Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Sandonà-Union Feltre 0-1. Decide la panchina e Brian Crivaro...

Sandonà-Union Feltre 0-1

Sandonà: Colonna**, Zanetti*, Bulgarella***, Callegaro, Montin, Zanella (20’ pt Tagliapietra**), Mortati**, Longato, Bigoni, Paladin (39’ st Piovesan**), Aperi

In panchina: Bordignon**,13 De March,14 Calcagni***, 17 Michielon***, 18 Ferrarese

Allenatore: Giovanni Soncin

Union Feltre: Corasaniti**, Gjoshi, Salvadori, Giacomazzi (24’ st Torelli), Trevisan***, Tobanelli, Celestri*, Pasi (16’ st Crivaro), Calì, Madiotto, Franchini**(Roman***)

In panchina: 12 Tognon**, 13 Paludetto***, 15 De Carli****, 17 Zonta*, 19 Episcopo

Allenatore: Sandro Andreolla

Arbitro: Cosimo Dell’ Carpini sez. di Isernia

Assistente n° 1: Filippo Pio Castagna sez. di Verona

Assistente n° 2: Paolo Tomasi sez. di Schio

Reti: 43’ st Crivaro

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 13 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 350 circa

Ammoniti: Tobanelli, Roman e Longato

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

S. Donà di Piave. Attacco al playoff? Affondo fallito… Il Sandonà in scia a Virtus Bolzano e Chions non mette a profitto il calendario, scivola sulla buccia di banana, l’ Union Feltre, e vede sfumare la quarta poltrona del post-season ora di proprietà bellunese. Allo “Zanutto” l’undici di Giovanni Soncin nel preparare la partita cerca un deciso riscatto. C’è voglia di ricucire lo strappo con la vittoria che latita da 50 giorni. Le sconfitte contro Este (3-2) e Chions (2-1), abbinate al pareggio a reti bianche contro il Delta Porto Tolle hanno suscitato forti dubbi sulla consistenza interna e il “peso” del fattore campo. Di fronte c’è l’ Union Feltre di Sandro Andreolla, un ex sulle sponde del Piave. I verde-granata con i 9 pareggi incamerati soffrono effettivamente gli impegni in trasferta. Le tre affermazioni casalinghe divise allo “Zugni Tauro e al Boscherai” finora non hanno trovato pari riscontro sui rettangoli avversari. L’Union Feltre infatti non centra il pieno dal 4 marzo, un 2-1 formato allo Stadio delle Terme di Abano. Va pure detto che Tobanelli e compagni in trasferta reggono l’urto e l’unica sconfitta stagionale i bellunesi l’hanno fatta registrare a Brunico, un 3-2 a favore del St Georgen.

Allo start Soncin nelle retrovie schiera un trio di under per far posto nel settore avanzato a Aperi. Il conservatore Andreolla snelliti i quadri con l’ uscita di Roveretto e la quasi partenza di Torelli, relegato alla panchina, dà fiducia a Giacomazzi avanzando Celestri. E’ una partita che sonnecchia a lungo. Fino al 20’ le squadre giocano sottoritmo e le difese hanno puntualmente la meglio. Al 22’ il primo accenno di forcing biancoceleste con la capocciata di Bigoni che non lascia il segno. Al 24’ la risposta dell’ Union con Calì: il panzer vince un rimpallo e scarica il cuoio a fondo campo. Acuto dolomitico al 30’ con il colpo di testa di Salvadori che centra la trasversale. Nello scandire il botta e risposta è Callegaro al 34’ a mangiarsi il gol del vantaggio  a tu per tu con Corasaniti che gli chiude lo specchio della porta.

Ripresa. Il Sandonà appare più volenteroso e l’aggressività mette in ambasce la disposizione difensiva bellunese. Al 7’ i ragazzi di Soncin sprecano una ghiotta opportunità per sbloccare il mach. E’ poi Longato 10’ a non coordinarsi nel battere a rete e mancare lo specchio della porta. La partita si trascina verso il finale priva di vere occasioni da gol. A tratti si capisce che il pareggio sta bene ad entrambe, ma al 43’ non la pensa così Brian Crivaro, la punta di scorta che sul centro mirato di Madiotto si fa trovare puntuale all’appuntamento sul secondo palo per la correzione che vale i tre punti e il primo successo esterno della stagione, oltre a insediarsi sulla quarta poltrona del playoff.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 08/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





Juniores Nazionali. Legnago-Union Feltre primo round dei quarti

Final-four a vista… Legnago e Union Feltre in campo domani pomeriggio al “Mario Sandrini” di Legnago si giocheranno i primi 90’ (domenica 9 la gara di ritorno al Boscherai) che assegneranno il pass d’accesso al concentramento nazionale. Una formazione veneta anche quest’anno ci sarà, a dodici mesi dalla pa...leggi
04/06/2019

Juniores Nazionali. Union Feltre granitico. Modena a casa...

Maiuscola prova di solidità e resistenza dei ragazzi di mister Capellaro che hanno impattoto sul nulla di fatto la gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Modena. Una Union Feltre determinata, concentrata, ha dato scacco ai gialloblù che salutano la rassegna nazionale. Decisivo si èrivelato il gol dell\...leggi
02/06/2019





Juniores Nazionali serie D. Union Feltre fa il botto con Cesena...

Il fattore campo ha fatto la differenza nel primo turno del triangolari della Pole Scudetto Jr. Nazionali serie D. L’acuto del pomeriggio è riuscito alla Sangiovannese che ha violato il rettangolo del Real Forte Querceta vincendo il derby regionale contro i viareggini. Positivo l’impatto dell’ Union Feltre che ha regolato di...leggi
16/05/2019




Terza categoria: playoff al via a Rovigo (con Supercoppa) e Bassano

Post season al via in Terza categoria di Bassano e Rovigo. Oggi (domenica) alle 16.30 si gioca il primo turno playoff sul campo della squadra meglio classificata, che si qualificherebbe se la parità durasse anche fino al termine dei supplementari. A Rovigo è in programma pure la Supercoppa Provincia, mentre a Belluno tutte le gare sono...leggi
05/05/2019


Recuperi. San Michele Salsa cala il poker e vola al 3. turno playoff

Battendo 4-0 l’Arten nel recupero di mercoledì (reti di Del Puppo al 58’, Sansoni al 65’, Del Puppo al 74’ e Tonon all’87’), la vicecapolista San Michele Salsa ha chiuso con 7 punti di vantaggio sul terzo posto nel girone R di Seconda categoria. Dunque i vittoriesi volano direttamente al te...leggi
02/05/2019


Il Cavarzano vince il recupero e vola in Promozione. Parteli, resta?

Al triplice fischio di Pierfranesco Saugo ai piedi delle Penne mozze a Cison è scoppiata la festa: il Cavarzano dopo 5 anni di purgatorio lascia la Prima categoria, risale la corrente e rimette piede in Promozione. Ma è proprio nelle immediate ore del post-campionato che si è aperto l'interrogativo. Parteli, rimane al "...leggi
02/05/2019







Ital-Lenti BL. Vecchiato al capolinea. Al Polisportivo arriva Zanin

Se ne va cupo in volto... La corsa è finita! Roberto Vecchiato con la sconfitta allo Zanutto di S. Donà di Piave ha chiuso il rapporto tecnico con l'Ital-Lenti Belluno che lo aveva richiamato al posto di Michele Baldi dopo l'amaro autunno al Trento. Al suo posto sulla panchina gialloblù siederà Diego Zanin...leggi
20/04/2019

Errori tecnici: Sarmede-Comelico si ripete sabato. Bronzola-Cavinese?

Nel girone R di Seconda categoria la partita Sarmede-Comelico (2-2 sul campo) si dovrà ripetere a causa di un errore tecnico dell'arbitro Cesco di Treviso, che sembra abbia erroneamente espulso Barro dei trevigiani. Si recupera dopodomani, sabato, alle ore 16. In Seconda Q è invece sub judice ...leggi
18/04/2019


Campodarsego e Belluno si spartiscono uno scialbo pareggio...

Campodarsego - Ital-Lenti Belluno 1905 ris. 0-0 Campodarsego (4-4-2): Cazzaro; Santinon (34' st Colman Castro), Seno, Leonarduzzi, Scandilori; Michelotto, Trento, Caporali, Scapin; Raimondi (34' st Franciosi), Vuthaj. A disposizione: 12 Voltan, Dario, Giorgi...leggi
14/04/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86877 secondi