Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Eccellenza A. Borgoricco-S. Giovanni L. 0-0. Bertacco blinda il pari

Nella foto: il portiere Bertacco, una saracinesca nel reparo arretrato del S. Giovanni Lupatoto.

Borgoricco-S. Giovanni Lupatoto 0-0

Borgoricco: Tieppo (1’ st Niero***), Bellini*, Regazzo**, Sbrissa** (1’ st Parpajola), Scappin, Buson Agostini *** (1’ st De Pieri), Vasic** (38’ st Tabaschi**), Cappella, Gomiero (22’ st Rossignoli), Pavanello

In panchina: 12 Niero***,13 Caccin, 14 Pravato**, 15 Galiot, 17 Fantinato***

Allenatore: Alessandro Bertan

S. Giovanni Lupatoto: Bertacco, Chieppe***, Bahdonkor*, Giordano**, Padovani, Andriani, Calza (19’ st Imperatrice),Testini, Spasoievic, Maragni (25’ st Tadiotto), Garzetta** (1’ st Ottocento*)

In panchina: 12 Sospetti***, 15 Castagna

Allenatore: Matteo Fattori

Arbitro: Marco Mognato sez. di Mestre

Assistente n° 1: Marco Bonello sez. di Este

Assistente n° 2: Luca Allegro sez. di Vicenza

Note. Pomeriggio velato, temperatura di 12 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 180 circa con sparuto seguito veronese.

Ammoniti: Scapin, Bertacco, Chieppe, Bahdonkor

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Borgoricco. I gialloblù vanno in bianco, ma il pareggio diviso contro un S. Giovanni chiuso a riccio, va a rimpinguare la classifica.  Al “Borgo” è una costante il primo turno del mese centrare il successo o andare a punti. I gialloblù vi riuscirono con il 4-1 al Pozzonovo, bissarono i tre punti nella trasferta sul rettangolo del Team S. Lucia (4-0), impattarono sull’1-1 su un terreno di fuoco qual’ è comunale di Vigasio confermando la “regola” domenica scorsa con il pareggia a Montecchio Maggiore. Borgoricco grande con le grandi? Forse lo è perché l’undici di mr. Bertan si è presa il lusso di inchiodare sul 4-1 i titolari della Coppa Italia ’17-’18, la Belfiorese, stendere con una spumeggiante prestazione il Sona calcio; il rovescia della medaglia è la sofferenza palesata con i club di seconda fascia, vale a dire  punti persi per strada contro l’Abano, il Garda (unico ko casalingo) e lo Speme, sette punti elargiti a tre antagoniste alla portata proprio sul manto verde di casa. Nella penultima del calendario i gialloblù ospitano la “recluta” dell’ultimo secondo il S. Giovanni Lupatoto e  c’è parecchia attesa per vedere all’opera una squadra che negli ultimi 180’ si è trasformata con due timbri d’effetto, il 4-1 al “Vallini” di Piove di Sacco e l’1-0 inflitto al lanciato Valgatara. L’undici di Bertan mette in pratica il brio che gli è riconosciuto e nei 90’ oltre a fallire qualche occasione di troppo, è Bertacco a elevarsi a baluardo invalicabile. Primo tempo di marca padovana con il primo affondo al 19’: Cappella fionda il cuoio al lato. La spinta esercitata ad ampio raggio dai padroni di casa costringe i veronesi ad arretrare il baricentro. Al 25’ azione di forza di Buson: il centromediano evita un paio di ostacoli e la fucilata non inquadra i legni. Lo slancio manifestato dal “Borgo” non dà respiro ai lupatotini che al 40’ soffrono ancora sul rapido fraseggio Pavanello-Cappella davanti al quale fa scudo un difensore ospite. 1’ dopo è il giovane Vasic a estrarre dal cilindro il colpo da biliardo, ma Bertacco non si fa abbagliare e la migliore soluzione è la respinta a pugni uniti. Il gol profuma nell’area veronese, ma la stravagante giocata da posizione defilata di Pavanello con un taglio diagonale che al 43’ centra la parte superiore della traversa.

Il gol non si concretizza nemmeno nel corso della ripresa che al 17’ si apre con un primo sussulto e il palo centrato da Pavanello. Il doppio legno gialloblù smuove il palese attendismo dei lupatotini che al 27’ si fanno notare sul traversone di Vasoievic: Andriani filtrato nel cuore dell’area di casa incorna tra i guantoni dell’ under Niero entrato al posto di Tieppo nella dinamica degli avvicendamenti degli under. Il Borgoricco non si fa intimidire e la reazione è immediata. De Pieri entrato a dar manforte alla fase offensiva alza la giocata per l’incursione di Pavanello che alza la mira (29’). La troppa sicurezza porta i ragazzi di Bertan a giocare palla dalle retrovie e al 31’ di un banale errore di Scapin ne approfitta Imperatrice che conclude a fil di palo. L’ultima azione degna del taccuino è sviluppata da Rossignoli che punta l’area di porta e Bertacco è decisivo nell’arginare di piede il pericolo e blindare l’utile verdetto salvezza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 09/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Stasera parte in tivù la nuova stagione di "Speciale Dilettanti"

Parte stasera (lunedì) la stagione di Speciale Dilettanti 2019/20, vetrina televisiva dedicata al mondo del calcio veneto dalla serie D in giù, realizzata da PadovaSport.tv in collaborazione con la storica emittente regionale Telecittà (canale 73). Alla conduzione Salvatore Binatti, con la squad...leggi
09/09/2019


Tombolo. Il rilancio dalla Promozione B, proiettato sul play-off...

Il Tombolo oggi al lavoro. Alle 19,30 la carovana è partita per il Piancavallo, sede del ritiro. Ligi al programma preparato nella pausa agonistica, il Tombolo al via del torneo di Promozione B, oggi nel tardo pomeriggio ha riunito le fila. Tanti i volti nuovi, molti i giovani al primo impatto con la formazione ma...leggi
01/08/2019

Campodarsego al raduno. Il primo giorno di lavoro è già alle spalle...

Appuntamento al…”Gabbiano”, E’ iniziata nel pomeriggio la stagione 2019/2020 del Campodarsego. Tutti i ragazzi convocati, i reduci dello scorso anno e i nuovi acquisti inquadrati nella rosa biancorossa. Il presidente Pagin con accanto il diesse Andrea Maniero e mister Andreucci nell'occasione ha voluto rivolgere un pensiero...leggi
22/07/2019

Campodarsego. Alberto Gomes de Pina l'arma in più dell'attacco...

Alberto Aladje Gomes de Pina, noto anche semplicemente come "Aladje" nato in Guinea il 22 ottobre  1993, ma è di passaporto portoghese è il nuovo attaccante del Campodarsego. Punta ancina, cresce nel vivaio del Padova per poi passare al Chievo e Sassuolo. Dopo il prestito all'Aprilia, dal 2014 milita in Lega ...leggi
18/07/2019

Castelbaldo. Quattro serate di finale nell' 11. Donato e Smanio

Nella foto: la Juniores del Castelbaldo Masi. Il calcio giovanile spopola Castelbaldo Masi. Sarà un finale settimana festa per le quattro categorie in cui è imperniato l’11° torneo “Donato & Smanio” rassegna che nella bassa padovana ha richiamato il fior fiore dei vivai padani....leggi
28/05/2019





Campodarsego. Tony Andreucci ora conta sui centimetri di Giorgi

Nella foto: Amadeus Giorgi nuovo ariete del Campodarsego. Il Campodarsego Calcio comunica che nella giornata di oggi è stato perfezionato il tesseramento dell'attaccante Amadeus Giorgi, che ormai da tre settimane si allenava con la formazione biancorossa, sotto gli occhi attenti di mister Antonio...leggi
05/02/2019


Mercato D. Il Campodarsego puntella la mediana e il blocco under...

Nuovo innesto al Campodarsego Calcio 1974. L’ acquisito delle ultime ore è il possente centrocampista Paul Nnodim, classe 1999. Un nuovo under che va a infoltire lo scacchiere a disposizione di Tony Andreucci. Nnodim arriva al Gabbiano con la formula del prestito dal Calcio Padova. Di nazionalità nigeriana, nato il 7 gennaio del ...leggi
30/01/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04109 secondi