Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Apre i battenti la D...Zugni Tauro e Bettinazzi i rettangoli "in"..

Nella foto: mister G. Luca Mattiazzi ex Adriese, alla guida della Clodiense/Chioggia '18-'19.

Serie D/B e C. la 1^ giornata

Primo flash sulla serie D Domenica si parte con un primo interrogativi. Il Como affronterà la trasferta al “Montidon” di Sant’Ambrogio Valpolicella? La querelle Lega Pro/Serie D che non ha preso in considerazione l’ammissione dei lariani tra i professionisti ha inviperito il club che domenica scorsa non si è presentato a Pavia nel 1° turno di Coppa Italia. Partita persa per 3-0 e sanzione. Il girone C rischia di partire ad handicap, ma l’Ambrosiana di Tommy Chiecchi non vuole farsi “travolgere” dal’incertezza. In casa rossonera la concentrazione è al top e la testimonianza si è puntualmente avverata nella positiva prestazione al “Briamasco” di Trento in Coppa Italia. L’ “Ambro” per la “prima” ha una gran sete di riscattare il rovescio (2-1) della passata stagione, l’amaro esordio al “Gabbiano” di Campodarsego. In casa esordirà anche l’ultima new-entry della D, il Villafranca. L’abbinamento del 1° turno non è tra i più malleabili per i ragazzi di Alberto Facci. Il Rezzato costruito dalla proprietà di Serafino Di Loreto e dal presidente Musso è un autentico Dream-Team. La presenza tra i pali di Borrelli ex Union Feltre, ma soprattutto sul fronte offensivo con un tridente stellare: Bruno, Sodinha e Dario Sottovia con alle spalle Gaetano Cardi ex capitano del Mantova fanno capire che il club bresciano non vuole buttare alle ortiche una potenziale seconda promozione in Lega. Chi invece prenderà la strada per la Lombardia è il Legnago di mister Speziale. I biancocelesti a Scanzo incroceranno una formazione giovane e dinamica. I giallorossi sono reduci dall’eliminazione in Coppa Italia (4-2) per mano dell’Olginatese, ma l’esordio sul terreno di casa potrebbe innescare la voglia di riscatto nei ragazzi di mr. Nicola Valenti che lo scorso anno, il 13 settembre, alla 3^ di campionato sconfissero il Milano City per 2-1.

Nel fare la radiografia al girone C dove il Tamai inizia la 18^ stagione consecutiva in serie D (19 le presenze delle “furie”), questi mette l’accento sulle sfide del “Bettinazzi” di Adria e sullo “Zugni Tauro” di Feltre. In Polesine avvolto dall’afa la Clodiense proverà a emulare il verdetto della Coppa Italia. I ragazzi di mister Mattiazzi (ex con il centrale Ballarin) troveranno un’Adriese di ben altro spessore. L’ex “ciosoto” Santi prenota il gol, da Marangon c’è da attendersi il colpo di genio e poi chi cerca la vetrina e Grasian Aliù pronto a deliziare la platea granata. L’Adriese in casa non inciampa da 4 aprile (1-0 Legnago); a stuzzicare l’incrocio in tinta granata è il 2-0 del 1° ottobre ’17. Il secondo clou di giornata respirerà l’aria frizzante del feltrino. L’Union di Sandro Andreolla all’esordio da tecnico in serie D dopo l’apprendistato nella conduzione della formazione Giovanissimi verde-granata mette in evidenza le due facce della medaglia: la vittoria (1-0) sull’Adriese del 3 settembre ’17, ma ha il dovere di cancellare il pesantissimo 6-0 interno subito il 15 aprile.

Primo piano…Si volta pagina circuendo il manipolo di club aspiranti alla Lega Pro. Pochi per la verità in grado di sostenere il grande salto… Velleità che si attribuiscono al Cjarlins Muzane, travolgente nel proprio fortino, ma in trasferta tutto da registrare. L’attuale Belluno 1905 non dovrà farsi sopraffare dal forsennato ritmo dei ragazzi di De Agostini per non incappare in un passaggio a vuoto. Lo scorso anno il match terminò a suon di reti, 4-3, risultato che immortalò anche la gara di andata al Polisportivo di Belluno. Occhi puntati anche al Campodarsego. I biancorossi di Antonio Paganin usciti di scena dalla coppa, da campioni in carica puntano a rifarsi al “Druso” di Bolzano. I virtussini di mr. Sebastiani squadra sbarazzina, imperniata sulla sapienza tattica di Bacher, contano di imbrigliare gli esperti padovani  di muovere da subito la classifica. Altro club mossosi in sordina, arrivato in buona forma all’impatto che conta è il Delta Porto Tolle. L’undici di Gianluca Zattarin ospiterà al "Cavallari" il Tamai e sulla carta gode del favore del pronostico. Nella Sacca polesana sono attesi i gol di Pandiani e Nobile, ma sulla sponda tamaiota mister Saccon potrà contare sulla presenza di un Denis Maccan in salute e in grande spolvero, oltre a contare sulla straripante spinta sulle due corsie laterali. Un piacevole aneddoto ricorda l’acuto  friulano (0-2) del 4 febbraio. Chiedono spazio Este-Montebelluna e Trento-Cartigliano. Nella trasferta padovana mister Feltrin cercherà immediate conferme dalla difesa in attesa di un nuovo puntello e l’undici di Nicola Zanini alcune indicazioni le potrà esaudire. Lo scorso anno il match decretò il successo dei giallorossi. Al “Briamasco” salirà il Cartigliano con l’obiettivo di incamerare i primi punti stagionali. Visto in coppa contro St. Georgen e Belluno, l’undici di Rastelli lungo e con le punte isolate non ha mai incantato. La vera identità dei gialloblù la potranno modificare i ruoli di Bardelloni  da esterno altro e la regia di Furlan? Chiude la panoramica Levico Terme-Sandonà. Sulle sponde del lago di Caldonazzo i biancocelesti sono chiamati a cancellare le titubanze affiorare nelle amichevoli e la sbornia di coppa. L’arrivo al centro dell’attacco di Bigoni potrebbe segnare la svolta  a partire dal Trentino.

Girone B

Ambrosiana-Como 1-1

ScanzoRosciate-Legnago X

Villafranca-Rezzato 2

Girone C

Adriese-Clodiense/Chioggia 1-X

Chions-Santk Georgen (posticipo del mercoledì 19 ore 16)

Cjarlins Muzane-Belluno 1905 1

Delta Porto Tolle-Tamai 1-2

Este-Montebelluna X

Levico Terme-Sandonà X

Trento-Cartigliano X

Union Feltre-ArziChiampo X

Virtus Bolzano-Campodarsego 2

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 14/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,69513 secondi