Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Campolongo campione del "Provincia" di Treviso edizione 2018

Vai alla galleria

Nella foto: i campioni di Marca del Campolongo Conegliano V.to.

Finale Coppa “Provincia” di Treviso 2018

Campolongo-Fanzolo (0-0 dts) 5-4 dcr.

Campolongo: Bellotto, Biscaro, Herri, Ghin, Giacuzzo, Viotto, Salvador, Fiorot (8’ sts Moro), Da Pos (38’ st Alberto Trevisan), Giglio, Gallon

In panchina: 12 Vazzoler, 14 Antoniazzi, 16 Poveglian, 17  Marco Trevisan, 18 Terzariol

Allenatore: Walter Zanette

Fanzolo: Ferronato, Casagrande, Caeran, Volpato, Bianco, Bordin (30’ st Zilio), Bonetto, Cinel (11’ pts Bordin), Salvadori, Dalla Lana, Simonato (40’ st Girardi)

In panchina: 12 Pierazzo, 14 Bortolotto, 15 Pastro, 16 Shijaku

Allenatore: Emanuele Bonetto

Arbitro: Luca Simeoni sez. aia di Conegliano V.to

Assistenti: Cisotto e El Maiche sez. di Conegliano V.to

Note. Serata fredda, temperatura di 7 gradi, terreno molle, gibboso e irregolare, spettatori 450 circa.

Ammoniti: Dal Pos, Bianco, Fiorot

Recupero: pt 0’ st 4’

Carità di Villorba. I rigori padroni del “Provincia” ’18. Il Campolongo escluso dalla lotta primato in campionato centra la Seconda opzione, il memorial “Lino Lorenzon”.  Come tutte le finali che contano…anche il “Provincia” di Treviso 2017-18 si è rivelata povera di contenuti tecnici, avaro di emozioni e soprattutto di gioco. I 120’, supplementari compresi non hanno messo in vetrina e sotto i lux del Comunale di Villorba, un fraseggio degno di menzione, i  tempi di sviluppo dell’azione assai precari si sono rivelati un condensato negativo infarcito dall’incapacità dei due portieri di avviare l’azione con le mai per dare sfogo a rinvii lunghi e imprecisi mai in riferimento ai compagni (il Fanzolo ha recuperato 9 palloni “sporchi” di possesso del Campolongo). Tanta buona volontà, ma non è bastata per coinvolgere l’infreddolito pubblico presente e far lievitare l’interesse. Nel primo tempo è il Fanzilo a dare il meglio ne primo quarto di gioco con una serpentina di Simonato: l’estrema in slalom e favorito da un paio di rimpalli, semina 4 birilli biancocelesti e sulla linea di porta è la difesa coneglianese a spazzare. Dal 20’ il Campolongo assume una maggiore padronanza del cuoio e guadagna campo. Il suo gioco frenetico e monotema con percussioni isolate non porta ad alcuna conclusione di nota.  Il tempo si chiude sul nulla di fatto e anche la ripresa giocata su ritmi  “fuori soglia” quasi mai ha offerto una puntata degna di menzione. Nei tempi supplementari il dilatarsi delle maglie ha messo il Campolongo di affondare al 5’ del sts con una azione stoppata dal portiere sul primo palo e dalla parte opposta i rischi maggiori la porta di Bellotto lì ha corso proprio per l’eccessiva sicurezza in presa e nelle uscite dai pali del portiere coneglianese. Al termine di 120’ che non hanno infiammato la platea la finale del “Provincia” si è risolta nella lotteria dei calci di rigore. Il Campolongo ha piazzato la “manita” e con questo risultato di alta precisione balistica, la promozione in Seconda categoria ora è vicina…

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 04/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...












Ennesima provocazione razzista in Terza Treviso. Kouassi nel mirino...

Nella foto di Venetogol, il promettente Kouassi Francis Amon sez. di Treviso. L'entrata in campo dei campioni d'Italia (con al petto lo scudetto) della Liventina e i rossoverdi dell' Union Feltre. Ma cosa si aspetta a declassare la Terza categoria in torneo "amateur"? L'ennesimo caso di volgarità sportiva e di...leggi
15/11/2018






















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89490 secondi