Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Eccellenza A. Con un gol per tempo il Valgatara regola il "Borgo"

Nella foto (archivio): il Borgoricco 2018-19.

Borgoricco-Valgatara 1-2

Borgoricco: Tieppo (28’ st Niero**), Regazzo**(32’ st Bellini*), Galliot, Sbrissa**(43’ st Agostini***), Scappin, Buson, Fantinato***(28’ st De Pieri), Vasic**, Cappella, Gomiero, Pavanello.

In panchina: 13 Pravato**, 16 Rossignoli, 17 Bortoletti***, 18 Parpajola, 19 Caccin.

Allenatore: Alessandro Bertan (in panchina Loris Camporese).

Valgatara: Bertasini, Gobbi**, Cottini, Speri, Lonardi, Giacomi*, Leardini (29’ st Armani), Leo Aldrighetti (35’ st Margotto**), M. Marchesini**, Scardina, Lallo (46’ st Dall’ora***).

In panchina: 12 Cecchini***, 13 Calliari***, 14 Paluzzano, 16 Franceschetti, 17 Rosa***, 18 Vecchione.

Allenatore: Jordy Ferrari.

Arbitro: Piermattia Zanini sez. di Verona.

Assistente n° 1: Davide Cavallaro sez. di Rovigo

Assistente n° 2: Davide Fenzi sez. di Treviso

Reti: 22’ pt Scardina, 26’ pt Regazzo, 16’ st E. Marchesini.

Note. Pomeriggio grigio e umido, temperatura di 2 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 120 circa con sparuto seguito veronese.

Ammoniti: Regazzo, Gomiero, Scappin, Lonardi, Marchesini, Lallo e Bertasini

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Borgoricco. C’è l’ombra della sconfitta nel commiato di fine anno dei gialloblù. Il Borgoricco cede il passo a un dinamico e letale Valgatara che Jordy ferrari oggi ha schierato in formazione inedita e priva del binomio Aldrighetti e del “vecio” Vecchione. Dopo i tre pareggi filanti che hanno dato seguito del successo interno, il 4-1 alla Belfiorese, l’undici di Alessandro Bertan si è dovuto chinare a qualche errore di troppo. Un disco rosso che promuove il Valgatara, al rientro dalla sosta, cresciuto nel rendimento e aspirante concreto nella scalata al playoff. Al “Borgo” vanno comunque fatti gli elogi per in buon rendimento offerto nell’intero girone di andata. Corsaro a Belfiore, Abano, Garda e Sona, l’undici di Jordy Ferrari si è scontrato con una realtà che tra le mura domestiche aveva fatto sudare le dirette avversarie sbarrando la porta (Tiatto imbattuto) a Team S. Lucia Golosine, Sona e S. Giovanni compagne di viaggio del fronte scaligero. Nel primo tempo il “Borgo” si è dato da fare con il giusto piglio infilando alcune azioni di rilievo. All’8’ la prima avvisaglia per Bertasini è la volè di Gomiero servito a Galiot che l’estremo argina. Lo slancio fisico dei gialloblù tiene in ambasce la difesa veronese e al 10’ è Pavanello a imbeccare Cappella che finalizza fiacco. Bertasini che vuole dimostrare il proprio valore davanti al neo-arrivato Cecchini (ex Ambrosiana) al 12’ smorza in corner il piazzato di Buson. Il Valgatara sornione e votato al rilancio, al 22’ passa su palla inattiva: la punizione calciata dalla media distanza  da Scardina, una palombella beffarda, manda “fuori giri” Tieppo che legge male la traiettoria e il gol spiana la strada ai veronesi di Ferrari. Non manca il coraggio al Borgoricco che ha una tenace reazione. Al 26’ gran legata di Cappella e Bertasini è un flash nell’opporsi a quasi-gol. Ne scaturisce il corner e sul calcio dalla bandierina è Vasic a inquadrare i legni: il pallone respinto è preda dei piedi di Regazzo che confeziona il jolly e il meritato pareggio.

Il secondo tempo si apre al 1’ con la conclusione di Aldrighetti e Tieppo si riscatta in angolo. E’ un buon momento per il Valgatara che alza il baricentro e al 9’ è Scardina a colpire dalla distanza: Tieppo oppone i pugni. Al 10’ rapida folata sul lungo l’out di Pavanello, utile a frenare il crescendo ospite. Una gara che sembra incanalasi sul pareggio, al 16’ spiana il raddoppio al “Valga”: è fatale la leggerezza e il retropassaggio di Galiot che il furetto Marchesini aggancia e sulla copertura di Tieppo lo infila con freddezza. La pericolosità degli avanti ospiti emerge al 27’ quando E. Marchesini centra il palo. I minuti passano veloci e la reazione del “Borgo” si affievolisce. L’ultima giocata è affidata al piazzato di Gomiero, ma Bertasini conferma la sua giornata di vena ribattendo il pericolo di piede. Il Valgatara incassa l’intera posta, ma il Borgoricco deve fare ammenda per qualche leggerezza di troppo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 23/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Stasera parte in tivù la nuova stagione di "Speciale Dilettanti"

Parte stasera (lunedì) la stagione di Speciale Dilettanti 2019/20, vetrina televisiva dedicata al mondo del calcio veneto dalla serie D in giù, realizzata da PadovaSport.tv in collaborazione con la storica emittente regionale Telecittà (canale 73). Alla conduzione Salvatore Binatti, con la squad...leggi
09/09/2019


Tombolo. Il rilancio dalla Promozione B, proiettato sul play-off...

Il Tombolo oggi al lavoro. Alle 19,30 la carovana è partita per il Piancavallo, sede del ritiro. Ligi al programma preparato nella pausa agonistica, il Tombolo al via del torneo di Promozione B, oggi nel tardo pomeriggio ha riunito le fila. Tanti i volti nuovi, molti i giovani al primo impatto con la formazione ma...leggi
01/08/2019

Campodarsego al raduno. Il primo giorno di lavoro è già alle spalle...

Appuntamento al…”Gabbiano”, E’ iniziata nel pomeriggio la stagione 2019/2020 del Campodarsego. Tutti i ragazzi convocati, i reduci dello scorso anno e i nuovi acquisti inquadrati nella rosa biancorossa. Il presidente Pagin con accanto il diesse Andrea Maniero e mister Andreucci nell'occasione ha voluto rivolgere un pensiero...leggi
22/07/2019

Campodarsego. Alberto Gomes de Pina l'arma in più dell'attacco...

Alberto Aladje Gomes de Pina, noto anche semplicemente come "Aladje" nato in Guinea il 22 ottobre  1993, ma è di passaporto portoghese è il nuovo attaccante del Campodarsego. Punta ancina, cresce nel vivaio del Padova per poi passare al Chievo e Sassuolo. Dopo il prestito all'Aprilia, dal 2014 milita in Lega ...leggi
18/07/2019

Castelbaldo. Quattro serate di finale nell' 11. Donato e Smanio

Nella foto: la Juniores del Castelbaldo Masi. Il calcio giovanile spopola Castelbaldo Masi. Sarà un finale settimana festa per le quattro categorie in cui è imperniato l’11° torneo “Donato & Smanio” rassegna che nella bassa padovana ha richiamato il fior fiore dei vivai padani....leggi
28/05/2019





Campodarsego. Tony Andreucci ora conta sui centimetri di Giorgi

Nella foto: Amadeus Giorgi nuovo ariete del Campodarsego. Il Campodarsego Calcio comunica che nella giornata di oggi è stato perfezionato il tesseramento dell'attaccante Amadeus Giorgi, che ormai da tre settimane si allenava con la formazione biancorossa, sotto gli occhi attenti di mister Antonio...leggi
05/02/2019


Mercato D. Il Campodarsego puntella la mediana e il blocco under...

Nuovo innesto al Campodarsego Calcio 1974. L’ acquisito delle ultime ore è il possente centrocampista Paul Nnodim, classe 1999. Un nuovo under che va a infoltire lo scacchiere a disposizione di Tony Andreucci. Nnodim arriva al Gabbiano con la formula del prestito dal Calcio Padova. Di nazionalità nigeriana, nato il 7 gennaio del ...leggi
30/01/2019


Ecc. B. La Luparense inciampa e il S. Giorgio Sedico l'aggancia...

LUPARENSE – PORTOMANSUE’ 0-1 Luparense (3-5-2): Lovato 6; Beccaro D. 6 (st 43’ Callegaro sv), Marchiori 6, Gentile 6; Girardi 6 (st 31’ Savio sv), Di Cesare 5.5 (st 26’ Spadari 6.5), Rondon 6.5, Oliveira 6 (st 12’ Baido 6), Beccaro C. 6; Pietribiasi 5, Fantinat...leggi
16/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04987 secondi