gli indugi. E’ la Marca Trevigiana a offrire il meglio nella 1^ di ritorno con il big-match S. Fior-Padernello (and 0...leggi
16/01/2019





Terza TV e Basso Piave. Strenne natalizie da S. Fior e CasierDosson...

Nella foto: il calcio S. Fior di nuovo in vetta a un torneo maggiore dopo 14 anni. E’ una Terza di…Marca. Padroni in casa e nel Basso Piave. Il calcio trevigiano spopola come dodici mesi fa. Il passaggio intermedio ha visto svettare, con merito, il Calcio S. Fior e il Casier Dosson, ma la po...leggi
19/12/2018

Ecc. B. La Luparense inciampa e il S. Giorgio Sedico l'aggancia...

LUPARENSE – PORTOMANSUE’ 0-1 Luparense (3-5-2): Lovato 6; Beccaro D. 6 (st 43’ Callegaro sv), Marchiori 6, Gentile 6; Girardi 6 (st 31’ Savio sv), Di Cesare 5.5 (st 26’ Spadari 6.5), Rondon 6.5, Oliveira 6 (st 12’ Baido 6), Beccaro C. 6; Pietribiasi 5, Fantinat...leggi
16/12/2018












Ennesima provocazione razzista in Terza Treviso. Kouassi nel mirino...

Nella foto di Venetogol, il promettente Kouassi Francis Amon sez. di Treviso. L'entrata in campo dei campioni d'Italia (con al petto lo scudetto) della Liventina e i rossoverdi dell' Union Feltre. Ma cosa si aspetta a declassare la Terza categoria in torneo "amateur"? L'ennesimo caso di volgarità sportiva e di...leggi
15/11/2018













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,02171 secondi