Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Serie D. Adriese record? I numeri di 20 anni non lo vedono al top...

Solo la presenza-gol di Giacomo Marangon (singolo), con 16 centri esalta il trend granata

Nella foto: Giacomo Marangon il trascinatore, con Aliù della navetta di pilotata da Michele Florindo.

Adriese da record? Adriese al top, ma è tutto nella norma… Chi ha dipinto la cavalcata dei granata nel girone C della serie D forse non si è guardato alle spalle.  Se poi chi scrivere e non frequenta la categoria e il girone C e la segue dalla scrivania, tutto si può esaltare. Nel fare luce sui precedenti e la STORIA del girone C o definito il gruppo a Nord/Est con numeri leggibili, i polesani dei record non la spuntano in alcun dettaglio. L’ottima stagione costruita passo dopo passo dai ragazzi di Michele Florindo in un torneo al di sotto delle previsioni (mediocre) e privo di una vera piazza leader, scandisce una serie di numeri che l’ultimo ventennio straccia di netto. L’Adriese ha infatti chiuso l’andata (17 gare) con 37 punti, 11 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. 41 i gol realizzati e 21 i palloni al passivo. Due le battute d’arresto intervallate in casa contro l’ Union Feltre (23 dicembre) e in precedenza a Carlino (Cjarlins Muzane).

Doveroso fare un passo indietro e mettere i puntini sulle “i“ o meglio di 20 anni indietro… Il top del punti (3 a partita) in serie D dal 1997 è scandito dal Pordenone 2013 di mr. Carmine Parlato e del Mestre 2016 di mr. Mauro Zironelli con 44 punti. Segue il Venezia 2011 con 42 punti.

Il Campodarsego di mr. Tony Andreucci nel 2015 e il Montichiari 2008 hanno coniato con 41 punti. Il “Campo” al pari del Faenza 1996, sono  i due club che ha chiuso l’andata senza macchia... Meglio dei 37 punti totalizzati dall’Adriese, hanno dato prova di rendimento con 39 punti l’ Altvicentino (2014) e il Faenza (1997). Un punto sotto a quota 38 si posiziona il Rovigo 2005.

Dalla classifica finale ai gol fatti. Il primato è del Venezia 2011 con 42 centri. Con 41 gol ecco affiorare l’attuale Adriese. Seguono sul terzo gradino del podio con 39 palloni nella sacca avversaria il Pordenone 2003 e il Mestre ’16.

Vittorie nelle 17 gare del girone di andata. Il top è firmato da Montichiari (BS) ‘08, Pordenone ‘13 e Mestre ‘16 con 14 successi. Con 13 affermazioni si piazza a ridosso il Venezia 2011. I terza fila si posizionano con 11 successi: il Belponte 2003 e il  Campodarsego ’15. Con 11 vittorie la striscia allinea: il Mantova, il Rovigo, il Faenza, ArziChiampo, Virtus Vecomp, Mezzocorona.

Le difese più ermetiche. Si distinguono in questi 20 anni e più: Faenza e Pordenone con 7 reti incassate:  Belponte ’03, Montichiari ’08 seguono con 9 reti al passivo. Con 12 palloni nella sacca veleggiano: Sacilese ’09, Treviso 2010 e Campodarsego ’15.

L’Adriese è quindi in linea con i numeri diun torneo decisamente povero di gioco che si leggono in altre pagine...

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 28/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Luparense-Adriese. Cunico: "Sarà dura sia per noi che per loro"

Manca poco al big match fra Luparense e Adriese. In molti hanno ribattezzato la gara del “Casèe” con l’appellativo di “derby dei giganti”, considerando la qualità e le ambizioni della due squadre. Ecco le dichiarazioni di mister Enrico Cunico (a destra nella foto)...leggi
02/11/2019
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03073 secondi