Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Bassano


Cartigliano e Cjarlins si rincorrono a suon di gol: 4-4 al Fair-play

Moras entra e ripiana il divario che il Cartigliano si era costruito con spregiudicatezza

Nella foto: il Cjarlins (archivio) protagonista di un clamoroso recupero al Fair-play.

Cartigliano-Cjarlins Muzane 4-4

Cartigliano: Farina*, Pellizzer***, Lorenzin**, Miotto, Murataj, Bragagnolo,Michelon***, Appiah, Visinoni (39’ st Stocco), Mattioli (30’ st Di Gennaro), Moretto* (26’ st Parise*)

In panchina: 12 Bortignon, 13 Faresin, 16 Ronzan***, 17 Pajolo**, 19 Bizzotto***, 20 Nonni

Allenatore: Alessandro Ferronato

Cjarlins Muzane: Scordino***, Zuliani***, Fracescutti***, Parpinel*, Tonizzo (15’ st Migliorini), Politti, Spetic (15’ st Dussi*), Bussi,  Smrtinik, Duravia,  Kabine (21’ st Moras)

In panchina: 12 Calligaro, 13 Massaro****, 14 Pastorelli**, 15 Cudicio 16 Pez****, 17 Ruffo****

Allenatore: Stefano De Agostini

Arbitro:  Silvia Gasperotti sez. di Rovereto

Assistente n° 1°. Menolli sez. di Rovereto

Assistente n° 2: Schifo sez. di Trento

Reti: 27’ pt Visinoni, 32’ pt e 14’ st Mattioli, 34’ pt Duravia, 42’ Bussi, 11’ st Michelon, 43’ e 45’ st Moras

Note. Pomeriggio velato, temperatura di 22 gradi, terreno in ottime condizioni, spettatori 450 circa con sparuto seguito padovano.

Ammoniti: Tonizzo. Migliorini e Moras

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Cartigliano. Scintille tecniche e gol al “Fair-play”. Il 4-4 finale forse mette in evidenza la fragilità delle rispettive difese. Il Cjarlins acciuffa il risultato per la coda, e lo deve alal rabbia di un suo pladino, Moras. La vittoria ottenuto a Trento mette l’adrenalina in corpo al Cartigliano che nella prima mezz’ora cadenza ritmo e fa incetta di azioni pericolose. All’ 11 la band di Ferronato è protagonista con il legno colpito con un velenoso diagonale da Visinoni. La velocità del centravanti di casa mette alle strette la difesa oranje dove Politti e Parpinel faticano a contenere.  Al 23’ è Mattioli a trovare disco rosso sulla conclusione che Scordino di argina. La supremazia tattica e la leggerezza della difesa friulana al 27’ corona gli attacchi degli azzurri: Visinoni  nell’uno contro uno con il diretto avversario si procura il calcio di rigore che lo stesso trasforma alla destra di Scordino. E’ una partita di grande intensità  al 30’ il Cartigliano potrebbe raddoppiare il bonus, ma Visinoni da sottomisura esita la battuta di prima intenzione e angola troppo la battuta. Il gol è solo rinviato perché al 32’ è Mattioli a fare centro: Michelon “vola” sulla sinistra, innesca il trequartista e la girata a rete è un perfetto diagonale che non dà scampo a Scordino. Partita fiinta? Davanti alla forza d’urto e al tridente del Cjarlins nulla è scontato. I friulani in breve dimezzano con Duravia (destro in diagonale al 34’) e prima del fischio che porta al riposo, è Bussi in controtempo (la prima battuta gli resta in canna…) a mettere ko Farina infilando il portiere sul secondo palo. Riposo. La ripresa si sviluppa sulla falsariga del primo tempo. Cartigliano a tutta birra e Cjarlins che vede le streghe. Al’11’ il “Fair-play” torna a ribollire sul gol del giovane Michelon. E’ il 4-2 che la matricola si gode con euforia, ma nei 25’ finali è Moras centrocampista di “scorta” a sancire il recupero sul filo del 90’. Al 43’ e 45’ il neo entrato segna e pareggia i conti di una gara, palpitante.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 23/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. Big match Cartigliano-Campodarsego: le parole di Andreucci

Una partita attesa e ricca di significati. Le due battistrada del girone C si scontrano, l’una contro l’altra, in un big match capace di portare con sè tantissima adrenalina. Domani, alle 14.30, si sfidano Cartigliano e Campodarsego, appaiate in vetta al girone di serie D. Uno scontro diretto che preannuncia scint...leggi
09/11/2019

Cartigliano. Di Gennaro: "Tornerò più forte di prima! Grazie a tutti"

La parola crack nel mondo del calcio è ambigua: può indicare un giocatore che fa la differenza oppure replicare tristemente il rumore che fa un legamento quando si rompe. Edoardo Di Gennaro, attaccante 26enne del Cartigliano, riassume in sé tutte e due le accezioni: bomber implacabile in campo, con 60 gol fatti ...leggi
05/10/2019

Promo B. A Rosà arriva il Bassano! Fabbian: "Serve la gara perfetta"

Domani allo stadio di Rosà arriva il Bassano per la quarta giornata del campionato di Promozione (girone B). Ecco le parole del mister giallonero Marco Fabbian. È arrivato il momento della gara più attesa: domenica affronterete il Bassano. Stato d’animo, difficoltà della partita ...leggi
28/09/2019






Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019

Terza cat. S. Fior per la fuga; Union Lc per consolidare la vetta...

Nella foto: il S. Fior calcio capolista del girone A di Treviso e finalista di coppa. Riparte la Terza categoria a Nord/Est e sono i Comitati di Treviso, Bassano e Venezia a rompere gli indugi. E’ la Marca Trevigiana a offrire il meglio nella 1^ di ritorno con il big-match S. Fior-Padernello (and 0...leggi
16/01/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03912 secondi