Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Calcio d'Elite. Giorgione e Liventina sempre leader, in Veneto...

Villafranca negli Allievi A e l'Union Feltre nei Giovanissimi B le emergenti realtà

Nella foto: la formazione Giovanissimi 2017-18 Campione d'Italia, ora leader nel torneo Allievi Elite B.

Calcio giovanile Elite Allievi e Giovanissimi

La Marca del calcio giovanile d’Elite si conferma in prima fila… Il peso del Tricolore cucito sulle maglie degli Allievi Giorgione 2000 e dipinto sul petto della formazione Allievi della Liventina campioni d’Italia della categoria Giovanissimi non mette freno all’ascesa nei rispettivi tornei.

Nel fare il punto sul 19° passaggio stagionale, nella categoria Allievi A, i rosso-stellati con 48 punti in bagaglio frutto di 15 successi e 3 pareggi hanno preso il largo. L’unico neo stagionale è lo scivolone del 25 novembre, 1-0 incassato a Legnago. A -2 dai castellani consolida la piazza d’onore l’ArziChiampo (46) che ha accumulato un congruo vantaggio (9 punti) sul Tombolo/Vigontina (37), in futuro impegnata a sprigionare il 110% per agganciare i vicentini e puntare alla final-four regionale. Domenica prossima nella 20^ giornata il Giorgione farà visita al Longare; l’ “Arzi” si cimenterà tra le mura domestiche contro il Campo S. Martino.

Nel girone B, come anticipato, la Liventina con i 50 punti messi nello scrigno ha fatto il vuoto sull’ Union Feltre (41) e sui rivali di sempre, il Montebelluna collocato a 37, in scia a -4 dai verde-granata bellunesi. I bianco verdi del Livenza, mattatori del proprio gruppo si sono macchiati della sconfitta il 22 dicembre a pochi minuti dal break di fine anno, oltretutto tra le mura di casa con lo 0-1 incamerato dall’ Eurocalcio Cassola. Un incidente di percorso che non ha lasciato lividi. Se il primato nel girone B è solido, la lotta alle spalle è molto effervescente e nel lotto delle pretendenti alla piazza d’onore c’è il Lia Piave (36) che rispetto al Montebelluna (37) ha già riposato. L’undici sanpolese è un’outsider che non molla e da potenziale terza forza si porterebbe a 2 punti dai bellunesi. Domenica ghiotto appuntamento al “Samassa” dove alle 10,30 saranno di fronte la Liventina e l’ Union Feltre. Il Montebelluna affronterà la rischiosa trasferta veneziana (Calvi Noale, 31), mentre il Lia Piave sul rettangolo di S. Donà affronterà l’ostica compagine di casa.

Anche nella categoria Giovanissimi il calcio giovanile trevigiano consolida la propria posizione da leader. Nel girone A svetta il Villafranca Veronese (50), ma alle calcagna ringhia il Giorgione (48) che nel weekend ha raschiato altri due punti nello scandire l’inseguimento sui veronesi rifilando 9 gol al S.M. Speme. I numeri esaltano il cammino dei castellani che prevalgono con 78 gol nel carniere e 11 al passivo. La terza piazza occupata dal Montecchio Maggiore (40) mette in sicurezza la posizione dei rossostellati che sono inciampati una sola volta, in casa contro il TomboloVig., lo 0-1 del 30 settembre. Domenica per il team di Castelfranco V.to sarà l’occasione per rifarsi e riscattare il rovescio proprio contro l’undici bianconero tombolano. Il “Villa” farà invece tappa a S. Lucia Golosine.

Nel girone B la disputa primato e il piazzamento d’onore son in pieno fermento. L’Union Feltre (50) continua a suon di gol a respingere l’attacco del Montebelluna (48) di Luca Bressan e della Liventina (47). Non va comunque scartata la posizione del Belluno 1905 che a 44 punti tiene sempre viva l’ambizione di centrare il piazzamento finale. I gialloblù dolomitici oltretutto hanno riposato, un vantaggio che potrebbe appiattire la classifica alle spalle dei verde-granata feltrini. Domenica nella 20^ tornata l’ Union Feltre ospiterà il Nervesa, il Montebelluna affronterà in trasferta la Calvi Noale, la Liventina testerà il valore del Vedelago, mentre il Belluno avrà modo di dilagare in casa contro il fanalino Bibione che salirà il Fadalto con 165 gol nella valigia…

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 21/01/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,04527 secondi