Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Puro Settore. Al Camposanmartino in gioco le scommesse dai baby...

Domenica a Legnago, gli allievi potrebbero coronare un sogno d'Elite...

Nella foto (dal sito) la formazione Allievi del Camposanmartino chiamata a difendere il primato nello scontro diretto a Legnago.

C’è grande bagarre negli otto tornei regionali del Puro Settore Scolastico Allievi e Giovanissimi. Chi vince il proprio girone al termine della regoular-season parteciperà alla Coppa veneto di categoria.

Allievi Regionali. Dato “quasi” per scontato il successo della Virtus Verona (girone A), che gode di un +5 di vantaggio sul S. Martino Speme, è il girone B a regalare l’ultima emozione primaverile. Domenica mattina alle ore 10,30, a due turni dall’epilogo, il braccio di ferro in atto tra Union Camposanmartino (58) e Legnago (57) potrebbe risolversi nello scontro diretto in calendario in casa del Legnago. I padovani contano su due risultati per respingere l’attacco di biancoceleste. Per l’undici del Mincio è la partita che vale il sorpasso. Un primato che il “Campo” conta di tenersi stretto, ma questo potrebbe cambiare padrone. Resterebbero poi 80’ al Legnago di mr. Giovanni Buongiovanni per sognare. Nell’ultima della stagione i veronesi andranno nella tana dell’Albignasego impegnato a contendere al Lonigo la 3^ poltrona alle spalle del tandem guida. Il Camposanmartino chiuderà casa, una partita di commiato in cui incrocerà l’ormai retrocesso Cavarzere con l’obiettivo di festeggiare. Nel girone C e girone D, tutto si è risolto a favore della trevigiane Team Biancorossi Salgareda Ponte (girone C) e Careni/Pievigina (girone D), da alcune settimane proiettate al prossimo torneo, l’Elite regionale e alla partecipazione al trofeo Veneto di fine stagione. *** Virtus Verona, Union Camposanmartino/Legnago, Team Salgareda/Ponte e Careni/Pieve saranno infatti le 4 formazioni regionali che sfideranno le “bocciate” dell’Elite.

Giovanissimi Regionali. Nel girone A il Villafranca (64) da tempo ha fatto il vuoto distanziando la Montebaldina Consolini la più tenace antagonista. Nel girone B è ancora l’Union Camposanmartino il team a dover soffrire fino all’ultimo. I giallorossi guidano la fila con 57 punti, ma sotto di 2 c’è stavolta il Campodarsego che tiene in scacco la capolista. L’Union completerà le due giornate rimanenti  in casa con la pericolante Virtus Agredo a cui farà seguito la trasferta di Cadoneghe. Il “Campo” domenica riceverà il Thermal e nella successiva gara sarà impegnato a Rubano. Nel girone C tutto si è risolto a favore del Favaro 1948 che ha dominato il campo distanziando il Villorba di 10 punti. Parla ancora il trevigiano il girone D dove il Careni/Pievigina (65) domenica mattina (ore 10,30) a Castello di Godego potrebbe coronare il terzo alloro (dopo la Juniores e gli Allievi) stagionale con i Giovanissimi. I quattri punti di margine sull’ Eurocalcio Cassola sono una garanzia, magari per festeggiare il salto di qualità anche in casa, nella 26^ giornata contro l’Unione Ezzelina. La vittoria giallo-rosso-blù è attesa a…ore. Villafranca, Union Camposanmartino (?), Favaro1948 e Careni/Pieve, salvo sorprese dal girone B, formeranno il poker di club che parteciperanno alla Coppa Veneto di fine stagione.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 06/04/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,72152 secondi