Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

JR. Elite. A & B. E' il fondo classifica il polo incandescente...

Vetrina di un calcio d’Elite, il massimo torneo Juniores Regionale ha solo occhi per la fascia permanenza. Obiettivo è evitare la retrocessione e nei due gironi, almeno una dozzina di club rischiano di ingoiare l’amaro boccone.

Nel girone A solo un colpo di coda del Sona calcio potrebbe mettere in “salvo” i rossoblù con l’aggancio del playout, altrimenti lo scivolone nel torneo inferiore non concederà deroghe. Sopra c’è il Garda con un +3, che nei restanti 270’ dovrà accelerare il passo per non farsi “strozzare “ dalla forbice che al momento lo inguaia. Nello spazio dell’attesa rimonta, troverà tre ostacoli da…brivido: Concordia VR, lo scontro diretto con il Camisano è l’uscita a Villafranca, che in attesa della finale per il titolo regionale potrebbe concedersi un fine settimana di ossigeno … Non gode buona salute il S. Giovanni Lupatoto che non vince dal 20 gennaio (2-1 al Mestrino). Il gap di 6 sconfitte e 3 pareggi ha calamitato i lupatotini nella bagarre salvezza e sarà difficile uscirne senza infilare i 9 punti in palio a Monselice (La Rocca), Verona (Virtus) e Montecchio Maggiore. Se per queste ultime due c’è un minimo margine di recupero, conta invece di completare la scalata la Seraticense (30), un punto sotto il Camisano e Alba B. Roma e 3 punti dal Vigasio che potrebbe piombare nella trappola del post-season. Nel weekend a Sarego, i giallo-neri si giocheranno una fetta delle speranza- permanenza contro il fanalino Sona, per poi affrontare il Mestrino e chiudere in…bellezza col Vigasio. Due scontri diretti da capitalizzare tra le mura domestiche. L’attesa impennata della Seraticense dovrà temerla il Camisano (31) che incrocerà in sequenza Villafranca, Garda e Mestrino. Sullo stesso piano (31) si pone l’Alba B. Roma impegnato i tre confronti “morbidi”: in casa domani contro il Bussolengo, tra sette giorni e Pozzonovo per chiudere con il Caldiero Terme. Con 5 punti in tre gare la salvezza potrebbe essere matematica, ma l’ Alba nei confronti della Seraticense concede ai vicentini il bilancio degli scontri diretti. Qualche insidia la potrebbe come anticipato il Vigasio che nell’ultima uscita farà visita alla Seraticense.

Nel girone B la partita a scacchi è appena iniziata. Domani si attendono le mosse di Nervesa (ospita a Giavera del M.llo) il Rosà (27) calcio e del Lia Piave (21) impegnato tra le mura di Ormelle contro il diretto antagonista Vedelago (30). In questo gruppo staziona il Favaro 1948 (27 punti) che dovrà districare la matassa approfittando del fattore campo nello scontro diretto con il Villorba (27). Sei squadre per 4 posti e la situazione è assai aggrovigliata. Il Lia Piave in questa griglia è il team sfavorito perché nell’ultima giornata dovrà ottemperare al turno di riposo. Lo stesso pedaggio lo dovrà pagare nella 31^ giornata anche il Vedelago. Dal groviglio può considerarsi fuori il Pro Venezia impegnato in gare di media difficoltà. Arbitro della volata a questo punto sarà il Favaro 1948 che in casa testerà le quotazioni del Villorba, salirà a Pieve di Soligo e poi chiuderà in casa contro il Vedelago. Solo alla 32^ si conosceranno le candidate al play-out con il Rosà che se passerà indenne a Giavera (Nervesa) contro Vittorio Veneto e Sacra Famiglia non troverà avversari insormontabili.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 13/04/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,73736 secondi