Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


ArziChiampo. Mr. Di Donato anticipato venerdì notte al timone del club

Passato da professionista con le maglie di Torino, Palermo, Castel di Sangro, Siena, Arezzo, Ascoli e Cittadella, è reduce dall’esperienza sulla panchina della Jesina (Serie D). Particolarmente apprezzato dal ds Mattia Serafini, raccoglie l’eredità lasciata da Vincenzo Italiano

Nella foto: l'ex tecnico della Jesina che Venetogol ha annunciato venerdì notte, in anteprima...

L’Arzignano Valchiampo comunica ufficialmente che la direzione tecnica della Prima Squadra è stata affidata al sig. Daniele Di Donato, classe 77. Abruzzese nativo di Giulianova, è stato un giocatore con un’ottima carriera professionistica nel ruolo di centrocampista. Torino, Palermo, Ascoli sono solo alcune delle squadre in cui ha militato: attualmente è il terzo giocatore in assoluto con maggior presenze in cadetteria. Il suo percorso tecnico è iniziato tre anni fa nelle giovanili del Modena, in cui ha allenato l’Under 17 e la Beretti, mentre nell’ultimo anno è stato il mister dello Jesina nel Girone F della Serie D. Di Donato è un tecnico molto apprezzato da Mattia Serafini, che ha fatto di tutto per portarlo in gialloceleste: “Conosco bene il mister –spiega il ds- perché avevo avuto l’occasione di veder giocare le sue squadre ai tempi della Beretti del Modena che seguivo con interesse. Ho sempre apprezzato il suo modo di schierare le squadre in campo, e sono felice che ora sia uno dei nostri”.

CURRICULUM DA CALCIATORE – Debutta nei professionisti con la maglia del Torino nel 1995, dove rimane per due stagioni. Passa nel 1997 al Castel di Sangro, ma a metà stagione, dopo non aver trovato molto spazio, viene trasferito al Siena dove invece colleziona 21 presenze ed un gol in C1. Dal 1998 al 2000 gioca alla Lodigiani in C1, dove rimane due anni (62 presenze complessive) prima di passare nel 2000 al Palermo. Con la maglia rosanero, di cui diventa presto capitano, costruisce forse la parte più prestigiosa della sua carriera completando la scalata alla Serie A, e nel 2004 torna a Siena dove esordisce in Serie A collezionando 23 presenze. Dopo un’esperienza di due anni ad Arezzo, passa all’Ascoli, dove centra due ottime salvezze in cadetteria, ed infine chiude col calcio giocato a Cittadella nella stagione 2013/14. In totale ha collezionato 23 presenze in Serie A, 413 in Serie B, risultando attualmente il terzo in assoluto per presenze in cadetteria dopo due ex vicentini come Gigi Cagni e Juri Tamburini.

CURRICULUM DA ALLENATORE – Subito dopo aver smesso di giocare, inizia nel 2015/16 il proprio percorso tecnico sulla panchina dell’Under 17 del Modena. L’anno successivo allena la Beretti dei canarini modenesi, mentre nell’ultimo campionato è stato chiamato alla guida della Jesina nella seconda parte di campionato (subentrato il 13 dicembre).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...







Distacco... Paolo Beggio e lo Schio chiudono il rapporto tecnico...

Paolo Beggio dice addio allo Schio... La professionalità, l'impegno sul campo e nei rapporti quotidiani, la dedizione e l'applicazione nel divulgare il proprio messaggio calcistico, fatto di sudore e aspirazione, non è stato recepito allo Schio. L'ex tecnico dell'ArzignanoChiampo, autentico trascinatore nel portare l'undici di pat...leggi
08/10/2018


Pasticcio tesseramento. La V. Plateolese incassa il 3-0 a tavolino

Recidiva e superficiale. La Virtus Plateolese a distanza di poche settimane perde una nuova gara a tavolino... Il primo "liscio" il club patavino l'ha commesso nel Trofeo Regione, ma ciò che è successo domenica fa capire quanta approssimazione aleggi nel club inferiore. La Virtus nel 2-1 inflitto al BP 93 si è permessa di schierare nel corso de...leggi
27/09/2018



Serie D girone C. Sabato l'anticipo della 3.a Levico-ArziChiampo

La serie D girone C mette in vetrina l'anticipo del sabato. A giocarlo saranno il Levico Terme di mi. Vitali vittorioso in casa nella gara dell'esordio contro il Sandonà (1-0 gol di Lorenzo Acka ex Legnago e Belluno 1905) e l'Arzichiampo di mister Di Donato. Il calcio d'inizio sulle sponde del lago di Caldonazzo, alle ore...leggi
25/09/2018


Ricorso Virtus Verona. Gambin del Rivereel era squalificato...

Sitland Rivereel-Virtus Verona 1-1 E' il verdetto del campo al termine della gara giocata ieri nel torneo di Promozione A. La partita da oggi è sub-judice. La Virtus Verona a conoscenza della squalifica del giocatore Gambin (Rivereel), autore del gol, ha inoltrato ricorso...leggi
10/09/2018



Terza categoria. Il programma completo della 9. Coppa Bassano

Reso noto il calendario della 9^ Coppa Bassano di Terza categoria. Le tre giornate della fase eliminatoria sono fissate per il 9 (ore 15.30), 16 e 26 settembre. Si qualificheranno ai quarti di finale le prime due classificate di ogni girone. A parità di punti, si tiene conto innanzitutto d...leggi
05/09/2018




Seconda. Il girone C sarà gestito dalla delegazione di Vicenza

Anche quest’anno la gestione dei gironi di campionato di Seconda categoria (compreso l’aspetto disciplinare) spetta alle delegazioni provinciali e distrettuali.Rispetto alla scorsa stagione, l’unica variazione riguarda il girone C, che farà riferimento al Comitato di Vicenza, e non pi&...leggi
28/08/2018


Botto-fantasia allo Schio. Arriva Gabry Andreetto dal Delta P. Tolle

Alza l'asticella e il valore tecnico l'11 titolare dello Schio di mister Paolo Beggio. Le uscite del centravanti Battistella e del jolly Bonaguro destinati al Bassano F.C. sono state rimpiazzate nel primo pomeriggio dall'ok del trequartista Gabriele Andreetto, ex Altovicentino, lo scorso anno in forza al Delta Porto Tolle. Il gio...leggi
23/08/2018

Ricorsi accolti: Caselle e Telemar si possono iscrivere in Seconda

Caselle e Telemar San Paolo Ariston potranno iscriversi al campionato di Seconda categoria 2018/2019. E' stato infatti accolto il ricorso presentato dai veronesi e dai vicentini dopo l'esclusione per non aver convalidato, entro il termine previsto, la domanda di iscrizione. Con...leggi
01/08/2018

Rosà Calcio. E' il castellano Marco Fabbian il nuovo mister...

Ore 10,19...Il Rosà una delle poche formazioni del vicentino a non avere nei propri ranghi il tecnico 2018-19, da ieri sera questa "ics" la depennata...La dirigenza rosatese e il diesse Moletta dopo un proficuo sondaggio sono piombati dritti sul castellano Marco Fabbian, ex allenatore dell'Istrana, Godigese in questa stagion...leggi
05/06/2018

Mercato. Un poker di puntelli in arrivo allo Schio di Paolo Beggio...

Cala i propri assi lo Schio 2018-19 targato Paolo Beggio. Il team scledense molto attivo in queste settimane con l'operativo diesse Ennio Dalla Fina, dopo l'ingaggio di bomber Primucci dal Montecchio Maggiore, si è assicurata l'attaccante Yao Doria dalla Provese e attende la risposta del t...leggi
01/06/2018

Panchina. Paolo Beggio da un paio di ore è il mr. dello Schio...

La voci affiorate sulle difficoltà della Provese (Eccellenza A), le partenze di parecchi vecchi del gruppo rossonero: Dal Degan, Vanzo, Da Vià, probabilmente Pietro Filippini e altri, sono segnali che non hanno lasciato indifferente mister Paolo Beggio. In queste ore si era parlato di una fusione tra la Provese e l' A...leggi
28/05/2018







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,20346 secondi