Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Treviso


Prima categoria. Il punto sull'Olmi Callalta

Per il ripescaggio dalla Seconda manca solo l'ufficialità. Toniol primo acquisto, si cerca un portiere fuoriquota

Nella foto: l’allenatore Luca Crespan.

Manca solo l’ufficialità per il ripescaggio dell’Olmi Callalta dalla Seconda alla Prima categoria. Ai sambiagesi, sconfitti dalla Condor nello spareggio-promozione del girone P, basta infatti che si liberi un posto per salire. E le indiscrezioni assicurano che almeno una casella da riempire ci sarà. In ottica mercato, la società è dunque proiettata al campionato di Prima (probabilmente girone H).

«Il 90% della rosa è stato confermato, anzi, si può dire che abbia voluto essere confermato», spiega il direttore sportivo Stefano Calligaris, «Al momento l’unico acquisto ufficiale è Simone Toniol, difensore classe 1992 dalla Zensonese, dotato di forza fisica e intraprendenza. Stiamo cercando un centrocampista e un attaccante, ed anche un portiere fuoriquota da affiancare al bravo Thomas De Felice (’98) che è già in squadra. In porta non ci sarà più l’esperto Giordano Vanin, che si prende un anno sabbatico per impegni familiari. In uscita anche Barbirato, classe 1983, che dovrebbe appendere gli scarpini al chiodo».

Confermato in blocco lo staff tecnico, da mister Luca Crespan (sarà la sua terza stagione consecutiva all’Olmi Callalta) al preparatore dei portieri Leonardo Mangiola, passando per il vice allenatore e preparatore atletico Giovanni Zappella, oltre a tutti i dirigenti accompagnatori.

«Negli ultimi due campionati abbiamo raccolto 120 punti in totale, merito anche della costante presenza della dirigenza e dello staff ogni martedì, mercoledì, venerdì e domenica. Sarà anche per questo motivo che i giocatori hanno voluto rimanere», prosegue il DS Calligaris, «Senza dimenticare che questi risultati sono stati ottenuti con un budget molto inferiore rispetto ad altre concorrenti del nostro girone. Non ci resta che attendere l’ufficialità del ripescaggio, per poi tuffarci in Prima categoria con l’obiettivo di una stagione tranquilla, evitando i playout. Nella speranza di essere meno sfortunati a livello di infortuni: ricordo infatti che all’inizio della scorsa stagione Lucchese, Calligaris e De Nadai si erano rotti il crociato».

L’Olmi Callalta del presidente Gianluca Fumei si raduna il 16 agosto.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 17/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Prima categoria. Il punto sulla matricola Bessica

Il Bessica si prepara a riabbracciare il campionato di Prima categoria dopo un decennio di assenza. La matricola del presidente Franco Passarini, vincitrice del girone Q di Seconda, ha operato sul mercato pescando soprattutto dal Mussolente. La metà degli acquisti del diesse Nicola Baggio proviene infatti dal club vicentino. ...leggi
15/07/2018

Tris di acquisti per Union Pro e Salvatronda

Nella foto: Josimar Piccolo (ex Campigo). Tre operazioni in entrata per Union Pro (Eccellenza) e Salvatronda (Prima categoria). Per l'Union Pro di Mogliano e Preganziol si tratta di un tris di fuoriquota. Il diesse Marcello Benedetti ha ingaggia...leggi
14/07/2018

Seconda categoria. Il punto sul Città di Asolo: ben 12 gli acquisti

Sono una dozzina i volti nuovi nel Città di Asolo che affronterà la Seconda categoria. Nuovo anche il mister, con l’arrivo ai piedi della Rocca di Ivan Pasqualotto. Il raduno dei biancorossi è fissato per il 18 agosto. Amichevoli: il 22 con il Transvector, il 29 con il Cae...leggi
12/07/2018

Eccellenza. Organico quasi completato per l'Union Pro

Rosa quasi completata per l'Union Pro in Eccellenza. Dopo aver definito i quadri societari (Enrico Lorenzoni nuovo presidente e Marino Brocca direttore generale) la società di Mogliano e Preganziol nelle ultime ore ha ufficializzato la conferma del centrocampista Sebastiano Coin...leggi
11/07/2018

Seconda categoria. Il punto sull'Union Ezzelina di mister Andreazza

Nella foto: Flavio Andreazza. L’Union Ezzelina volta pagina dopo la retrocessione ai playout di Prima categoria. Il nuovo corso tecnico vede in panchina Flavio Andreazza (ex mister dell’SP Calcio 2005), che a San Zenone sta ricoprendo anche il ruolo di direttore sportivo. Il ...leggi
10/07/2018

Giuseppe Graziano è il nuovo direttore sportivo del Montebelluna

Giuseppe Graziano, classe 1952 (in foto), è il nuovo direttore sportivo del Montebelluna, incarico ricoperto l’anno scorso da Marco Conte. Nel suo curriculum, due anni a Treviso come segretario dal ’90 al ’92, poi il salto nel calcio professionistico, a Venezia i...leggi
10/07/2018


Prima categoria. Il punto sull'Union Rsv

Nella foto: il presidente Mauro Pivato. Si terrà giovedì 26 luglio, a Spineda, la presentazione dell’Union RSV. Reduce dalla salvezza ai playout di Prima categoria (girone F), la formazione di Riese, Spineda e Vallà è stata affidata al nuovo mister Marco Antonell...leggi
09/07/2018

E' nata la nuova Union Pro con Lorenzoni presidente e Brocca d.g.

E’ nata ieri l’Union Pro 1928 che archivia la lunga presidenza di Marco Gaiba e riparte con una nuova società composta da 6 soci imprenditori che sono anche genitori di ragazzi del settore giovanile. Senza dubbio una bella scommessa per la nuova proprietà che è partita con il piede giusto con tante i...leggi
08/07/2018






Mercato. Riccardo Baggio al Prodeco Montello, 3 giovani per l'Istrana

In Promozione il Prodeco Montello del diesse Carlo Casagrande, matricola ambiziosa, ha puntellato la difesa centrale con Riccardo Baggio (in foto con la maglia della Luparense nella scorsa stagione), classe 1987 ex Altovicentino ed Eclisse CareniPievigina. Il Fontanelle ha trovato l'accordo per portar...leggi
02/07/2018








Prima categoria. Quattro acquisti e 12 conferme per il Caerano

Dopo aver definito il nuovo quadro societario (Luciano Carniello presidente) e la guida tecnica (Simone Pavan allenatore, foto a lato), il Caerano ora si concentra sull’allestimento della rosa per il campionato di Prima categoria. Al momento sono 4 gli acquisti, uno per reparto: ...leggi
23/06/2018

Seconda categoria. Il punto sul Fossalunga

In Seconda categoria comincia a prendere forma il Fossalunga di mister Michele Furlan. Dopo la partenza del portiere Stefano Maggiotto (destinazione Union Rsv), il diesse arancionero Francesco Staltari si è assicurato le prestazioni tra i pali di Andrea Siviero (’92, in foto), ...leggi
21/06/2018

Promozione. Nuovi acquisti per Godigese, Campigo e Vedelago

Entra nel vivo la campagna acquisti della Godigese in Promozione. Dopo il già annunciato arrivo di Fabio Barichello (attaccante dal Cartigliano), il diesse Gabriele Fassina ha trovato l’accordo con altre tre pedine. Si tratta del centrocampista Denis Cuman dalla Luparense (classe 1991, ...leggi
21/06/2018


Prima categoria. Il punto sul Salvatronda

Nella foto: Stefano Magaton, l'allenatore da più tempo sulla stessa panchina fra le oltre 90 squadre trevigiane dall'Eccellenza alla Terza categoria. Fino a poche settimane fa il primato in "longevità" spettava a Ferdinando Fornasier, ex Vazzola. Salvatronda nel segno della continuit&agra...leggi
18/06/2018


L'Union Pro a mister Gionco, con Gianni Vio collaboratore tecnico

In Eccellenza il nuovo corso dell'Union Pro partirà da Alberto Gionco in panchina. L'ex vice di Stefano Berto sarà infatti l'allenatore della formazione di Mogliano e Preganziol, che entro la prossima settimana dovrebbe svelare l'organigramma societario dopo la cessione del club. L'Union Pro potr&...leggi
17/06/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90591 secondi