Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Eccellenza B. Primi flash al "Gipo Viani" per il Nervesa '18-19...

Vai alla galleria

Nella foto: il trio tecnico del Nervesa al via dell'Eccellenza B.

Alle ore 16 al "Gipo Viani" è iniziata la stagione del Calcio Nervesa. Un raduno ristretto ai pochi dirigenti, familiare e privo di uscite altisonanti. Il saluto del presidente Gigi Sandri ha rotto il ghiaccio e dato il via alla consegna del materiale tecnico. Per una mezz'ora il gruppo biancoceleste minacciato all'orizzonte da fulmini e tuoni si è divertito nel classico "torello" di apertura, il tempo necessario per prendere contatto con i nuovi innesti e i tanti giovani che compongono il gruppo affidato a Michele Baldi. Una linea verde a cui la società è il presidente Sandri credono e dallo stesso parte una missiva verso il C.R Veneto chiara e forte: "Perchè non far giocare la Juniores Elite di lunedì e poter contare (e far giocare!) gli under che al sabato sarebbero sacrificati e la domenica in pochi vengono impiegati...". Parole sante e mirate. Si punta e si insiste a dare spazio ai giovani pensando che l'impiego nella formazione maggiore possa accelerare i tempi tecnici, ma chi sta in alto non prende nota delle difficoltà che i club incontrano quando l'under impegnato al sabato difficilmente accetta una seconda convocazione alla domenica senza godere del weekend. Allora facciamo giocare la Juniores il lunedì pomeriggio/sera e tutti questi ragazzi, pure i sacrificati nella panchina dei "fuori quota" avranno modo di mantenere la cadenza campionato e metteresi in vetrina a tecnici e addetti ai lavori. Se deve essere un calcio l'Elite questo deve mostrare la sua parte migliore perchè c'è chi ha studiato la formula per renderlo qualitativo e competitivo in ambito nazionale. La prossima Elite sarà l'emblema di un futuro scadimento dei valori. Lo testimonierà il terzo girone che si è dimenticato di recuperare le formazioni retocesse e da anni nell'Elite per integrare formazioni che il salto di qualità non l'hanno mai concretizzato.

Tornando alla presentazione del Nervesa, si dice: "squadra bagnata, squadra fortunata"...Ci scherza su mister Michele Baldi che non dimentica il recente passato: "Anche lo scorso anno a Belluno iniziai con la pioggia e furono tre giorni d'acqua insistente. Iniziare con qualche gocciaè di buon auspicio, sperando di non incontrare la "zolla" o "buca" stagionale. Iniziano una fase di lavoro organico dove ci sarà da sudare. Il gruppo è nuovo, ci sono tanti giovani da conoscere e da valutare, ma per me sarà un piacere condividere con loro la crescita tecnica. le amichevoli a partire dalla prima uscita contro il Fontanelle mi permetterà di verificare le qualità dei singoli, ma penso di essere stato chiaro nel far capire a tutti che certe scelte tecniche e di posizione in campo le studierò con la massima capillarità".

L'organico che oggi ha iniziato a sudare sul sussidiario del "Viani" non è ancora completo. Il diesse Augusto Fardin ha in agenda atri tre nomi da inserire al gruppo e questi nel corso della preparazione e del precampionato saranno al vaglio della società.

Da oggi sono al lavoro 24 ragazzi

Portieri: Paolo Mion 2000, Marco Coran 2001 e Andrea Visentin 2000.

Difensori: Nicholas Sandri 2000, Tommaso Da Rold 2002, Fabio Bernardi 2000, Matteo Ton, Christian Sandri, Marco Dametto '99, Davide Anselmi '98, Mihai Alex Biasi Manolache.

Centrocampisti: Corrado Concas, Matteo Marcon 2000, Alessio Pinarello 2000, Alvise Magli 2002.

Attaccanti: Andrea Cibin, Davide De Martin, Rey Luna, Damiano Mason, Nicholas Rossetto '99, Matteo Visentin, Thomas Amadi 2001, Alberto Sica 2002.

Lo staff tecnico

Mister: Michele Baldi

Vice: Paolo Ambruoso

Prep. Atletico: Matteo Pegoraro

Prep. Portieri: Severino Gasparin

Massaggiatore/fisioterapista: Riccardo Quarta

Il direttivo del calcio Nervesa

Presidente: Luigi Sandri

Vice: Aldo Gastaldo e Dino Pizzolato

Team Manager: Pierangelo Rossetto e Gianni Turchetto 

Diesse: Augusto Fardin

Segreteria: Andrea Lorenzon e Mauro Marcon 

Osservatore: Maurizio Barbon

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 02/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Final-Six di Romagna. I 4 gironi dell'Elite Allievi e Giovanissimi...

Final-six Allievi e Giovanissimi Elite Primi in Italia a pubblicare il sorteggio della fase finale che assegnerà lo scudetto della categoria Allievi Elite (campione uscente il Giorgione 2000) e Giovanissimi (campione uscente la Liventina), la rassegna Allievi vedrà i castellani nel triangolare A aff...leggi
11/06/2019

Juniores Elite. Varesina-Giorgione 2000 il primo round vale la finale

Lo stadio di Venegono Superiore (Varesina). Alla prova d’esame, Superiore… A Venegono, nel varesino, la juniores Elite del Giorgione 2000, nel primo round delle semifinali, va a caccia di un risultato che lasci il segno. L’avversario, la Varesina, ha vinto il girone A della Lombar...leggi
03/06/2019



Consorzio TV. L'Eccellenza è alle porte. Nervesa, il partner

I rumors di un club allargato prende sempre più piede e da una mese (le voci si sono allargate a macchia d'olio tra gli adetti ai lavori più presenti) c'è pure il punto estremo l'Eccellenza (la futura categoria in cui giocare). Il Consorzio Treviso è prossimo a salpare, in Eccellenza, e tutti lo d...leggi
11/05/2019



Torneo Città di Cordignano Giovanissimi. L'Orsago primeggia...

Nella foto: i vincitori del "Città di Cordignano". Nel torneo Giovanissimi Città di Cordignano 2019 è l’Orsago ad alzare il trofeo. Nell’atto finale, i primi 30’ hanno offerto un condensato di corsa con squadre sfilacciate nel rilanciare l’azione e rare occasi...leggi
03/05/2019























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87022 secondi