Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di San Dona'


Serie D. Montebelluna a Sandonà di dividono la posta in palio...

Montebelluna-Sandonà 1-1

Montebelluna: Milan, Antonello*** (16’ st Fornasier**), Spagnol***, Del Colle, Guzzo, Fabbian, Franceschini, Nchama, Mortaro (8’ st Fasan**), Barbon** (38’ st Bonaldi*), Zago**

In panchina:12 Secco****, 13 Gasparini**,15 Gallina**,16 Moretto,17 Dal Maso,18 Bettiol***

Allenatore: Francesco Feltrin

Sandonà: Colonna**, Zanetti*, Beccia (37’ st Ferrarese), Cavallini (32’ st Callegaro), Zanella, Montin, Tagliapietra** (23’ st Mortati**), Longato, Bigoni (27’ st Aperi), Paladin, Michelon***

In panchina: Bordignon**, 13 De March, 14 Bulgarella***, 15 Palascio****,19 Piovesan**

Allenatore:Giovanni Soncin

Arbitro: Giuseppe Rispoli sez. di Locri

Assistente n° 1: Federico Linari sez. di Firenze

Assistente n°2: Lucio Magherini sez. di Prato

Reti: 4’ pt Bigoni, 9’ pt Barbon

Note. Pomeriggio velato temperatura di 15 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 300 circa

Ammoniti: Cavallini, Guzzo, Longato

Recupero: pt 1’ st 4’

(***) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Montebelluna.  E’ un pareggio che nuove la classifica. Accontentarsi di questi tempi e lecito. Tre successi, un bottino di nove punti incamerati al “S. Vigilio” contro Chions, Clodiense e il  Santk Georgen, sono il bonus che hanno fatto decollare il Montebelluna ai margini del playoff e mettono in risalto la validità interna dei ragazzi di “Checco” Feltrin. Sul cammino dei montelliani nell’anticipo del sabato c’è un Sandonà robusto in difesa (miglior reparto arretrato con 4 gol subiti) con il baby Colonna tra i pali biancocelesti che esibisce una solidità di 305’. In trasferta il portiere sandonatese ha subito gol (Levico, Cjarlins e Arzignano) nelle tre parentesi che hanno messo in luce i tre risultati del campo. E’ un Sandonà, aggiustato in corsa, che in campionato gode di buona salute supportato da un filotto di sette gare utili, un cammino che ha cambiato il trend dopo la sonora scivolata di coppa a Carlino (Cjarlins). Nel Monte torna al centro dell’attacco Mortaro e Guzzo in difesa. Nelle ospiti Bigoni si prende la maglia n° 9 e il sacrificato di turno è l’ex Biancoscudati Padova, Aperi. I 90’ in via Biagi si fanno subito in discesa per l’undici del Piave che al 4’ infila il pallone in rete. Bigoni servito sul lungo punta Milan che gli ribatte il primo tiro, ma è decisivo il tap-in del bomber che rompe il ghiaccio. La partita si scalda e il Montebelluna la gioca a viso aperto. Al 9’ i biancocelesti pareggiano con il sigillo di Barbon abile a chiudere l’uno-due con Mortaro e infilare Colonna con un fendete mancino. La gara è piacevole e intensa. Al 23’ è ancora l’undici di Feltrin a puntare i sedici metri ospiti: lo spiovente dall’angolo innesca una parziale mischia che offre a Ntchama l’occasione per ferire, ma la conclusione che sfocia sul dischetto del rigore esce tra lo stupore del “S. Vigilio”. E’ un flash che resta isolato e lo due squadre fino al riposo non accelerano quanto serve per portare nuove insidie alle retroguardie rivali. Il confronto rimane vivo e lo scandiscono le tre ammonizioni della prima parte di gioco con i “gialli” a Cavallini, Guzzo e Longato. Riposo di ristoro. La ripresa prende slancio con il Montebelluna che cerca di impostare l’azione e il Sandonà sempre pronto a chiudere i varchi e ripartire. Nel primo quarto l’animosità la spiega il quarto cartellino comminato a  Fabbian. Il centrale in un finale di gara piatto al 23’ si fa notare in area in acrobazia ma la deviazione si perde a fondo campo. Nel minuti finali l’anticipo accontenta entrambe le squadre e c’è da annotare la resa di Colonna dopo 314’ di solidità.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 10/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019

Sandonà. Il sostituto? E' Max De Mozzi lo scorso anno a Chioggia

Nella foto: Massimiliano De Mozzi che da un'ora è il nuovo mister del Sandonà... Il nodo è sciolto... Massimiliano De Mozzi ex trainer della Clodeinse/Chioggia è il tencico che il Sandonà e la società di patron Pavanetto ha scelto per le restati 10 gare del cale...leggi
19/02/2019

Sandonà. Il club del Piave solleva dall'incarico Giovanni Soncin...

Cinque sconfite flanti in casa, la clasifica che da qualche settimana fa acqua, il pericolo playout incombente abbinati al pareggio incamerato domenica allo "Zanutto" contro il St. Georgen, l'ultimo esane di riscatto (1-1), sono stati fatali alle sorti e alla panchina di Giovanni Soncin. Il tecnico che nella prima parte della stagione aveva ricevut...leggi
19/02/2019





Terza TV e Basso Piave. Strenne natalizie da S. Fior e CasierDosson...

Nella foto: il calcio S. Fior di nuovo in vetta a un torneo maggiore dopo 14 anni. E’ una Terza di…Marca. Padroni in casa e nel Basso Piave. Il calcio trevigiano spopola come dodici mesi fa. Il passaggio intermedio ha visto svettare, con merito, il Calcio S. Fior e il Casier Dosson, ma la po...leggi
19/12/2018





Promozione D. Il derby del Lemene, un testa coda a rischio...

Nella foto: Stefano Della Bianca, il grande ex, in casacca del Città di Concordia nei trascorsi della serie D. Un derby da incorniciare, è il derby del Lemene…Sabato alle ore 15, 30, la succosa anticipazione a Concordia Sagittaria. E’ un testa-coda dalle mille sfaccettature. Se...leggi
25/10/2018



Triangolare. A Sandonà e Campodarsego, si aggiunge il Venezia...

Cambio di programma... Succede, in meglio. La prevista amichevole in calendario per sabato 11 allo "Zanutto" di S. Donà di Piave tra il Sandonà di Giovanni Soncin e il Campodarsego di Antonio Paganin sposta l'attenzione al "Mario Davanzo" a pochi passi dal centro cittadino. Una scelta...leggi
08/08/2018














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,84243 secondi