Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Allievi Elite. La Liventina piega l'Union Feltre e vola a più 12

Vai alla galleria

Liventina-Union Feltre 2-0

Liventina: Pavan, Poles, Cia, Marchesin, Fin, Pasian, Serafin, Okoere, Fetaj,  Akafou,  Hika

In panchina: 12 Da Re

Nel st sono entrati: 13 Sitran,  14 Fabris,  15 Da Villa, 16 Zecchin,  17 Glisoni,  18 Dalla Francesca  19 Paccagnan, 20 Tesolat.

Allenatore: Pierantonio Baruzzo 

Union Feltre: Dall’Agnol, Dal Farra, Menel, Perussato,  Leshi, Bardin, Rubinetto, Caser, Verardi, Gusatto, De Paoli

In panchina: 12 Gatto

Nel st sono entrati: 13 Ismaili, 14 Ceccato, 15 D’ Incà, 16 Ferretti, 17 Di Donato

Allenatore: Alessandro Cipriani

Arbitro: Mattia Marchioli sez. di Portogruaro

Reti: 19’ e 41’ pt Hyka

Note. Mattinata fredda e velata, temperatura di 3 gradi, terreno sconnesso e fangoso, spettatori 80 circa.

Recupero: pt 1’ st 6’

Chiarano. Vittoria all’inglese e il primato è sempre più saldo. La Liventina nel test clou degli Allievi Elite B stronca l’aspirazione dell’Union Feltre che scivola a -12 dalla capolista e fa un favore al Montebelluna sempre più vicino al secondo posto, la posizione che indirizza alla final-four regionale. I ragazzi di mr. Baruzzo con una prestazione di forza e un gran lavoro sugli esterni hanno confermato che il blocco Campione d’Italia Giovanissimi è in grado di andare molto lontano. La gara  affrontata con il giusto piglio ha visto i bianco verdi (maglia arancione) affondare l’azione con determinazione e nei contatti fisici l’undic trevigiano si è fatto valere nell’anticipo e nell’allungare la falcata a campo aperto. Al 9’ il primo campanello per i pali di Dall’Agnol parte dal piede destro di Fetaj che l’estremo bellunese va a stoppare alla base del palo destro. La valida disposizione tattica di casa quasi mai lascia spazio alle ripartenze dei ragazzi di Alessandro Cipriani. Al 19’ la Liventina esalta la supremazia territoriale con una fase di pressing e un suggerimento in area per lo scatto e la falcata di Hyka che sull’uscita di Dall’Agnol  lo infila di esterno destro sotto il corpo. Il campo sconnesso obbliga le due squadre ad accelerare le giocate non sempre precise nel fraseggio sullo stretto.  Ma la Liventina che meglio si adatta al terreno di gioco non molla un centimetro.

Si va al finale di frazione e al 40’ è l’ Union Feltre a sfiorare il pareggio: sugli sviluppi di una palla inattiva, la battuta nei sedici metri è incornata nello specchio della porta da Verardi, la palla sembra imboccare la strada della rete, ma è superlativo il recupero con un colpo di reni di Pavan che devia il cuoio sulla testa dell’avanzato Leshi e l’incornata d’istinto esce a fondo campo. E’ immediato il ribaltamento dell’azione. Scampato il pericolo la Liventina va al sodo azionando il contropiede sulla corsia mancina  e la conclusione di Hyka (palombella) mette i sigilli sulla vittoria dopo 40’ di gioco. Nel secondo tempo la girandola dei campi e un paio di conclusioni dalla distanza dei ragazzi di Baruzzo tengono viva una partita “congelata” in anticipo dalla capolista che solo a sprazzi concede il cono della porta alle conclusioni ospiti (due ) smorzate da guantoni di Pavan.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 27/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Juniores Nazionali. Domani gli ottavi con Modena-Union Feltre

Nella foto: il Modena Juniores Naz. fc. Modena. La final-four a vista…C’è il titolo e lo scudetto cucito sulle maglie della Reacanatese (in piena corsa per la riconferma) da conquistare. Modena-Union Feltre (gara di andata degli ottavi di finale), per l’undici di mister Capellaro è un biv...leggi
28/05/2019















Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019












Ore 10,44. Celarda imbiancato. Cavarzano-Fiori Barp al rinvio...

Cavarzano-Fiori Barp l'anticipo della 1^ categoria G volge al rinvio. Emblematica la foto che evidenzia lo stato del terreno di gioco richiesto dal club ggiallorosso per ovviare all'impraticabilità del Camp-de-Nogher. Vista la neve caduta ieri pomeriggio, il manto sintetico del rettangolo di Anzù di Feltre (foto scattata pochi minuti...leggi
02/02/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88385 secondi