Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Giovanissimi Elite B. L'Union Feltre vince e piazza il sorpasso...

La Liventina dopo sette vittorie cade al Samassa davanti al quotato avversario

Vai alla galleria

Nella foto: i baby dell' Union Feltre neo-capolista del torneo Giovanissimi Elite B.

Liventina-Union Feltre 1-3

Liventina: Del Ben, Lorenzon (29’ st Xhaji), Tardivo (1’ st Ostolani), Botter (1’ st Piccinin), Maritan, Gusso, Alves Nunez (20’ st Piovesana), Spessotto (29’ st Turchetto), Cipelli (29’ st Turchetto), Damo (21’ st. Battiston), Benedetti (1’ st Peschiotta)

In panchina: 12 Zanette, 20 Tonon 

Allenatore: Marco Mariotti

Union Feltre: Canova, Pasquazzo (20’ st Solagna), Divina, Kassama, Zanette, De Min, Faraon (12’ st Ghirardini), Sommariva (30’ st Dal Pont), Perez (24’ st Schievenin), Ballestin (30’ st Comiotto), Ticli (4’ st Spagnol)

In panchina: 12 Sacchet, 13 Dalla Zanna, 14 Pavarini

Allenatore: Marco Mognon

Arbitro: Kouassi Francis Amon sez. di Treviso

Reti: 10’ pt e 23’ st Perez, 16 Ballestrin, 36’ Spessotto

Note. Mattinata uggiosa, temperatura di 16 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 130 circa. Espulso al 40’ st De Min

Recupero: pt 1’ st 5’

Motta di Livenza. L’ Union Feltre ha una marcia in più… La vittoria sul rettangolo trevigiano vale la vetta in solitario… Bocciata sette giorni fa, tra le mura di casa, la resistenza del Montebelluna di Luca Bressan, i verde-granata in mattinata hanno fatto il bis al “Samassa” di Motta di Livenza. Un successo sull’imbattuta capolista Liventina, Campione d’Italia della categoria, scesa in campo forte di una striscia di sette vittorie. Sull’impeccabile manto erboso mottense, i baby di Marco Mognon, protagonisti di un’ottima stagione dodici mesi fa con al timone Sandro Andreolla, nello scontro di vertice hanno confermato sul campo con una prestazione tecnica eccellente, la bontà del lavoro di base avviato dal club bellunese.  E’ un’ Union Feltre spregiudicato, carico, che affronta l’impegno a viso aperto consapevole della propria forza. I ragazzi di Mognon nel riversare l’azione nella metà campo di casa fanno valere la corsa e la capacità di attaccare gli spazi con il tenace Perez. Il centravanti nel primo quarto di gioco si butta su tutti i palloni, fa salire la squadra e al 6’ confeziona il primo tiro in porta dalla linea dei sedici metri che Dal Ben doma al centro dei pali. Il pressing costante, il grande movimento esercitato dagli avanti bellunesi mette in soggezione la difesa trevigiana che in taluni casi smarrisce le marcature. E’ sulla trequarti che l’azione ospite imperversa nel fraseggio  con palle filtranti. Al 10’ arriva il gol di Perez: imbeccato centralmente sulla corsa, l’attaccante bellunese fa capolino davanti a Del Ben e lo trafigge con un preciso diagonale. La Liventina prova a conquistare campo, ma il baricentro dei bianco verdi non sostiene a sufficienza le scorribande dell’isolato Cipelli. Al 13’ i ragazzi di mr. Mariotti avanzano a ventaglio e l’azione si concretizza con un destro dal limite di Spessotto smorzato nella traiettoria. E’  una fase del match in cui la Liventina attacca di squadra con energia. E’ uno sbilanciamento rischioso e azzardato che i mottensi al 16’ pagano a caro prezzo. L’avanzata scompagina l’assetto difensivo in ripiegamento, sulla sinistra de pali difesi da Dal Ben si apre uno squarcio, la palla servita bassa nei sedici metri innesca un batti e ribatti, il cuoio sfila sul lato di destra e la rasoiata mancina di collo pieno scoccata da Ballestrin mette a sedere Dal Ben. Prima del riposo, nel minuto dell’extra-time la Liventina rimette in piedi la gara. E’ il gol di Spessotto (piattone) che realizza sugli sviluppi di un corner uscito su secondo palo.   

Ripresa. Mister Mariotti al 1’ cambia tre artefici della gara e la reazione nel prim 10’ fa ben sperare. Ma l’ Union Feltre quando riparte  è molto temibile e le sue puntate si rivelano sempre pericolose. Una testimonianza al 13’ il destro a giro di Ballestrin che rasenta l’incrocio dei pali. E’ una finalizzazione che strappa l’applauso che si ripete al 23’ quando Perez prende d’infilata la difesa di casa, cavalca il campo in solitario per oltre trenta metri e di precisione, sull’uscita di Dal Ben firma il tris bellunese.

Al termine del big-match del torneo Giovanissimi Elite B, va lodata la buona direzione del giovanissimo Francis Kounassi puntuale e presente in ogni settore del campo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 28/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...







Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019












Ore 10,44. Celarda imbiancato. Cavarzano-Fiori Barp al rinvio...

Cavarzano-Fiori Barp l'anticipo della 1^ categoria G volge al rinvio. Emblematica la foto che evidenzia lo stato del terreno di gioco richiesto dal club ggiallorosso per ovviare all'impraticabilità del Camp-de-Nogher. Vista la neve caduta ieri pomeriggio, il manto sintetico del rettangolo di Anzù di Feltre (foto scattata pochi minuti...leggi
02/02/2019












Il maltempo non frena l'Alpago Cup. Milan campione nel derby...

La mattinata piovosa e il rettangolo impraticabile di Chies d’ Alpago hanno costretto l’organizzazione dell’Alpago Cup Esordienti a dirottare le gare nel centro di Puos. In mattinata i verdetti degli ottavi hanno visto tre gare risolversi con i tiri dal dischetto Camp...leggi
02/09/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,85604 secondi