Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Seconda cat. E. La Virtus Plateolese rafforza la posizione di leader

Due rigori e tre espulsioni fanno la differenza e spianano il successo ai verdi...

Vai alla galleria

Nella foto: l'arbitro Sanavia della sez. di Padova. Una direzione con due penalty e 3 espulsioni, da regolamento.

La galleria: mister Marcolongo i segni della sofferenza e del sudore e l'arbitro Sanavia.

Virtus Plateolese-BP 93 ris. 2-1

Virtus Plateolese: Drmac, Hit, Faccin, Shala, Renaldini (44’ st Carli), Ghirardello Braceschi (18’ st Pezzoli), Sambugaro, Faggion (35’ st Ruzzante), Savio,  Nico Peruzzo

In panchina: 12 Fracanzan, 13 Corradin, 15 Zaggia, 18 Signori

Allenatore: Luciano Marcolongo

BP 93: Cappellari, Bertrossi, Cortellino, Bagnara, Vettorazzo, Dal Molin, Barbieri, Peruzzo, Pierobon (13’ st Palladini), Rigoni, Radossi (21’ st Mio) 

In panchina: 12 Vencato, 13 Nogara, 15 Celin 16 El- Asseri, 17 Pigato

Allenatore: Lorenzo Mariga

Arbitro: Sanavia sez. di Padova

Reti: 12’ pt e 22’ st Sambugaro su rigore; 13’ st Rigoni

Note. Pomeriggio velato accompagnato da una leggera brezza. Terreno in ottime condizioni, spettatori 130 circa

Ammoniti: Shala, Renaldini, Vettorazzo, Peruzzo, Berozzi, Rigoni, Paladini

Espulsi: Bagnara (rosso diretto); Rigoni e Paladini “giallo/rosso”

Piazzola sul Brenta. Un primato multicolore… La Virtus al termine dei 90’ comandati in lungo e largo mette a segno il terzo successo consecutivo e rafforza la posizione di leader divisa in condomino con il S. Paolo Telemar. Una partita nervosa dove i ragazzi di Luciano Marcolongo evidenziando la superiorità tattica e tecnica, non hanno saputo chiudere un match che più in là con le gambe rodate, sarebbe stato arduo condurre in porto. Troppi gli errori sottoporta dei padroni di casa che la disparità in campo ha sicuramente agevolato. Nel confronto 11 contro 11 la V. Plateolese concentrata e in partita ha messo subito le mani avanti. Il gioco sciorinato da Faggion e compagni ha subito compresso gli avversari nella loro metà campo. Il primo assaggio di casa chiama alla deviazione in corner Cappellari (11). 120” dopo l’azione dirompente di Sambugaro è stoppata fallosamente da ultimo uomo dal centrale Bagnara che atterra il centravanti e si prende il “rosso”. Dal Dischetto Sambugaro incrocia il cuoio alla destra del portiere. La partita si fa in discesa la per la capolista del girone E della Seconda categoria. Nel dare fondo al pressing che toglie il respiro alla mediana ospite, la Virtus precipitosa e imprecisa spreca almeno tre occasioni per irrobustire il punteggio. La prima frazione si chiude con qualche imprecazione, ma il BP 93 va lodato per aver limitato  danni. La ripresa si accende sul pareggio ospite di Rigoni, un gioiello di tecnica e coordinazione il suo gol alla “Del Piero”. Un recupero improvviso che paga la sfrontatezza dei ragazzi di Mariga nel giocare la partita a viso aperto. Ma la strenua difesa del BP alla lunga crolla al 22’ quando l’arbitro Sanavia decreta il secondo penalty per i padroni di casa. In campo i decibel delle proteste s’impennano e il BP non ci sta a soccombere una seconda volta dal dischetto. Sambugaro non mostra alcun indugio e la botta dagli 11 metri vale il nuovo allungo. La partita però si surriscalda e la mano facile al taccuino di Sanavia priva il B 93 in pochi minuti di altre due colonne. Il doppio “giallo” scatta per Rigoni e Palladini che tocca la palla con la mano e l’infrazione lo invita a raggiungere la doccia. La Virtus Plateolese a questo punto ha solo l’obbligo di amministrare il vantaggio e di non incappare in sanzioni gratuite. Al 30’ il colpo di genio riesce sulla conclusione di Nico Peruzzo, ma è la traversa a togliere la soddisfazione del gol all’estrema mancina di casa. I minuti finali segnano la resa del BP, ma alla Virtus vanno appuntati e da correggere alcuni dettagli tecnici in fase di finalizzazione.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 23/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Lupi indomabili. Il team di Enrico Cunico passa di misura

LUPARENSE FC – UNION QDP 1-0 Luparense (3-4-3): Martorel 6; Beccaro D. 6 (st 28’ Maistrello 6), Marchiori 6.5 (st 43’ Matterazzo sv), Gentile 6.5; Girardi 7, Tessari 7, Spadari 6.5 (st 36’ Tresoldi sv), Beccaro C. 6 (st 46’ Favero sv); Fantinato 6, Pietribiasi 6 (st ...leggi
14/10/2018


I gol di bomber Petrosino lanciano l'Atheste Quadrifoglio Saletto

Maledizione spezzata. In Prima Categoria termina il digiuno di vittorie della neopromossa Atheste Quadrifoglio Saletto, che dopo tre pareggi e una sconfitta è riuscita a centrare il primo successo stagionale sbancando per 2-0 il campo dell’Union Vis. Tre punti preziosi per ...leggi
10/10/2018



Tris al Porto Viro dopo il 5-0 al Maerne: il Cadoneghe riprende quota

Due vittorie nelle ultime tre gare per rialzare la testa e riprendere quota. In Promozione bella inversione di marcia per l’Union Cadoneghe di Valeriano Fiorin, che dopo una partenza in chiaroscuro sembra aver trovato la giusta quadratura. Dopo il solo punticino raccolto nelle prime due giornate (sconfit...leggi
08/10/2018

Linea verde e gruppo super: l'Albignasego detta legge in Promozione

Primo posto solitario in classifica dopo quattro giornate. Tre vittorie e un pareggio che valgono dieci punti e due lunghezze di vantaggio sulle più vicine inseguitrici. Avvio di stagione da favola per la rivelazione Albignasego, che comanda il girone C di Promozione grazie ad un filotto di prestazioni davvero brillanti...leggi
04/10/2018

Prima a punteggio pieno: La Rocca mai così in alto dopo 4 giornate

Quattro vittorie su quattro, primo posto a punteggio pieno e tanta voglia di continuare a stupire. In Prima Categoria miglior partenza di sempre per La Rocca di Michele Selleri, che con un poker di successi comanda con autorità il girone E. Un primato per certi versi «storico&raqu...leggi
04/10/2018

La Janus Nova "grandi firme" vuole stupire anche in Promozione

Quattro vittorie, un pareggio e due sole sconfitte in sette gare ufficiali. In Promozione partenza col botto per la matricola Janus Nova, riuscita a lasciare subito una traccia importante anche nel torneo superiore.Dopo la splendida cavalcata dello scorso anno, conclusa al secondo posto dietro all'Union Cadoneghe...leggi
04/10/2018



Pasticcio tesseramento. La V. Plateolese incassa il 3-0 a tavolino

Recidiva e superficiale. La Virtus Plateolese a distanza di poche settimane perde una nuova gara a tavolino... Il primo "liscio" il club patavino l'ha commesso nel Trofeo Regione, ma ciò che è successo domenica fa capire quanta approssimazione aleggi nel club inferiore. La Virtus nel 2-1 inflitto al BP 93 si è permessa di schierare nel corso de...leggi
27/09/2018

Paolo Fusco si presenta al TomboloVigontina con 40 gol al Pietrasanta

E’ il bomber che il Tombolo/Vigontina attendeva… Paolo Fusco classe ’84, centravanti di spessore con esperienza in Lega Pro e serie D, lo scorso anno alla Massese, è il nuovo bomber che mister Massimo Susic contava di schierare nel proprio undici. Tutto si è avverato nella giornata di ieri quando il ...leggi
22/09/2018

Coppa. Il reclamo della Luparense riapre il discorso qualificazione

All'indomani della vittoria casalinga sul Football Valbrenta (2-1), insufficiente nello scarto per figurare tra le migliori seconde, la Luparense ha presentato reclamo perché i vicentini avrebbero schierato un giocatore su cui pendeva una giornata di squalifica. Si tratterebbe di Brotto (un ex). ...leggi
20/09/2018


Al Druso il Campodarsego mette i sigilli sui primi tre punti...

VIRTUS BOLZANO - CAMPODARSEGO 0-2 VIRTUS BOLZANO (4-4-2): Weiss, Kicaj (23' st Timpone), Davi, A. Kaptina (1' st Barilli), Kiem, Rizzon, E. Kaptina, Bounou (32' st Guerra), Koni (23' st Menghin), Cremonini, Bacher. A disposizione: Tenderini, Al Salih, Pfeifer, Balzamà, Forti....leggi
17/09/2018

Campodarsego allarga il cerchio degli under con l'arrivo di Salata

Il Campodarsego allinea un uovo under nel proprio organico. Il sodalizio biancorosso  comunica di aver perfezionato nelle ultime ore il tesseramento del centrocampista padovano Alberto Salata. Il ragazzo classe ’99 cresciuto nelle cantera di Padova e Cittadella sarà a disposizione di mister Antonio Paganin per la trasferta al &ldqu...leggi
15/09/2018

Piero Segna maestro di calcio tra le Ande, approda nella tana dei lupi

SAN MARTINO DI LUPARI. La famiglia dei lupi si allarga: il Presidente Stefano Zarattini, con il Direttore Sportivo Eugenio Castellan ed il Responsabile del settore giovanile Luca Moro, annuncia che lo staff rossoblù dà il benvenuto a Pietro Segna, nuovo allenatore degli esordienti. Cittadellese, classe 1977, il n...leggi
14/09/2018






Oggi alle ore 18 probante test per il Tombolo/V. Ospite il Cittadella

Nella serie cadetta ancora sui blocchi, le squadre che da oltre un mese sono nel pieno della preparazione con la sosta forzata (nell'eventualità di una partenza regolare, la tragedia di Genova avrebbe portato la 1^ di campionato allo slittamento di una settimana ) cercano ovunque degli sparring per tenere alta la condizione fisica e la concorreza all' inter...leggi
19/08/2018

Triangolare di Villatora. Il Borgoricco va a gonfie vele...

Nella foto mr. Bertan (Borgoricco). Triangolare di Villatora E' la formazione di mr. Bertan ad aggiudicarsi la vetrina nella bassa padovana. Nela prima frazione i gialloblù hanno regolato all’inglese l’ Union di Valeriano Fiorin. In gol Sbrissa e i...leggi
18/08/2018

Venezia Primavera-Campodarsego, appuntamento a Jesolo...

Incalcano le amichevoli e il Campodarsego e tra i club più attivi del periodo. Uscita di scena dalla Coppa Italia TIM, la compagine di Antonio Paganin domani sera (martedì ore 17) al "Picchi" di Jesolo affronterà il Venezia Primavera di mister Marangon & Matteo Zulian. Per il tecnico biancor...leggi
13/08/2018

8. Triangolare La Frutta del Doge. L'Hellas VR subentra all'Este...

Una corsa contro il tempo per tappare l'inspiegabile buco lasciato dall'Este. E' l'impegno straordinario che gli organizzatori del week-end calcistico a Castelbaldo si sono sobbarcarsi per non veder andare all'aria la programmazione dell' 8° Triangolare la "Frutta del Doge" in calendario sabato 18. Una cor...leggi
12/08/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89436 secondi