Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Presentata la nuova maglia del Centenario del Calcio Montebelluna 1919

Vai alla galleria

Nella splendida cornice di Villa Bellati, la Società biancoceleste guidata dal Presidente Marzio Brombal ha presentato venerdì sera la nuova divisa ufficiale per la Stagione Sportiva 2018/2019, un tributo ai gloriosi 100 anni di Storia che verranno celebrati nella primavera del 2019.
Ad indossare la nuova maglia celebrativa, due giocatori della Prima Squadra fra i tanti provenienti dal Settore Giovanile biancoceleste, pilastro sul quale si fonda da sempre la filosofia societaria della società di Via Biagi e che continua con il Presidente Brombal: Marco Guzzo e Gabriele Fabbian.
Le divise del Centenario sono state realizzate da Lotto Sport Italia, che accompagna in qualità di sponsor tecnico il Calcio Montebelluna 1919 dalla metà degli anni ’80, in una particolare versione celebrativa che racconta lo straordinario traguardo dei 100 anni raggiunto dal Club.
Le divise presentano un design lineare ed elegante e sono realizzate con materiali ad alto contenuto tecnico: la maglia per le partite casalinghe è di colore celeste con dettagli bianchi, mentre la divisa per le trasferte è in un originale colore blue navy con dettagli celesti.
Entrambe le maglie si caratterizzano per una grafica a stampa ‘sublimatica’ che spicca sulla parte frontale della maglia raffigurando lo scudetto, simbolo della Città di Montebelluna.
Sul retro del colletto è invece applicata in rosso la scritta Centenario a suggellare l’importante anniversario.
Al centro, spazio al nuovo Main Sponsor che per questa importante stagione sarà DB GROUP, rappresentata dal suo Presidente Valter De Bortoli, a cui è stata omaggiata una maglia del Centenario con il numero ‘50, anno di fondazione dell’azienda montebellunese, leader nel settore della Logistica.
In rappresentanza dello sponsor tecnico Lotto, il Presidente Andrea Tomat: “Siamo orgogliosi di celebrare con una maglia speciale i 100 anni del Calcio Montebelluna, una realtà che ha accompagnato e continua ad accompagnare centinaia di ragazzi a crescere attraverso lo sport. Il Calcio Montebelluna è conosciuto come uno dei migliori vivai calcistici del Veneto. Ogni anno infatti sono diversi i giovani talenti che partono dal "Monte" per raggiungere i grandi club nazionali, ma è anche una società che contribuisce in modo concreto alla pratica e allo sviluppo dell’attività sportiva. Lotto è sponsor tecnico del Calcio Montebelluna dalla metà degli anni ’80, un rapporto fondato sulla condivisione dei valori che stanno alla base dello sport: passione, coraggio, sacrificio, ma anche serietà e impegno. Nei suoi 45 anni di storia, che proprio quest’anno ricordiamo, Lotto ha accompagnato sui campi i più grandi campioni e club nazionali e internazionali, con un unico obiettivo: mettere al centro lo sport con la maiuscola ed essere ambasciatore ad ogni livello dei valori che lo rappresentano. Con questa sponsorizzazione vogliamo perciò sottolineare l’importanza del legame con il territorio e il nostro impegno a sostenere società come questa che rappresentano un vero punto di riferimento per la comunità.”
Il Presidente Marzio Brombal ha voluto celebrare questo importante traguardo invitando per l’occasione alcune figure gloriose del Calcio Montebellunese: Aldo Serena, Attilio Tesser, Roberto De Bortoli, Carlo Osellame e Luca Bressan. Ospite di riguardo Dino Baggio, 60 presenze con la Nazionale Azzurra e attualmente parte attiva dello staff tecnico del Settore Giovanile del Monte.
Presente per le istituzioni il Sindaco Marzio Favero, l’assessore allo sport Elisa Gobbo e il consigliere delegato allo sport Walter Baseggio.
Il Presidente Marzio Brombal commenta in poche righe questo importante evento: “Nel 1919, quindi quasi 100 anni fa, nasceva il Calcio Montebelluna. Cinquanta anni fa (1967-68) il nostro Roberto De Bortoli, qui presente questa sera, portava questa Società ai vertici del Calcio Interregionale, approdando in Serie D. Qualche anno più tardi, il 28 giugno 1971, il Montebelluna vinceva la prestigiosa Coppa Italia Dilettanti, il trofeo più prestigioso che luccica sulla bacheca della Società. In quella squadra militava anche Carlo Osellame, montebellunese ‘doc’, oggi responsabile del nostro settore scouting. 100 anni di storia in cui il Calcio Montebelluna, nel panorama dilettantistico, si è contraddistinto come un ‘Marchio di Qualità’, non solo a livello locale, ma anche a livello nazionale. Una Società che ha dato alla serie A e B centinaia di giocatori, come i qui presenti Aldo Serena, Attilio Tesser e Carlo Osellame, che ringrazio per la loro presenza. Questa appena iniziata è la settima stagione della mia gestione. Abbiamo attraversato momenti belli e altri calcisticamente meno felici. Siamo passati attraverso una amara retrocessione nella stagione scorsa, ma abbiamo anche vissuto delle bellissime soddisfazioni, soprattutto a livello di Settore Giovanile. Per 5 anni consecutivi abbiamo vinto la prestigiosa classifica dei “GIOVANI D VALORE”, non solo a livello di Girone ‘C’, ma a livello Nazionale, che sancisce il primato per l’utilizzo nel Campionato di Serie D del maggior numero di ‘Under’, in particolare se provenienti dal proprio Settore Giovanile. E poi le decine di ragazzi che nel recente passato, come vuole la tradizione decennale di questa Società, sono passati a Club professionistici. Questa nuova maglia del Centenario vuole celebrare un evento che non è frequente nello sport, soprattutto dilettantistico: sugellare 100 anni di storia di un sodalizio nato dalla passione di un gruppo di amici montebellunesi appassionati di questo bellissimo sport: il gioco del calcio. E noi tutti dobbiamo impegnarci ad onorare questa gloriosa maglia, non solo per i successi e la storia di questi cento anni, ma per il simbolo che essa rappresenta per chi la sostiene e soprattutto per chi la indossa.”

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 07/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Lupi indomabili. Il team di Enrico Cunico passa di misura

LUPARENSE FC – UNION QDP 1-0 Luparense (3-4-3): Martorel 6; Beccaro D. 6 (st 28’ Maistrello 6), Marchiori 6.5 (st 43’ Matterazzo sv), Gentile 6.5; Girardi 7, Tessari 7, Spadari 6.5 (st 36’ Tresoldi sv), Beccaro C. 6 (st 46’ Favero sv); Fantinato 6, Pietribiasi 6 (st ...leggi
14/10/2018


TRL. Il sergente "Richetto" Bolzan si prende la panchina

Nella foto esclusive e di proprietà della Redazione di VENETOGOL Enrico Bolzan. Se Settimio Stallone non aveva peli sulla lingua nel replicare, quanti ne avrà "Richetto" Bolzan per dare la svolta e farsi sentore al TRL? L'ex centrale difensivo di S.Martino C.U. e Orsago, a...leggi
09/10/2018

Panchine. Sondaggio dalla Marca (TV). Fabio Rossitto, no grazie

Le difficoltà del Treviso (Djukic tesserato dopo 43 giorni di presenza agli allenamenti) sparate ai quattro venti, da una decina di giorni investono anche il settore tecnico. Cristiano Graziano nel mirino della critica e della tifoseria, sarebbe il capro-espiatorio del brutto momento del calcio Treviso (lo scorso anno l'avvio di campionato si rivelò t...leggi
08/10/2018

Ultimatum...In Union QDP-S.Giorgio Sedico è in discussione la panchina

Nella foto: Paolo Fedato striglia i suoi ragazzi... Voci o verità? La classifica lo dà a pensare. Le voci che gravitano nel circus del calcio dilettanti hanno fatto scattare l'allarme in almeno tre panchine del trevigiano all'indomani del distacco di Stallone dal TRL e di Soldan dal Fontanelle. Di queste ...leggi
05/10/2018

Treviso: presidente inibito per 9 mesi e due punti di penalizzazione

Non c'è pace per il Treviso. Oltre al respingimento del ricorso sul caso Dukic (confermata la vittoria a tavolino per il LiaPiave), in giornata sono arrivati due punti di penalizzazione da scontare nell'attuale campionato di Eccellenza, 9 mesi di inibizione al presidente Luca Visentin, 30 giorni di inibizione...leggi
03/10/2018

Settimio Stallone motiva le sue dimissioni dal T.R.L. Fare calcio...

Documento inviato da mr. Settimio Stallone. Domenica abbiamo giocato a Fregona con il Ponte nelle Alpi. La partita è stata gradevole con una nostra netta prevalenza. Dopo un cambio il giocatore appena entrato si è fatto espellere per una gomitata su palla inattiva. Dopo 5 minuti un’altro mio g...leggi
03/10/2018

Esonero. Cambia il timone al Fontanelle. Colombo subentra a Soldan...

Nella foto: Ernesto Soldan; sotto il subentrante Massimo Colombo. Primo esonero nel torneo di Promozione D. A fare le valige è Ernesto Soldan ex Union Gaia e Suseganese. La sconfitta rimediata domenica dai gialloneri al "S. Carlo" di Volpago del Montello contro la Prodeco, sconfit...leggi
03/10/2018

Seconda. Trenta gol fatti in 7 gare ufficiali: il Refrontolo vola

Nella foto: l'allenatore Michele Cavecchia. Trenta gol fatti e 4 subiti nelle prime 7 partite ufficiali tra campionato e Coppa, tutte vinte. È un Refrontolo schiacciasassi in Seconda categoria. Alla vigilia della sfida casalinga con il Castion Belluno per i trentaduesimi del Trofeo Veneto (domani...leggi
02/10/2018

2.a cat. R. La classifica non dà scampo: TRL e Stallone rompono...

Nella foto: Settimio Stallone ex mr. del TRL Tarzo in bella e elegante vista. Noi non mostriamo le orecchie del prof... Si danno in pasto le notizie a chi manco conosce chi è il prof. Settimio Stallone e su quale campo il TRL gioca le partite casalinghe. Tanto più ora che il club della Vall...leggi
02/10/2018

Punteggio pieno e qualificazione in Coppa: avvio sprint per il Badoere

L’esultanza dopo un gol del Badoere nella recente trasferta sul rettangolo del Carmenta (ph. Miriam Gastaldo). Punteggio pieno in campionato e qualificazione ai sedicesimi del Trofeo Veneto. Meglio di così il Badoere non poteva cominciare. I giallorossi di mister Matteo Piacentino guidano il...leggi
02/10/2018

Eccellenza B. Sabato 6 l'anticipo al "D'Agostin" Careni-Treviso

Nella foto: mister Dalla Bella. Il tecnico conta di rialzarsi con i tre punti in palio contro il Treviso. Una scossa... Il derby della sofferenza, Careni/Pievigina-Treviso in calendario sabato alla ore 15,30 al "Raffaele D'Agostin" a Pieve di Soligo chiama l'undici di Stefano Dall Bella a una probante ...leggi
01/10/2018








Lunedì sera 'Panchina di Marca' a Biadene con 26 mister premiati

Seppur con qualche mese di ritardo, si rinnova l’appuntamento con “Panchina di Marca”, manifestazione organizzata dall’Aiac di Treviso (Associazione italiana allenatori calcio) con l’obiettivo di premiare i tecnici trevigiani che nella stagione 2017/2018 hanno vinto il loro campionato, dalla categoria Giovanissimi provi...leggi
18/09/2018







Seconda. Morosini Biancade penalizzato di due punti nel girone P

Il Tribunale federale territoriale ha inflitto due punti di penalizzazione al Morosini Biancade Carbonera, da scontare nell'attuale campionato di Seconda categoria. La formazione di mister Pavan scende così da 1 a -1 in classifica nel girone P, dove ha esordito pareggiando 0-0 con il Campolongo nel derby tra...leggi
13/09/2018

Amatori, a Santa Bona (TV) si è svolto il 1. "Memorial Tango"...

Sabato 8 Settembre presso gli impianti sportivi di Santa Bona, è andato in scena il 1° Memorial Tango in ricordo di Roberto Tangorra. Un Triangolare che ha visto scendere in campo San Giuseppe, Mignagola e Aurora TV 2 ; squadre in cui Roberto negli anni ha lasciato un ricordo importante, tanto da far riunire i vecchi compagni dell’Aurora nonostante ...leggi
11/09/2018




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,24638 secondi