Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Allievi Prov. TV-D. A Parè il Cordignano colleziona la 5.a vittoria...

Vai alla galleria

Nella foto: l'intero gruppo del Parè di Conegliano Allievi.

Parè-Cordignano 0-2

Parè di Conegliano: Simone Marcon, Ren (30’ st Ymeri), Valente, Tobia Da Dal, Zava, Vitagliano, Piai, Marangoni, Luigi Marcon, Davide Da Dalt, Da Re (42’ st Iannotta)

In panchina: 12 Bugia, 14 Osah, 16 Daliposki, 17 Turshilla

Allenatore: Ceotto

Cordignano: Chies (39’ st Marcon), Corrocher, Fiorot, Da Dalt, Michelin, Posocco, Muraj, Carlet, Tonussi, Contarli, Casagrande  

Nella ripresa sono entrati: 13 Pizzol, 14 Bessega, 15 Chiaradia, 16 Da Soler, 18 Monier

Allenatore: Denis Viel

Arbitro: Jacopo Morbiolo sez. aia di Conegliano V.to

Reti: 35’ st Casagrande, 42’ st aut. Iannotta

Note. Pomeriggio inoltrato grigio e freddo, temperatura di 11 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 100 circa

Parè di Conegliano. Piacevole sorpresa nel week-end con il successo esterno (2-0) sul rettangolo di Francenigo, ospite della capilista Union Gaia, in serata (calcio d’inizio alle ore 19) nel recupero della 19^ giornata, il Parè di mister Ceotto ha chinato il capo al cospetto del Cordignano di Denis Viel in grande spolvero, alla 5^ affermazione filante. Al fischio del coneglianese Morbiolo è l’undici di casa a premere con maggiore vigore. Al 12’ sull’avanzata sviluppata da destra a sinistra, la difesa rossoblù abbocca sulla percussione di Marangoni, il taglio indirizzato sul settore mancino pesca il liberissimo Luigi Marcon che, a 7/8 dalla porta, pecca di freddezza, sbaglia il tempo della finalizzazione e calcia dritto sul portiere. E’un’occasione che alla lunga pesa nell’economia del match. Il Cordignano sul titubante palleggio in uscita dei coneglianesi al 17’ sfiora il vantaggio con la puntata in area di porta di Tonussi che Simone Marcon accompagna a guantoni aperti sul palo alla propria destra. Scampato il pericolo, la pressione esercitata dai ragazzi di Ceotto, un po’ arruffoni nel condurre l’avanzata nel palleggio sullo stretto e nel tenere le distanze tra i reparti, al 20’ crea le premesse per rompere l’equilibrio: la conclusione secca di Marangoni è però arginata a un metro dalla linea bianca dall’attentissimo e coordinato Corrocher che spazza l’area con decisione. 60” dopo è ancora il Parè a creare lo scompiglio in prossimità dei sedici metri: è Luigi Marcon defilato sulla sinistra a far partire un diagonale basso, Chies avanzato sul primo palo non chiude la diagonale, ma alle spalle è l’onnipresente Corrocher a togliere le castagne dal fuoco e con un robusto rilancio a due spanne dal gol, rende invalicabili i pali rossoblù. Il Parè meriterebbe di chiudere la prima frazione in vantaggio di un gol, ma non è serata e al 33’ è la traversa con Chies spacciato, a respingere la terza nitida palla-gol dei primi 40’.

Ripresa. Mister Viel dà nel quarto del riposo scandisce la carica e il Cordignano è molto più fluido nel giro palla e nell’attaccare gli spazi. I rossoblù a contrasto recuperano parecchi palloni e al 7’ la fiondata del terzino Fiorot lambisce di una spanna la trasversale con Simone Marcon leggermente avanzato. La partita finalmente prende slancio, le due squadre occupano con maggiore attenzione le zone del campo e l’azione trova ampi corridoi sulle corsie laterali. Il Parè però non la butta dentro. Altre due palle-gol “sporche” nella ripresa accompagnano la prestazione della band di Ceotto, ma la rete rossoblù non ripaga lo sforzo. Il Cordignano che nel frattempo ha dato ampio spazio alla panchina, con le forze fresche trova le energie per chiudere la frazione nella metà campo di casa e al 35’ sul cambio di campo dalla destra, è Casagrande a insaccare il pallone alle spalle del portiere coneglianese. La frittata è fatta e il tempo per recuperare è molto limitato. Nemmeno l’extra concesso dal direttore Morbiolo dà nuovo vigore al serrate di casa che al 42’ nel secondo minuto del recupero capitola sull’autolesionismo di Iannotta che devia accidentalmente il cuoio nella propria porta.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 27/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Villorba Calcio affiliato all'Udinese Academy

Incontro decisivo quello avvenuto la scorsa settimana tra il Presidente Pizzolato (in foto), il direttore Generale Michielin e il Responsabile del Settore giovanile Saccon negli uffici bianco-neri della Dacia Arena con i vertici del settore giovanile dell’Udinese. Accordo important...leggi
05/12/2018

Rappresentativa nazionale Under 17: i convocati del 4/12 a Brugherio

Dopo la Rappresentativa Serie D, un’altra selezione giovanile della Lega nazionale dilettanti è pronta ad inaugurare la nuova stagione. Il 4 dicembre alle ore 14.30 l’Under 17 si ritroverà al Centro sportivo comunale di Brugherio (MB) per lo stage dedicato ai calciatori Area Nord. Tra i convocati dall&rsquo...leggi
30/11/2018


Roberto De Bortoli premiato dal Coni con la 'Palma al merito tecnico'

Roberto De Bortoli (82 anni, in foto), storico allenatore biancoceleste e attualmente ‘Maestro della Tecnica’, è stato premiato oggi a Treviso con la Palma al Merito Tecnico, un riconoscimento del CONI che viene concesso a tecnici sportivi che si siano distinti per "particolare e straordinaria attività svolta ...leggi
17/10/2018

I consigli di Nevio Scala per i Giovanissimi under 14 dell'Eclisse

Non capita tutti i giorni di poter contare sui consigli di un grande allenatore come Nevio Scala. L’opportunità è capitata ai Giovanissimi sperimentali under 14 dell’Eclisse Careni Pievigina. Grazie alla conoscenza di Scala con mister Zanatta e il suo collaboratore Fava, dome...leggi
26/09/2018



Montebelluna. Pizzolato (2004) al Sassuolo, Galli (2003) al Padova

Dai pali del Montebelluna a quelli del Sassuolo. Per Filippo Pizzolato (foto a lato in neroverde), portiere classe 2004 cresciuto in via Biagi, si spalancano le porte del calcio che conta. Giocava in biancoceleste da tre anni, e anche suo nonno Oreste, scomparso da alcuni mesi e suo primo tifoso, è stato un portiere del Montebelluna....leggi
31/07/2018



Il calcio giovanile rinasce a San Cipriano dopo un anno di stop

A San Cipriano rinasce il calcio giovanile. Dopo un anno di assenza è sorta una nuova società, denominata Asd Calcio San Cipriano, che svolgerà attività di base: quindi Esordienti, Pulcini e Primi calci. Il presidente è Mauro Guerra, con Renato Zanchettin e Simone Ricchi nel ruolo di vice. La caric...leggi
12/07/2018








Allievi provinciali di Treviso. Le semifinaliste...

*** Pole finale provinciale Allievi  Portomansuè-Campigo 3-1 Arbitro: Davis Cogo sez. di Treviso Reti: Vladi, Maurutto, Tamburlo Si qualifica alle semifinali il Portomansuè Zero Branco-Conegliano 0-0 Arbitro: Matteo sez. di Castelfranco V.to Si qualifica alle semifinali ...leggi
20/05/2018

Finali Giovanissimi TV. Il poker delle semifinali è sbocciato

Le foto del match di Via della Pace a Caerano di S. Marco tra il Caerano e il Cima Piave. *** Categoria Giovanissimi TV Caerano-Cima Piave 0-2 Arbitro: Matteo Valenti sez. di Castelfranco V.to Reti: Bini 2 Si qualifica alle semifinali il Cima Piave Cordignano-Lovis Spresiano 4-2 (rigori)...leggi
20/05/2018






Allievi sperimentali 2002. Giorgione campione con 6 gare di anticipo

Stagione da urlo per gli Allievi sperimentali 2002 del Giorgione, laureatisi campioni nel girone A di campionato con ben 6 giornate di anticipo. Un cammino strepitoso per la promettente formazione di mister Cristiano Boscolo, scandito da 22 vittorie, due pareggi (con Piovese e Arzignano Valchiampo) e nessuna sconfit...leggi
22/03/2018



Nuovo responsabile S.G. per la Godigese: Bernardi subentra a Visentin

Il 2018 è iniziato con un’importante novità alla Godigese. Il responsabile del settore giovanile Tiziano Visentin Casonato (in foto) ha infatti ufficializzato l'addio al club per ragioni personali, nonostante l’invito del Consiglio direttivo di rivedere la scelta. L’incarico viene ora assunt...leggi
12/01/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89986 secondi