Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Calciomercato. Prime Indiscrezioni, per un valzer solo agli inizi...

Punti fermi… Sono le prime “intercettazioni” del futuro calcio mercato estivo. Note che convergono sulle nuove panchine, ma anche sugli attesi cambi di maglia. Attaccanti puntualmente sulla bocca di tutti. Tra i più appetibili ci sarebbe Medhi Kabine (18 gol stagionali, e non è finita qui…); da indiscrezioni, potrebbe lasciare il Campodarsego e valutare l’opzione che porta in FVG al Cjarlins Muzane, senza dimenticare che la punta marocchina ha molti estimatori. Restando nella padovana, prende forma una notizia che il futuro mister dell’Este avrebbe un connotato berico: in pole position ci sarebbe (nota da prendere con le pinze) Nicola Zanini uno spicchio di stagione alla guida del Vicenza. Bella  e nuova… Carmine Parlato resterà al Rieti salito in Lega Pro? Le voci danno un suo ritorno in Veneto (Vicenza in serie D?) Stefano De Agostini, il mister che ha portato alla salvezza il Cjarlins Muzane è stato confermato da patron Zanutta. Gli oranje hanno in ballo parecchi rinnovi e il bomber Amodeo entrato in sintonia con De Agostini potrebbe restare. Un cannoniere che a Belluno ha fatto faville è Daniele Rocco.  Sul cecchino gialloblù che il Belluno punta a tenere, ci sarebbe  l’interesse dell’ArziChiampo, del Mantova e non è da scartare un suo ritorno all’Imola o attenzione al Vicenza(?). Un distacco di Rocco dal team Dolonitico potrebbe indirizzare il club gialloblù alla sostituzine con Tommaso Lella, 12 gol tra Trento e Caravaggio Bergamo.  E’ data per sicura l’uscita dall’Union Feltre del centravanti Calì e una bella scommessa che il ds Tony Tormen potrebbe azzardare sarebbe l’ingaggio di Tonani (ex Arzichiampo) dalla Calvi Noale che potrebbe perdere i due mediani Conti e capitan Andrea Bandiera (andrà alla Condor Sant’ Angelo in 1^?). Grande fermento intorno al nome del portiere Martorel (2000) in forza al Vazzola, ma di proprietà del Vittorio Veneto, convocato negli stage della nazionale dilettanti. Almeno quattro club della serie D lo tengono d’occhio. Comincia a far capolino anche la Luparense e mister Enrico Cunico vorrebbe ricreare lo “zoccolo duro” dei suoi successi con l’arrivo in rossoblù di Pozza, Roveretto, Peotta e Rondon. La Clodiense/Chioggia non rinnoverà con il centravanti Marjanovic. L’ala Farinazzo potrebbe entrare nel mirino del Delta Porto Tolle che libera l’emiliano Pasi. Della Clodiense piace anche Del Carro che potrebbe interessare l’Adriese. Santi sì, Santi? Il centravanti umbro potrebbe fare gola al Forlì. In casa trevigiana il Nervesa dovrebbe fare “pulizia” del parco lavoratori e le partenze riguardano il mediano Martini, difficili i rinnovi di D’ Incà e Pradolin come del resto sono da valutare le posizioni del centrale Ton e Tartalo. Partente sicuro è Marco Vianello. A Montebelluna la retrocessine in Eccellenza poterà alla rinuncia di Tonizzo (Chions?); il sodalizio gialloblù friulano avrebbe messo nel mirino anche Franceschinis (Abano) e Fabbro della Liventina da affiancare a Dimas. Nelle categorie inferiori il San Fior ha confermato per il secondo anno Oscar Chies; il Cordignano attende il sì di Michele da Frè. Sandonà-Zorzetto: il centravanti potrebbe entrare nell’orbita della Calvi e dell’Opitergina. E per chiudere, sarà vera la soffiata sul nome di Stefano Andretta, ex mister del Lia Piave, accostato alla futura programmazione della Liventina?

La nota serale riguarda il centrale Guzzo. Il Belluno di Roby Vecchiato, di passaggio stamane nel coneglianese dall'amico Stefano Andretta (eravamo a stretto contatto per fare una panoramica dei movimenti è l'ufficilità del ritorno a BL), sarebbe intenzionato a prendere in considerazione l'arrivo ai piedi del Nevegal del centrale difensivo Guzzo, ex Montebelluna, di passaggio all'Ascoli, quest'anno al Cjarlins Muzane. Altro dal mercato. E' il Conegliano 1907 che al post-spareggi avrebbe inserito in agenda un colloquio con Cristian Greco fantasista del Fontanelle.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/05/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,74173 secondi