Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Juniores Elite. Il Careni Pievigina mette i sigilli sul girone B...

Il 12 maggio nella finale regionale, i solighesi incroceranno il Villafranca VR...

Vai alla galleria

Nella foto: la Juniores Elite vincitrice del girone B con 120' d'anticipo; sotto mister G.P. Fantinel.

Un trionfo, bagnato… Il Careni/Pievigina con due turni d’anticipo, ieri sera nel recupero a S. Vito di Cassola (una serata fredda e piovosa) con lo 0-0 strappato all’Eurocalcio Cassola si è laureto “Campione” nel torneo Juniores Elite B. Un plauso ai ragazzi di Giampietro Fantinel che hanno condotto con regolarità e la massima concentrazione un torneo da “lepre”. A oggi l’undici solighese ha messo in fila 24 gare utili e l’ultimo e unico scivolone è datato 30 settembre, un passo falso (1-3) commesso al “D’ Agostin” contro l’Union Pro MP. Da allora è iniziata la cavalcata giallo-rosso-blù corredata da 19 affermazioni e 6 pareggi, con 57 reti (da rimpinguare il bonus…) e 20 al passivo, il miglior attacco (De Zotti, 26 gol) e la miglior difesa dell’intero torneo. Un lavoro forgiato dietro la scrivania dal responsabile del S.G. solighese Fabio De Martin, mentre in campo la tenacia e la perseveranza di mister Giampietro Fantinel (successi di prestigio nelle sue precedenti esperienze alla Sacilese, Union QDP e Nervesa con ottimi riscontri nel proprio lavoro di campo anche nell’annata trascorsa al Vittorio Veneto. A Pieve di Soligo il suo slogan “lavoro & lavoro” ha abbracciato un nuovo traguardo di prestigio per il club che il 12 Maggio contenderà al Villafranca Veronese la platea regionale e la corsa verso lo scudetto… Se la data del match è confermata, la sede della finale potrebbe mutare. L’atto finale infatti era previsto al “Tizian” di S. Bonifacio, sede storica del torneo, ma il Comitato Regionale dovrebbe adeguare la distanza (se questa la si vuole imporre alle coppe…) e optare per una sede orma di casa, a Martellago.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 05/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,68889 secondi