Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Spareggi Ecc. La DIRETTA LIVE di Calvina Sport-Istrana è 0-0...

Imperia-Lumignacco le rivali è un finale furlan. 0-1 gol di Acampora

Vai alla galleria

Nella foto: il Comunale di Calvisano.

Calvina Sport-Istrana 0-0

Calvina Sport: Micheletti, Gentili***, Giannandrea** (43' st Bignotti**) Moreschi, Chiari*, Salvi, Crescini, Tomasoni (23' st Pradella***), Zambelli, Magnini (26' st Arrigoni*), Triglia

In panchina: 12 Garletti***, 13 Marini**,  14 Pasotti**, 16 Penocchio****

Allenatore: Ennio Beccalossi

Istrana: Cavarzan, Strippoli**, Molin, Manente**, Furlanetto, Zugno, Doria (41' st Barra), Niero, Zanatta (22' st Comin), Shity**, Bellè

In panchina: 12 Gemin,  13 Burbello**, 14 Gallina, 17  Favaro***, 18 Hajdaraj

Allenatore: Marco Marchetti

Arbitro: Stefania Menicucci sez. di Lanciano

Assistente 1°: Luca Marrone sez. di L’aquila

Assistente n° 2: Paolo Biasucci sez. di Pescara

IV° uomo: sez. di Simone Guanzolino sez. di Torino

Note. Pomeriggio soleggiato accompagnato da una leggera brezza, temperatura di 28 gradi, terreno in fondo sintetico, spettatori 500 circa con oltre 70 presenze dalla Marca Trevigiana.

Ammoniti: Chiari, Manente, Crescini

Recupero: pt 0' st.4'

(*) gli under della semifinale spareggi nazionali: *’97, **’98, ***’99, **** ‘2000

Calvisano. Partiti alle ore 15,58 al fischio di Stefania Menicucci. 

Nel Calvina mister Beccalossi sacrifica in panca Pasotti e Predella; nell'Istrana è Comin a sedere in panchina e all'estrema si posiziona Bellè. Grande attenzione e massima applicazione tattica nella difesa dell'Istrana che nei primi 6' ha concesso due calci piazzati infrantisi sulla barriera. 10' pt. Istrana pressa molto alto e la Calvina è costrettta ad arretrare il raggio dell'azione. Il campo molto stretto fcilita i raddoppi di marcatura portati con insistenza dai ragazzi di Marco Marchetti. 14': primo tentativo di tiro di Doria: il piazzato da 20 metri a scendere è bloccato a terra in due tempi da Micheletti. 21' palla che ristagna a meà campo e nel dare sfogo alle ripartenze, è Furlanetto con lunghe aperture sulla destra a dare profondità all'azione degli "avieri". 31' E' un Istrana che toglie il respiro all'avanzata dei padroni di casa, puntualmente arginati in prossimità dei 20 metri: due le conclusioni , fiacche (24' e 27') dal limite dell'area di Magnini ex Bardolino) parate facilmente da Cavarzan. 37' pt. Si  in parte affievolita la pressione di casa. L'Istrana ben disposto in campo non concede alcun pertugio e Cavarzan sta prendendo il sole...Un tiro di Bellè, alto, al 33' ha fatto capire che l'Istrana è presente al limite dell'area 39' pt. Nel finale di frazione è Magnini a scandire il forcing bresciano, ma la Calvina è costretta sempre a agirare al largo. 45' esatto, il doppio fischio dell'abruzzese Menicucci. Squadre al riposo sul risultato di 0-0.

Ripresa. Il via alle ore 16,57'. Forza i tempi l' Istrana. Al 4' saggiramento di Shity sulla sinistra, il centro basso è una alla d'oro per la scivolata sul primo palo di Zanatta che manca la correzione vincente. Al 7' gran legnata da 30 metri di Furlanetto, Micheletti vede il cuoio all'ultimo secondo e la sua è una autentica prodezza in arretramento.  Da un paio di minuti (15' st) la Calvina ha alzato il baricentro, ma nel portare l'attacco ai pali di Cavazan, inoperoso, la formazione di mr. Beccalossi palesa grande imprecisione nelle aperture che si perdono a fondo campo. Il rettangolo di gioco molto piccolo e stretto non permette un flusso regolare dell'azione che l' Istrana articola con sapienza palla a terra. 21': proteste del Calvina per un fallo di mano in area che l'arbitro di Lanciano non ha considerato grave, sorvolando sull'impatto. Feroci le proteste del pubblico (oltre 500 presenze) biancoazzurro. Due cambi dalle panchine. Smorzati i 10' di forcing bresciano, l' Istrana si è nuovamente riversata nella metà campo di casa. Nello scandire il tambureggiante assedio alla mediana dell' Istrana al 36' è Cavarzan a salire agli onori con una deviazione bassa con il palmo della mano sul fendente di controbalzo di Arrigoni. E' finita in sofferenza, ma l' Istrana ha dato prova di tenuta e concentrazione. Alla fine il Calvina recrimina sul rigore negato, ma tiri in porta ne ha scoccati uno solo!

Imperia-Lumignacco 0-1

Rete: Acampora

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 20/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...












Ennesima provocazione razzista in Terza Treviso. Kouassi nel mirino...

Nella foto di Venetogol, il promettente Kouassi Francis Amon sez. di Treviso. L'entrata in campo dei campioni d'Italia (con al petto lo scudetto) della Liventina e i rossoverdi dell' Union Feltre. Ma cosa si aspetta a declassare la Terza categoria in torneo "amateur"? L'ennesimo caso di volgarità sportiva e di...leggi
15/11/2018






















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,93588 secondi