Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Seconda E. La Virtus Plateolese non molla. Out anche il CSM...

Vai alla galleria

Nella foto: l'arbitro Jabraoui sez. di Castelfranco V.to in campo nella gara di Piazzola.

La galleria: il rientrante Vendramini e mister Marcolongo.

Virtus Plateolese-Campo S. Martino 2-1

Virtus Plateolese: Vendramin, Leo Peruzzo** (12’ st Hait), Faccin, Shala, Renaldini, Ghirardello, Signori, Nicolò Sambugaro, Nico Peruzzo (25’ st Faggion), G. L. Barco (12’ st Mazzuoccolo, 49’ st Carli)), Savio

In panchina: 12 Drmac*, 14 Corradin, 16 Zaggia

Allenatore: Luciano Marcolongo

Campo S. Martino: Armanini, Mezzalira, Battilana, Zandegù, Zaramella (41’ st Formentin), Filoso, Santacroce, Bellotto (1’ st Badia), Rizzolo (23’ st Bison), Fraccaro, Zarantonello

In panchina: 12 De Lazzari, 13 Tonin, 15 Zanetto, 16 Ivan Barco

Allenatore: Luca Masiero

Arbitro: Abdelhakim Jabraoui sez. di Castelfranco Veneto

Reti: 22’ pt Nico Peruzzo, 25’ st Santacroce, 48’ st Mazzuoccolo

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 3 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 180 circa (140 paganti)

Ammoniti: Shala, Barco, Signori, Zandegù, Filoso, Badia

Espulso al 11’ st Zandegù doppio giallo e Barco espulso dalla panchina

Recupero: pt 1’ st 4’

Piazzola. Che derby…Dal serrato campanilismo di confine, i 90’ di Piazzola promuovono i ragazzi di mr. Marcolongo decisi a non mollare la scia della capolista S. Lazzaro Serenissima. La partita seguita da una buona cornice di pubblico e giocata a viso aperto, non lesinando l’agonismo più verace. Virtus vigile in avvio, ma il trasporto agonistico non concede pausa e la reazione del “Campo” è tenace. L’undici di mr. Masiero ringhia su ogni pallone, ma nel reparto arretrato di casa coordinato dai richiami di Renaldini, gli attacchi frontali ospiti sono ben arginati dalla difesa di casa. Vendramin che torna a vestire il ruolo del titolare, sbriga il resto. Il Campo S. Martino che ha chiuso l’andata in apnea con un tris di gare (due in casa prive di gol) penalizzanti, fa valere l’ultima impennata a Quinto Vicentino, un successo che si allinea ai precedenti di Grumolo, Altair e Bassan Motta. Stante i valori tecnici delle avversarie, l’undici di mister Masiero è un antagonista da affrontare di petto. E’ un “Campo” che per qualità tecniche però patisce l’impatto con i team di vertice, ma questo è il derby e le motivazioni appiattiscono il divario. Apre bene la contesa l’undici di Marcolongo con un’incursione di Nico Peruzzo: l’imbeccata d Sambugaro smarca il centravanti che affronta di slancio i sedici metri e la puntata è arginata in corner. Le maglie molto compresse in prossimità dei sedici metri invitano la Plateolese a cercare la soluzione dalla media distanza e all’11’ è Sambugaro a fiondare la conclusione. Sono azioni di assaggio che al 22’ si concretizzano nel gol che sblocca il derby: lancio dalla trequarti per la progressione di Nico Peruzzo, il centravanti attacca lo spazio,  infila la titubante disposizione della difesa ospite e incrocia il cuoio sul primo palo. Il “Campo” accusa il colpo sulla pressione esercitata con sapienza tattica dai padroni di casa.

Il riposo porta consiglio, mister Masiero riordina le idee e in avvio di secondo tempo il Campo S. Martino dà prova di coraggio.  L’iniziativa sfocia sul fendente di Faccaro dai 25 metri e Vendramin in volo plastico si salva in corner. Si ripete al l’estremo di casa al 21’ sulla fucilata di Zarantonello e la deviazione in corner di Vendramin mette la giusta tranquillità al reparto. Sono però i segnali di un calo fisico che la Virtus accusa e la formazione ospite ne approfitta. Il pallino del gioco passa tra  piedi del “Campo”. Al 25’ è la giocata balistica di Santacroce ( punizione nel “sette”) a ridestare dal torpore i ragazzi di Masiero. Ma la Virtus nel proprio bagaglio ha le armi per incutere timone. Mister Marcolongo nel finale di gara vede la squadra ritrovare la indispensabile lucidità e il senso pratico del gioco. Il crescendo di casa è tarpato dall’annullamento del gol a Savio (offside) sull’assist di Mazzuoccolo, che il Campo S. Martino subisce. E’ la mossa tattica e morale decisiva.  Il chiavistello del match che nel frattempo registra l’infortunio (stiramento di Mazzuoccolo). Il bomber regge però fino all’over-time. E’ proprio il tempo di recupero a decidere la super-sfida. 48’: il pallone passa tra i piede del claudicante centravanti, questi spalle alla porta, da marpione dei sedici metri cerca appoggio sul diretto avversario, va in rotazione e la girata al fulmicotone entra dritta a fil di palo. Per la Virus è il giusto premio dei 90’ giocati sempre all’offensiva, ma il “Campo” a conti fatti deve recriminare per lo spazio di troppo concesso a un giocatore “zoppo”, ma letale…

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La Caminese si aggiudica la Coppa Interprovinciale di Venezia

Nella foto la premiazione (ph. Confalone). La Caminese si aggiudica la Coppa Interprovinciale di Venezia (memorial Bruno Caretti), riservata alle formazioni della Terza categoria lagunare. Nella finale sul neutro di Fossò, VigonovoTombelle battuto 3-2 dopo i tempi supplementari da...leggi
17/03/2019



Finale Trofeo Veneto di Promo. Concordi per il Vallini a Piove...

Conosciuto l'esito del campo delle due semifinali di ritorno del trofeo regione Veneto della Promozione, manifestazione vinta lo scorso anno dal Treviso che ha proiettato alla finale i rodigini del Porto Viro (quattro stagioni fa a Martellago si aggiudicarono il T.R. Veneto della 2^ categoria contro l' Union Gaia) usciti vincitori da Caste...leggi
14/03/2019





Promozione: l'Union Cadoneghe punta forte sul traguardo salvezza

Vietato mollare. In Promozione continua a testa bassa la corsa verso la salvezza dell’Union Cadoneghe, che dopo un girone di andata concluso in penultima posizione è riuscita a risalire la china grazie ad una serie di prestazioni e di risultati davvero convincenti. Al ritorno la matricola rossobl&...leggi
07/03/2019


Serie D. Frana il Campodarsego; via libera all' Arzi-Chiampo...

Campodarsego-ArziChiampo 1-2 Campodarsego (4-4-2): Cazzaro; Seno, Leonarduzzi, Colman Castro, Scandilori; Caporali (29' st Michelotto), Pelizzer (42' st Trento), Zane, Scapin; Vuthaj, Franciosi (23' pt Raimondi). A disposizione: Tonello, Giorgi, Nnodim, Santinon, Barison, Bedin. Al...leggi
03/03/2019


Coppa Padova. Sorteggiati gli abbinamenti dei quarti di finale

Sorteggiati gli abbinamenti dei quarti di finale della Coppa Provincia di Padova di Terza categoria. Gare di sola andata mercoledì 13 marzo alle 14.30, orario dovuto al fatto che le società impegnate in casa non hanno l'illuminazione omologata. C'è tempo fino al 5 marzo per chiedere la vari...leggi
02/03/2019

Ecc. B. La Luparense e il n.1 Alberto Marcato riallacciano il feeling

Nella foto: Alberto Marcato, ex Luparense, nella sua ultima stagione alla Godigese. Si riuniscono le strade tra Alberto Marcato e la Luparense capolista dell'Eccellenza B. L'ex portiere dell' Union Quinto e  Campobasso in serie D, Luparense e Godigese, torna al servizio del club rossoblù. ...leggi
28/02/2019


Rappresentativa reg. under 19: i convocati di mercoledì a Cittadella

In vista della formazione della Rappresentativa regionale Juniores (under 19), i seguenti calciatori sono convocati dal c.t. Valter Bedin per un’amichevole in programma mercoledì 27 febbraio alle 15.30 a Cittadella con la Primavera granata. Non si escludono variazioni tra le convocazioni rispetto a quelle riportate nell’ultimo...leggi
25/02/2019

Clodiense/Chioggia-Campodarsego un punto a testa. Ma...

Tony Andrucci, l'ex della gara, lascia il campo riflettendo sugli errori del gruppo. Clodiense/Chioggia-Campodarsego 1-1 Clodiense/Chioggia: Camerlengo, Granziera (39' st Bullo), Acampora, Ballarin, Cuomo, Erman, Martino, Djuric, Cinque, Nappello, F...leggi
24/02/2019






Rappresentativa reg. U19: i convocati per il test col Padova Primavera

In vista della formazione della Rappresentativa regionale Juniores (under 19), i seguenti calciatori sono convocati dal c.t. Valter Bedin per un’amichevole con la Primavera del Padova, in programma mercoledì 13 febbraio alle 15.30 ad Albignasego. Non si escludono variazioni tra le convocazioni rispetto a quelle riportate nell’...leggi
11/02/2019

Adriese-Campodarsego. Marangon apre, Burato archivia, E' 2-0...

ADRIESE-CAMPODARSEGO 2-0 ADRIESE (4-3-3): Kerezovic; Anostini (34′ st Scarparo), Meneghello, Boscolo Berto, Boldrin; Boreggio, Pagan, Delcarro; Aliù, Marangon, Santi (30′ st Buratto). A disposizione: Milan, Boccioletti, Busetto, Tomasini, De Costanzo, Nicoloso, Toffano.&n...leggi
11/02/2019



Prima girone F. Il Campetra ne fa 3 al Berton Bolzano Vicentino

Vittoria con un secco 3-0 quest’oggi contro il Berton Bolzano Vicentino per il CAMPETRA, i ragazzi di Tono conquistano 3 punti importantissimi per mantenere il terzo posto in campionato. Complice anche il pareggio della diretta avversaria AZZURRA SANDRIGO, il CAMPETRA accorcia nuovamente le distanze in vista della volata finale. ...leggi
03/02/2019


Serie D. Nella poltiglia del Gabbiano, Campo e U. Feltre fanno 1-1

Finisce in parità la sfida al "Gabbiano" tra Campodarsego e Union Feltre: un botta e risposta concentrato nei primi dieci minuti. Il campo allentato dalla copiosa pioggia caduta nelle ore della vigilia ha prodotto emozioni a go-go. Il “Campo”inizia a tavoletta e dopo 7’ minuti rompe gli indugi: imbucata di Scandilori per Vuthaj, l’estr...leggi
03/02/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,84858 secondi