Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Prima categoria G. Il recupero e i tre punti nelle mani del Godega

Vai alla galleria

Nella foto: la Plavis avversario ostico e irriducibile.

Godega-Plavis 1-0

Godega: Bertagna, Balfatmi, Moras, David Pizzol, Grillo, Bellotto (st Sambugaro*), Busiol*,  Zanette,  Massimo De Martin (st Tamba), Giovanni Martina (st Pigatti), Pianca

In panchina: 12 Sancassiani 13 Murru***,  14 Marinello*,  15 Gava,  17 Da Dalt, 19 Maksimovic

Allenatore: Cristiano Turchetto

Plavis S. Giustina BL: Righes*, Herrera, Ros*, Battaglia, Sopplesa**, Cassol, Bortot**, Kalaj, Battistella, Mele, Da Rold (st Trevissoi*)

In panchina: 12 Vicelli***, 13 Zanella, 15 De Biasi****, 16 Stò,  17 Varesano****

Allenatore: Roberto Pauletti

Arbitro: Filippo Pilon sez. di Treviso

Reti: 13’ st De martin su rigore

Note. Serata fresca, temperatura di 7 gradi, terreno in ottime condizioni, illuminazione sufficiente. Spettatori 60 circa

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Godega di Sant’ Urbano. Il successo sofferto contro una Plavis mai doma, tre punti che valgono un tesoro e fanno morale. Due impegni stretti, in casa, nello spazio di 4 giorni (questa sera la Plavis nel recupero, domenica la capolista Cavarzano) chiamano il Godega a dire la sua sulla volata d’inverno. Il primato dei  giallorossi di Parteli dista a 7 punti e il team di Cristiano Turchetto ha la possibilità di recuperarne almeno sei, vincendo lo scontro diretto.

Nel fare le carte al confronto serale, il tecnico di casa gioca di conserva e fa leva su un parziale tourn-over. I sacrificati sono Tamba, Pigatti, Della Coletta, mentre Cason non è stato nemmeno convocato. La Plavis scesa nel trevigiano in emergenza, in campo schiera un poker di under, mentre la panchina presenta due ragazzi del 2001 e il portiere Trevissoi del 2000. Roberto Pauletti è consapevole che la sfida va affrontata sul ritmo e per uscire indenni dal rettangolo di Godega, la squadra non deve  limitare gli errori.

Il via alle ore 21, un orario che ha permesso ai biancocelesti di arrivare con la dovuta tranquillità da S. Giustina. Il primo freddo della stagione si fa sentire e il Godega nella prima mezz’ora fatica a fare breccia tra le maglie biancoazzurre. Ci prova al 4’ Busiol, ma l’ala non affonda il tiro. La Plavis si difende con grinta e si rivela opportunista nel catturare parecchi palloni “sporchi” in uscita. E’ Mele il collante del gioco ospite che non dà respiro all’impostazione della mediana di casa. Al 32’ ol primo squillo della serata è un salvataggio sulla linea di porta di Soppelsa: Belfatmi vola sull’out destro centra basso per l’avvitamento di Pianca che esplode il rasoterra, Righes è battuto, ma sulla linea ci pensa il centrale a rilanciare l’azione ed evitare il gol.

Ripresa. Ci mette più intensità il Godega che al 10’ lamenta un “gol-no/gol” con un pallone che avrebbe superato la linea e non ravvisato da Pilon. Al 13’ giustizia è fatta su calcio di rigore conquistato da Martina caricato nei sedici metri. Tira di potenza De Martin e palla nel sacco. Dopo il gol dalle panchine iniziano gli avvicendamenti e il Godega fa rifiatare quattro leader. Finale in attacco per i gialloblù che cercano il bis, ma un secondo salvataggio sulla linea di porta nega il gol a Pianca. Dopo 3' di recupero Pilon dice basta con la brina che imbianca il manto erboso.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 28/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Panchina. Nessuna sorpresa: Riky D'Alberto è il titolare allo ZTLL

Le foto esclusiva di Venetogol... Lo avevamo anticipato una settimana fa quando mister Sandro Tormen non presenziò, martedì e giovedì agli allenamenti settimanali dello ZTLL (Promozione D). Un messaggio chiaro del divorzio che ci ha messo la pulce al naso indicando in Roberto Raschi ...leggi
25/12/2018

Panchina in bilico. Mr. Testa all'Arsiè (Prima F), ai titoli di coda?

Una seconda panchina e la conduzione tecnica all'Arsiè (Prima categoria F), vacilla. La classifica al giro di boa è spietata; non se la passa bene il team feltrino che nella fase ascendente ha pagato lo scotto del noviziato. L'undici biancoceleste in pochi anni aveva fatto passi da gigante, ma in Prima categoria ha incontrato ostacol...leggi
21/12/2018

Dimissioni allo ZTLL in Promozione. Sandro Tormen getta a spugna...

Ore 17,43. Sandro Tormen da una paio di ore non è più l'allenatore dello Z.T.L.L. Sinistra Piave, club neopromosso nel torneo di Promozione D, tutt'ora in piena bagarre playout. Il cammino claudicante, le vittorie (3) ottenute a singhiozzo, la precarietà della classifica (10 punti di 15 gar...leggi
21/12/2018

Serie D. Sabato alle 14,30 l'anticipo Clodiense-Union Feltre...

E’ il secondo anticipo pre-natalizio che la serie D girone C ha messo in cartellone con l’avvenuto accordo tra Clodiense/Chioggia e Union Feltre. Sabato al “Dino & Aldo Ballarin” il confronto tra la Cenerentola del girone, la Clodiense di Mario Vittadello e terza forza del torneo, l’Union di Sandro ...leggi
18/12/2018



Mercato S.G.S. Alla corte di mr. Gava il centrale Ferrarese '98

Nella foto: Amalio Ferrarese nuovo centrale difensivo del S. Giorgio Sedico. Il S. Giorgio Sedico non fa mistero di voler centrare la serie D. Diretta o attraverso gli spareggi Nazionali, il club dolomitico fa capire di aver i mezzi e le idee per affrontare l'impegno. E per darsi una struttura qualificata con una base d...leggi
15/12/2018

Mercato D. Il Belluno 1905 vira l'attenzione su Marco De Anna...

Belluno sempre in prima fila... Il club dolomitico da settimane è a caccia di una seconda punta da affiancare al "cobra" Simone Corbanese. I profili finora sondati non hanno portato a nulla di nuovo. Sfumati gli attacchi a Farinazzo, Barone e Michelotto, da oggi a quattro giorni dalla chiusura delle trattative, spunta un nuovo nome, M...leggi
11/12/2018



A Lamon, sabato la 6.a edizione del torneo di C.5 integrato...

E' l'ennesima manifestazione indetta dall'associazione il Sociale Premia lo Sport è sarà la palestra comunale di Lamon a ospitare sabato l'iniziativa a cura dell' Jisei Budo AMI. Uk pomeriggio sarà articolato su un torneo di calcio a 5 integrato e avrà a contorno una esibizione di karate....leggi
03/12/2018



Union Feltre pronta a rinforzare l'attacco con Pasi, ex Delta P. Tolle

Nella foto: Riccardo Pasi lo scorso anno al Delta Porto Tolle. L'Union Feltre torna sul mercato. La cronica sterilità del settore avanzato verdegranata (mancano i gol di Madotto) ha indotto il sodalizio bellunese a carcare un nuovo avanti in grado di dare una scossa alla casella dei gol fatti. Ne...leggi
22/11/2018


Eccellenza B. Nel recupero pomeridiano tris del S.G.S...

Nella foto: il bomber Marcolin autore di 11 gol stagionali. Il S. Giorgio Sedico non si è fatto sfuggire l'occasione per agganciare in vetta al girone B dell'Eccellenza la capolista Luparense. Il 3-1 inflitto al Real Martellago (prima sconfitta della gestione Cominotto) ha messo in luce la verve bellunese che si...leggi
14/11/2018

Esonero al Farra d'Alpago. Dartora saluta, arriva Dino Da Rold

Nella foto: Dino Da Rold, ex trainer del Limana e Alpina. La nota era circolata già ieri sera: alla Fulgor Farra è arrivata la conferma dell'esonero di mister Dartora e al suo posto torna nel circus Dino Da Rold ex mister di Limana e Alpina. In casa bianco...leggi
13/11/2018



Union Feltre-Cjarlins Muzane dirotta al Boscherai di Pedavena...

Nella foto: uno scorcio del Boscherai, a Pedavena. Il maltempo che ha flagellato l'area feltrina e tutto il bellunese, non ha risparmiato gli impianti sportivi. L' Union Feltre per adempiere all'impegno di campionato in calendario sabato (ore 14,30) contro i friulani del Cjarlins Muzane, vista l'impossibilità ...leggi
06/11/2018


In Prima G rinviata Alpago-Cappella. Due rinvii anche tra gli juniores

Gli effetti del maltempo, in particolare nel Bellunese, hanno comportato il rinvio di Alpago-Cappella Maggiore nel girone G di Prima categoria. La partita della 9^ giornata sarà recuperata in data da destinarsi. Intanto sono state rinviate a data da destinarsi anche due gare dei campionati Juniores: ...leggi
03/11/2018

Coppa Dolomiti di Belluno: rinviate per maltempo le partite di giovedì

Visto il perdurare del maltempo, in considerazione dei danni subiti in diversi impianti sportivi in questi giorni, della situazione della viabilità e a salvaguardia dell'incolumità di giocatori e arbitri, la Delegazione Figc di Belluno del presidente Orazio Zanin ha deciso il rinvio delle tre partite di Coppa Dolomiti (fase a gironi) in prog...leggi
30/10/2018


Maltempo: rinviate le gare di Seconda R, Terza Belluno e Under 17 BL

A seguito delle precipitazioni in corso che stanno investendo la provincia di Belluno, e visto inoltre l’allarme dato dal Prefetto di Belluno e dalla Protezione civile, la delegazione Figc di Belluno a salvaguardia dell’incolumità di atleti, arbitri e a tutela degli impianti sportivi, ha ritenuto di rinviare tutte le gare di ...leggi
28/10/2018

Maltempo. Disagi nel bellunese. Union Feltre-Cartigliano è out

L'improvvisa ondata di freddo e l'abbondante pioggia caduta nelle ultime ore sull'arco alpino, ha colpito in maniera copiosa l'area del versante feltrino. La gara del campionato di serie D tra Union Feltre e Cartigliano in calendario allo "Zugni Tauro" viste le proibitive condizioni atmosferiche è stata rinviata a data da...leggi
28/10/2018


Longarone. Sulla panchina gialloblù torna Gianni De Bona

Torna sui suoi passi il Longarone calcio militante nel torneo di 3^ categoria del Comitato di Belluno. Lo fa a un paio di giorni dall'esonero di mister Stefano Sovilla che nel corso dell'estate era subentrato a Gianni De Bona. Il club della "diga" con l'avvicendamento al timone della squadra e una faccia nuova all'interno dello spogliatoio conta...leggi
25/10/2018




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88815 secondi