Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

E' sempre vivo il valzer delle panchine regionali. Zattarin al Delta?

Vai alla galleria

Nella foto :"Gian" Zattarin immortalato al "Gabrielli" di Rovigo nella gara contro il Delta Rovigo dello scorso anno.

La galleria: Andretta, Andreucci, Redi e Cavecchia.

Al Delta Porto Tolle è tempo di programmi. In casa biancoceleste si punta al rilancio dopo una stagione di alterna fortuna. L'impegno della famiglia Visentini (Mario & Lorenza) è di restituire al club e al nutrito seguito di tifosi, l'ambizione passata. La prima mossa è individuare il nome del tecnico che siederà sulla panca polesana. L'identikit tracciato, per esperienza (vicinanza) e conoscenza della serie D, indirizzerebbe a mister Gianluca Zattarin ancora nei quadri tecnici del Lentigione. Interpellato nella giornata di ieri, il "Gian" ha fatto sapere di essere "vincolato" alle scelte future di patron Amadei (Modena?) e di sciogliere quanto prima la propria posizione. Ma il richiamo dal Veneto è forte e il suo accostamento, scandito dai rumors dagli operatori del settore, va preso in considerazione. Anche a Campodarsego è sempre più insistente la curiosità sul nome del successore di Gianfranco Fonti. Tony Andreucci di ritorno dal Como sarebbe uno dei mister sul podio delle scelte che il diesse Attilio Gementi dovrà svelare. Nel torneo inferiore c'è un'apertura per mister Stefano Andretta (ex Lia Piave e Sandonà) che avrebbe allacciato un pour-parler con il S. Giorgio/Sedico dopo aver rifiutato a Liventina per gli impegni lavorativi. In stand-by anche la posizione di Mauro Azzalini (ex Cappella Maggiore) avvicinato dalla Cisonese. A San Vendemiano si cerca mister, ma la situazione societaria è tutta da leggere nelle intenzioni della dirigenza che si assumerà il ruolo guida. A Cappella Maggiore sarebbe in pole il nome di Fabio Mazzer ex Fontanelle, lo scorso anno alla Prata Falchi PN. Enrico Bolzan dovrebbe rinnovare con la Fulgor Farra Alpago, come Luca Redi all'Itlas S. Giustina Serravalle. Conferma anche al Refrontolo dove il club delle colline del "Marzemino" raddoppia con Michele Cavecchia. Confermato Alessandro Tamai alla guida del Graticolato, mentre Roberto Barbon (preparatore dei portieri) lascia il Nervesa che si allenerà di pomeriggio. E di pomeriggio si allenerà anche la Liventina: come farà Mauro Conte a conciliare l'orario lavorativo?

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 15/05/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,69462 secondi